Sancataldese
La Sancataldese si presenta alla Serie D: “­Obiettivo salvezza proponendo calcio e senza fare barricate“-Le parole dei protagonisti

La Sancataldese si presenta alla Serie D: “­Obiettivo salvezza proponendo calcio e senza fare barricate“-Le parole dei protagonisti


La conferenza stampa di apertura della nuova stagione

In casa Sancataldese, il 17 luglio, è giorno di presentazione. Il club verdeamaranto ha indetto la conferenza per la riconferma di mister Settineri e dei direttori. Di seguito le dichiarazioni: 

PRESIDENTE LA CAGNINA: "Sono orgoglioso di essere confermato presidente con grandi imprenditori alle spalle, li ringrazio uno ad uno, sono amici e persone che come me amano la Sancataldese. Lavoriamo tutti insieme per portare avanti il progetto verdeamaranto. Ringrazio Dolenti e Di Marco per tutto quello che hanno fatto per la Sancataldese, loro sanno l'affetto e la stima che c'è nei loro confronti. Siamo felici che i direttore Torregrossa e Ferraro sono riusciti a riorganizzare le loro giornate lavorative per dedicarsi ancora alla nostra causa, la D ovviamente ha impegni diversi dall'Eccellenza. Vogliamo fare un buon campionato, una salvezza tranquilla senza proclami, perché la città lo merita. Per fare ciò non potevamo non ripartire da mister Alessandro Settineri. Aspettiamo che l'amministrazione ci dia il nulla osta per lo stadio, ricordiamo che la settimana prossima bisogna espletare l'iscrizione e ci serve avere lo stadio".

DT TORREGROSSA: "La Serie D è un campionato diverso dall'Eccellenza, vogliamo costruire una squadra che si salvi il prima possibile. Ci saranno grandi sfide, contro squadre che hanno fatto la Serie B e la Serie C come Licata e Acireale, noi dobbiamo pensare a lavorare giorno dopo giorno e fare il meglio possibile. Abbiamo un allenatore che vuole giocare sempre a vincere".

DS FERRARO: "Ripetere la stagione come quella che abbiamo appena completato non è difficile ma impossibile, ci è riuscito tutto. L'obiettivo è la salvezza, sappiamo che il campionato non sarà facile ma lavoreremo per questo. Under? Sappiamo che ne giocano quattro, cerchiamo gente che ha voglia di sudare la maglia. Anticipo che confermeremo in blocco il nostro centrocampo (Calabrese, Kouamé, Cess ndr). Raul Torregrossa? Penso che meriti di tornare in Lega Pro, ha dei contatti e vedremo".

MISTER SETTINERI: "Ringrazio la società per avermi scelto nuovamente, per me è un'opportunità importante. Ringrazio la città che, oltre al campo, ha apprezzato la mia persona. Andiamo ad affrontare un campionato difficile con squadre abituate a questa categoria e che sanno cosa vuol dire programmare. Noi proveremo a far bene e porteremo avanti le nostre idee anche quest'anno. La nostra forza dell'anno scorso deve essere l'unione ed è quella la ricetta per fare bene anche quest'anno. Non vogliamo salvarci facendo barricate ma proponendo il nostro gioco".

Vittorio Damiani
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...