Eccellenza A
Ruggito Parmonval: vittoria di misura su un opaco Enna-Cronaca e tabellino

Ruggito Parmonval: vittoria di misura su un opaco Enna-Cronaca e tabellino


Doppietta di Carioto per i mondelliani, di De Luca su rigore il momentaneo pari ospite. A. Caronia calcia un secondo penalty sul palo.

Vittoria di cuore, grinta e fame, come detto dal dg Castronovo alla vigilia, per la Parmonval che nel recupero della 14^ giornata di Eccellenza girone A supera l’Enna per 2-1. Partita abbastanza viva ma condizionata da un campo in pessime condizioni anche per la pioggia delle ultime ore su Palermo. A sbloccare il match è uno scatenato Carioto al 21’, prima dell’intervallo il pari ennese su rigore insaccato da De Luca. Nella ripresa il solito Carioto riporta i suoi avanti e la truppa di Seby Catania avrebbe l’occasione per trovare il pari con il secondo rigore di giornata ma Angelo Caronia angola troppo e dagli 11 metri colpisce il palo esterno. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e al 3’ ci provano i padroni di casa: Rappa vince un rimpallo e tenta la conclusione da oltre 25 metri, palla altissima. Al 6’ è Serio a cercare la via del gol con una punizione dal limite, palla abbondantemente sopra la traversa. A metà della prima frazione la gara è combattuta soprattutto a centrocampo, poco fluido il gioco anche a causa del campo in pessime condizioni, per usare un eufemismo. Al 21’ la Parmonval passa: azione personale e insistita di Carioto che buca centralmente la difesa ospite e uccella Dolenti con freddezza, è 1-0. Arriva al 35’ il primo squillo dell’Enna: Diara raccoglie palla sulla trequarti e tenta la botta, F. Tarantino si tuffa e riesce a respingere. Al 40’ rigore per l’Enna: Girgenti entra in area e viene vistosamente atterrato, l’arbitro non ha dubbi e fischia il penalty. Sul dischetto De Luca spiazza Tarantino, è 1-1. Finisce così la prima frazione, Parmonval-Enna 1-1.

SECONDO TEMPO: Al 52’ torna in vantaggio la Parmonval: ancora azione personale di Carioto che si allarga a destra, entra in area ed in diagonale batte Dolenti, è 2-1. Prova a reagire la truppa di Seby Catania e al 55’ è De Luca, su imbeccata di A. Caronia, a tentare la botta, ne esce un tiro sporco che F. Tarantino blocca senza problemi. Al 65’ Parmonval vicina al tris: Rappa alza la testa e lancia lo scatenato Carioto che entra in area e tenta la conlusione ma è bravo Rallo a chiuderlo in corner. Al 67’ occasione Enna: Girgenti parte da destra, converge e calcia una rasoiata sul primo palo, Tarantino si distende e blocca a terra. Al 78’ secondo rigore per l’Enna: Barcio entra in area, viene contrastato e cade, per l’arbitro è fallo anche se oggettivamente meno netto del precedente. Questa volta sul dischetto Angelo Caronia che calcia però sul palo ed il risultato non cambia. All’89’ gli ospiti sfiorano il pari: palla in area, ne esce una mischia con De Luca pronto a piazzare la zampata ma è bravo Mansueto a sventare la minaccia in extremis. Finisce così, Parmonval-Enna 2-1.

IL TABELLINO:

PARMONVAL (3-5-2): F. Tarantino; Abbagnato, Mansueto, I. Tarantino; Valenti (46' Calandra), Gatto, Rappa, Morello, Cincotta; Serio, Carioto (92' D. Caronia). A disp.: Cusimano, Spicuzza, Bragion, Miranda, Fontana, Favata, Famà. All. Aprile.

ENNA (4-2-3-1): Dolenti; Santonocito (63' Lipari), Rallo, Tosto, Russo (58' Barcio); Diara, Bello; Girgenti, A. Caronia, Parisi (46' Restivo); De Luca. A disp.: Lipani, Di Dio, Giuffrida, Francese, Graziano, Bonanno. All. Catania.

ARBITRO: Angelo di Marsala (Giuliani-Calanni).

MARCATORI: 21', 52' Carioto, 41' rig. De Luca.

NOTE: ammoniti Girgenti, Cincotta, Abbagnato, Rappa, Russo, Tosto. Al 79' A. Caronia calcia un rigore sul palo.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...