Palermo
Palermo sterile in attacco, con la Vibonese non si va oltre il pari a reti bianche-Cronaca e tabellino

Palermo sterile in attacco, con la Vibonese non si va oltre il pari a reti bianche-Cronaca e tabellino


Nel finale Saraniti a un passo dal gol dell’ex, ma i rosa non riescono ad approfittare di mezz’ora di gara giocata in superiorità numerica per l’espulsione di Statella.

Nonostante una mezz’ora giocata in superiorità numerica, il Palermo non va oltre il pari a reti bianche sul campo della Vibonese. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Ritmi subito alti al “Razza” nei primi minuti di gioco, i rossoblu ci provano con un cross di Statella ma la difesa rosanero si rifugia in corner. Calabresi ancora pericolosi al 10’ con Berardi, ma Pelagotti in uscita compie un buon intervento stoppando l’incursione dell’attaccante. Al 16’ si fanno vedere i rosa con una gran botta di Odjer dai trenta metri, Marson però respinge con i pugni. Quattro minuti più tardi, Accardi prova il cross per Lucca che però commette fallo. Dall’altro lato, Plescia finisce giù in area di rigore, ma l’arbitro concede una punizione ai siciliani per fallo di mano. Al 24’ Palermo pericoloso: Valente mette in mezzo per Lucca, colpo di testa dell’attaccante e Marson devia in corner. La squadra di Boscaglia attacca soprattutto sulle fasce, anche con qualche incursione di Crivello e Accardi, la difesa di casa è però attenta e spazza via i palloni messi in mezzo. Al 36’ Kanoute scappa sulla destra e mette in mezzo, Marson blocca il pallone. Quattro minuti dopo lo stesso attaccante ci prova, ma la sua conclusione viene deviata in corner. Kanoute prova ancora la ripartenza al 43’ e va via in campo aperto, ma viene steso da Redolfi che si becca il giallo. Si arriva così a metà gara col punteggio bloccato sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: Si riparte con gli stessi ventidue della prima frazione di gioco nuovamente in campo. I rosa provano ad alzare subito il baricentro, ma i padroni di casa si fanno vedere con un cross di Ciotti, sul quale Pelagotti è attento. Al 50’, Kanoute va via sulla destra e da posizione defilata prova la conclusione deviata da Marson. Tre minuti più tardi, Crivello mette in mezzo per Lucca, il cui colpo di testa finisce sul fondo. Anche Broh prova la soluzione personale, ma la sua mira è imprecisa, pallone alto. Poco dopo, i calabresi si fanno vedere con Plescia che da ottima posizione conclude male. Al 61’, nel giro di cinque minuti, Statella colleziona due gialli e lascia così i rossoblu in dieci. Boscaglia inserisce Floriano e Rauti per Valente e Broh, i rosa cercano di sfruttare la superiorità numerica ma non trovano varchi. Al 71’ ci prova Kanoute, ma il suo destro termina alto sopra la traversa. Il tecnico rosanero inserisce anche Corrado e Silipo per Crivello e Kanoute, ma all’82’ la Vibonese va vicina al gol con La Ragione, il quale prova a sorprendere Pelagotti, autore di un autentico miracolo. Sette minuti più tardi, Rauti cerca il tiro dai 25 metri, Marson si salva in corner. E l’occasione migliore della gara arriva al 94’ con Saraniti che supera Marson, ma Mahrous salva sulla linea spazzando il pallone. Termina così 0-0, senza vincitori né vinti.

IL TABELLINO:

VIBONESE (3-4-2-1): Marson; Sciacca, Redolfi, Mahrous; Ciotti (59' La Ragione), Tumbarello, Laaribi, Rasi; Berardi (59' Vitiello), Statella; Plescia (83' Parigi). A disp.: Mengoni, Spina, Prezzabile, Falla, Leone, Ambro, Di Santo, Montagno, Mancino. All. Galfano.

PALERMO (4-2-3-1): Pelagotti; Accardi, Somma, Lancini, Crivello (79' Corrado); Odjer, Broh (67' Rauti); Kanoutè (79' Silipo), Luperini, Valente (66' Floriano); Lucca (55' Saraniti). A disp.: Fallani, Doda, Peretti, Marong, Martin, Palazzi, Santana. All. Boscaglia.

ARBITRO: Garofalo di Torre del Greco (Stringini-Vettorel).

MARCATORI:

NOTE: Ammoniti: Redolfi, Statella (V), Saraniti (P). Espulsi: al 61' Statella (V) per doppia ammonizione.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...