Paternò
Paternò stanco: un Lamezia di qualità ne approfitta portando a casa i tre punti-Cronaca e tabellino

Paternò stanco: un Lamezia di qualità ne approfitta portando a casa i tre punti-Cronaca e tabellino


Una doppietta del subentrato Umbaca abbatte un Paternò stanco e poco lucido

Al “Falcone-Borsellino” di Paternò, si gioca il match tra Paternò e Lamezia Terme, gara valida per l’11^ giornata di campionato di serie D del girone I. Le due squadre danno vita ad un match molto povero a livello di occasioni da reti, deciso nella ripresa da una doppietta del neo entrato Umbaca. Il Paternò paga la stanchezza dovuta alle tre partite giocate in soli sette giorni e le assenze, pesanti, di Mascari e Catania che rendono la squadra un po’ spuntata. A seguire cronaca e tabellino.

 

PRIMO TEMPO: Come dicevamo, le occasioni pericolose in tutta la gara latitano ma, per la prima volta, è il Lamezia dopo 3’ ad impensierire i padroni di casa con un colpo di testa di Camilleri, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla destra, che finisce comodo tra le braccia del portiere etneo Latella. Le squadre si contrastano in maniera efficace con il Lamezia che prova a fare la partita ed il Paternò che cerca di rendersi pericoloso con le ripartenze. Al 17’ è ancora la squadra calabrese a sfiorare il gol con una bella azione di Tipaldi che parte largo a sinistra, si accentra e fa partire un destro che non prende il giusto giro e si spegne a pochi centimetri dal palo di sinistra della porta difesa da Latella. L’esperienza di giocatori come Corapi e Camilleri risulta decisiva nella gestione del match da parte del Lamezia ed il centravanti rossazzurro Foderaro prova a tenere botta cercando di far salire la sua squadra. La prima ed unica vera occasione del match per i padroni di casa arriva al minuto quarantacinque: Camara parte da posizione centrale, allarga sulla destra per Foderaro che calcia sporco di destro, un tiro debole che si spegne lentamente sul fondo. Termina così la prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa il Paternò prova a partire forte, cercando di cambiare l’inerzia del match ed al 47’, con una bella iniziativa personale di Foderaro si rende pericoloso. Il centravanti parte da destra e taglia il campo, filtrante per l’inserimento di D’Anca che, entrato in area da destra, fa partire un potente rasoterra deviato in angolo di piede dal portiere Lai. A metà ripresa parte la girandola dei cambi e, proprio dalla panchina, si alza il numero 80 calabrese Umbaca che al 62’, raccoglie a centro area un preciso cross di Miliziano ed insacca di testa la rete dello 0-1. Il Paternò non riesce ad organizzare un vero assalto alla difesa avversaria ed al 76’ rimane in dieci uomini a causa della doppia ammonizione di Cangemi. Il Lamezia a questo punto prova ad addormentare la partita e sfiora il raddoppio soltanto all’86’ con un destro debole di Maimone. Raddoppio che però arriva, sempre con Umbaca, al 96’ il quale, a centro area, deve solo spingere in rete il comodo appoggio del compagno Maritato. Si conclude dunque cosi, con il risultato di 2-0 per il Lamezia, un match di certo non esaltante che ha messo in risalto le ambizioni della squadra calabrese e, per l’ennesima volta, il coraggio e la voglia di lottare del Paternò.

 

IL TABELLINO:

PATERNÒ (4-4-2): Latella; Bisconti (84' Fazio), Scoppetta, Bontempo, Puglisi (69' Mangiameli); Palermo (69' Dama), Basualdo (84' Rizzo), Cangemi, D'Anca (80' Fofana); Foderaro, Camara. A disp.: Busà, Pappalardo, Guarnera, Zappalà. All. Torrisi.

LAMEZIA: Lai; Miliziano, Miceli, Corafi, Bernardi (81' Sandomenico), Haberkon (69' Maritato), Camilleri,Tripaldi, Verso (56' Bezon), Maimone (89' Salandria), Da Dalt (56'Umbaca). A disp.: Gentile, Rechichi, Tringali, Provazza. All. Lio.

Arbitro: Gandino di Alessandria (Savino-Balbo).

MARCATORI: 62', 96' Umbaca

NOTE: Ammoniti: Tripaldi, Cangemi, Bernardi, Camilleri, Dama, Bisconti, Mangiameli

Espulso 76' Cangemi per doppia ammonizione

 

 

 

 

Luigi Sambataro
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...