Serie D
Al Dattilo basta una rete per tempo, secco 2-0 sul Licata-Cronaca e tabellino

Al Dattilo basta una rete per tempo, secco 2-0 sul Licata-Cronaca e tabellino


Il match del “Provinciale” deciso dalle reti di Calafiore e Terranova.

Nella giornata in cui il Licata è tornato in campo dopo i tanti casi di positività al Covid 19 registrati nelle scorse settimane, a fare festa è il Dattilo che al “Provinciale” si impone per 2-0 grazie a una rete per tempo. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Al 3’ prima grande occasione per i padroni di casa, Lupo mette Manfré a tu per tu con Guerri, provvidenziale in uscita bassa. Due minuti dopo, chance per gli ospiti ma De Luca in scivolata manca l’impatto col pallone a pochi passi dalla porta. Gara che vive di sussulti, come quello al 16’ da parte dei trapanesi, ma la conclusione da fuori di Manfré è debole e si spegne tra le mani di Guerri. Cinque minuti dopo, Sekkoum ci prova su punizione dai 35 metri, il portiere gialloblu si fa sorprendere ma tocca la sfera spedendola sul palo. La partita è nervosa e le azioni da gol latitano, ma intorno alla mezz’ora i biancoverdi si fanno rivedere in avanti, Maltese anticipa Manfré su cross di Calafiore. Tre minuti più tardi è il Licata a riportarsi in attacco, Candiano mette in mezzo ma Fragapane svetta su tutti e allontana. Al 38’, Dattilo pericoloso in contropiede, Terranova affronta Maltese che però salva i suoi con una scivolata in area di rigore. La formazione di Campanella ci prova invece con una punizione da posizione defilata, batte Catalano e palla che finisce sull’esterno della rete. Per i padroni di casa ci prova anche Lupo che, accentrandosi da sinistra tenta la conclusione, ma la palla finisce sopra la traversa. Al 45’ , Manfré ruba palla al limite dell’area e prova il tiro, Guerri è un po’ incerto e la devia, palla in angolo. Dal corner, arriva il vantaggio del Dattilo con il colpo di testa di Calafiore che appoggia in rete proprio su incertezza del portiere ospite. Poco dopo, reazione licatese, Civilleri serve Souaré ma Giappone riesce a respingere a tu per tu in uscita. Si va così al riposo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa e gara che resta godibile, anche se per la prima occasione della seconda frazione di gioco bisogna aspettare il 53’, quando Terranova serve Manfré con un filtrante e Cappello lo stende in area: per l’arbitro è rigore, ma il guardalinee segnala un fuorigioco e quindi nulla di fatto. Campanella inserisce Cannavò che si rende pericoloso al 60’ su cross di Galfano dalla destra, ma la sua conclusione è debole e centrale. Dieci minuti più tardi è ancora la formazione ospite ad affacciarsi in avanti con un tiro da fuori di Daniello, Giappone si distende e devia. Al 71’, proteste licatesi per un presunto fallo di mano di Lupo, l’arbitro non ravvisa nulla di irregolare e fa proseguire. Il Dattilo torna in avanti un minuto più tardi con Terranova che dal limite calcia debole e centrale. È solo il preludio al gol del raddoppio che arriva al 73’ con lo stesso Terranova su punizione dai 25 metri che non lascia scampo a Guerri. All’80’ il Licata accorcia le distanze sugli sviluppi di un corner con un colpo di testa di De Luca, ma l’arbitro annulla perché la palla era uscita in occasione della battuta dell’angolo. Tre minuti dopo, Daniello ci prova direttamente da calcio d’angolo, Giappone si rifugia ancora in corner. Anche il finale offre qualche emozione, prima con Terranova che ci prova da fuori ma non inquadra lo specchio, e poi in pieno recupero con un’occasione per parte. Al 94’, Guerri compie un miracolo su Canino che di testa su cross di Galfano era andato a botta sicura. Un minuto dopo, colpo di testa di Civilleri su cross di Rossitto, Giappone si salva con l’aiuto della traversa. Dal “Provinciale” è comunque tutto, triplice fischio e Dattilo che stende Licata per 2-0.

IL TABELLINO:

DATTILO (3-5-2): Giappone; Benivegna, Nigro, Fragapane; Galfano, Calafiore (74' Canino), Lupo (92' Doda), Sekkoum, Di Giorgio (84' Cicala); Terranova (90' Messina), Manfrè (81' Di Giuseppe). A disp.: Grimaudo, Pagliarulo, Pace, Bonfiglio. All. Chianetta.

LICATA (3-5-2): Guerri; Mazzamuto, Maltese, Cappello (61' Izco); Daniello, Candiano, Frisenna; Civilleri, Souarè (58' Cannavò); Catalano (72' Rossitto), De Luca. A disp.: Paterniti, Semprevivo, Bertella, Mannina, Rizzo, Greco, Cannavò. All. Campanella.

ARBITRO: Gasperotti di Rovereto (Milillo-Della Mea).

MARCATORI: 45' Calafiore, 73' Terranova

NOTE: Ammoniti: Candiano, Maltese, Mazzamuto (L), Terranova, Lupo, Giappone (D). Espulsi: all'85' Cannavò (L) per gioco scorretto.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...