Trapani
Trapani, notte da sogno al ‘Provinciale’: 2-0 al Piacenza e granata in serie B-Cronaca e tabellino

Trapani, notte da sogno al ‘Provinciale’: 2-0 al Piacenza e granata in serie B-Cronaca e tabellino


Con gli emiliani bastano le reti, una per tempo, di Nzola e Taugourdeau.

Delirio puro allo stadio “Provinciale”, dove il Trapani batte 2-0 il Piacenza nella finale di ritorno dei play off di serie C e ottiene la promozione in serie B. Una gara decisa da una rete per tempo dopo lo 0-0 della sfida d’andata e un risultato che consente ai granata di tornare in cadetteria dopo due anni di C. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: La prima conclusione del match arriva al 2’ con un destro di Corapi dalla distanza che Fumagalli devia in corner. La gara stenta a decollare anche perché gli emiliani sono ben messi in campo e nei primi minuti il match è spezzettato per i continui falli in mezzo al campo. Il primo tentativo ospite è di Corradi che però dal limite calcia alto. I granata si fanno rivedere con Nzola che sciupa una chance dopo un buon controllo, Fumagalli respinge in tuffo. Al 21’, Trapani in vantaggio. Campanile dopo una respinta su punizione, Nzola vince il contrasto con Pergreffi e batte Fumagalli dopo una girata. I biancorossi provano la reazione con Sestu e Corsinelli, ma la difesa granata, nonostante qualche sbavatura, si salva. I siciliani rischiano con un lancio in avanti per Di Molfetta che però, per loro fortuna, controlla con un braccio. Prima del riposo c’è tempo per un’occasione per Bertoncini, sul quale Dini esce bene, dall’altra parte è Corapi a provarci ma il portiere ospite blocca. Si va così all’intervallo sull’1-0.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa nelle due squadre, che così cominciano la seconda frazione di gioco con gli stessi 22 uomini in campo. I granata cercano di gestire il vantaggio e controllare, abbassando forse un po’ troppo il baricentro. Al 55’, controllo imperfetto di Da Silva che regala un angolo al Piacenza. Gli ospiti inseriscono Corazza e Perez, con quest’ultimo che prova a lanciare Corsinelli, ma la palla è imprecisa. Attimi di tensione in campo poco dopo, con un brutto scontro testa-testa tra Corradi e Bertoncini, con quest’ultimo che abbandona il campo in ambulanza. Si riprende dopo qualche minuto, il Piacenza prova comunque a spingere con qualche lancio lungo, poi Italiano inserisce Evacuo per tenere alta la squadra. E all’84’, sugli sviluppi di un corner, ecco il raddoppio granata con Taugourdeau che dopo un batti e ribatti mette alle spalle del portiere piacentino. L’entusiasmo dei tifosi è incontenibile, dagli spalti si grida “Serie B, Serie B”. Nel frattempo, i siciliani sfiorano anche il tris con Evacuo e Golfo, poi l’arbitro concede sette minuti di recupero in cui succede poco o nulla e infine può partire la festa.

IL TABELLINO

TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira (90' Scrugli), Taugourdeau, Da Silva, Ramos; Aloi, Toscano, Corapi; Ferretti (66' Golfo), Nzola (78' Evacuo), Tulli (90' Fedato). A disp.: Cavalli, Ferrara, Mulè, Franco, Garufo, Lomolino, D’Angelo, Tolomello. All. Italiano.

PIACENZA (4-3-3): Fumagalli; Corsinelli (83' Silva), Pergreffi, Bertoncini (71' Terrani), Barlocco; Marotta (83' Sylla), Della Latta, Corradi; Sestu (57' Corazza), Ferrari (57' Perez), Di Molfetta. A disp.: Calore, Calzetta, Bachini, Cauz, Porcari, Mulas, Nicco. All. Franzini.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta (Berti-Avalos); IV ufficiale D’Ascanio di Ancona.

MARCATORI: 21' Nzola, 84' Taugourdeau

NOTE: Ammoniti: Toscano, Da Silva (T), Ferrari, Della Latta (P). Spettatori: 7.439.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...