Serie D
Marsala, il sogno continua: battuto in rimonta il Portici ed è finale-Cronaca e tabellino

Marsala, il sogno continua: battuto in rimonta il Portici ed è finale-Cronaca e tabellino


Decisive le reti di Manfrè e Balistreri.

Continua il sogno del Marsala che batte 2-1 il Portici e vola in finale play off di Serie D girone I dove sfiderà la Turris. Partita tostissima per i lilibetani che vanno sotto al quarto d’ora grazie ad una bella punizione di Nappo. I campani già nella prima frazione restano in 10 ed i padroni di casa creano tante potenziali occasioni non sfruttate. A metà ripresa Vincenzo Manfrè trova il pari con una pregevole acrobazia e nel finale succede di tutto. Prima Balistreri calcia in bocca al portiere avversario il rigore che sarebbe stato decisivo, poi riesce con un’incornata a rifarsi e guadagnarsi quindi il pass per la finale. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prime fasi di studio in avvio dove non succede praticamente nulla, gara equilibrata e giocata prevalentemente a centrocampo. Al 15’ un po’ a sorpresa Portici in vantaggio: punizione dai 22 metri di Nappo, parabola impeccabile ed è 0-1. I lilibetani risentono dello svantaggio e al 18’ rischiano di capitolare: Onda appoggia a D’Angelo che prende la mira e calcia una rasoiata, Giappone blocca sicuro. Al 29’ campani in 10: entrata durissima di Atteo su Candiano, per l’arbitro è rosso diretto. Arriva al 42’ il primo vero e proprio pericolo creato dal Marsala: Galfano allarga su Prezzabile che punta il diretto marcatore e da posizione defilata lascia partire un tiro-cross che attraversa l’area e nessun compagno riesce a piazzare il tap-in. Finisce così la prima frazione, Marsala-Portici 0-1.

SECONDO TEMPO: Mister Giannusa sbilancia subito la squadra, togliendo Lo Nigro ed inserendo Bonfiglio cercando di sfruttare la superiorità numerica. I lilibetani attaccano a testa bassa, soprattutto con lanci in area e cross che la difesa ospite respinge al mittente. Al 65’ il pari del Marsala: eurogol di Manfrè che si coordina ed in acrobazia fa esplodere il ‘Lombardo Angotta’, è 1-1. Il Marsala schiaccia il Portici nella propria area, ma c’è tanta imprecisione nell’ultimo passaggio. All’80’ occasionissima gettata al vento dagli azzurri siciliani: Bonfiglio entra in area e viene atterrato, per l’arbitro è rigore. Sul dischetto Balistreri si fa ipnotizzare da Marone, tiro debole e centrale che il portiere respinge. All’83’ Marsala in vantaggio: Bonfiglio sguscia tra due avversari e pennella sulla testa di Balistreri che si rifà e gonfia la rete, è 2-1.

IL TABELLINO:

MARSALA (4-3-3): Giappone; Benivegna, Fragapane, Mataucci, Galfano; Sekkoum, Lo Nigro (55' Bonfiglio), Candiano;  Prezzabile, Balistreri (88' Corsino), Manfrè (84' Tripoli). A disp.: Compagno, Giardina, Rallo, Genna, Ciancimino, Mazzara. All. Giannusa.

PORTICI: Marone, Panico, Boussada, Nappo, Sall, Cretella, Atteo, Di Prisco, Improta, Onda, D'Angelo. A disp.: Antico, Sgambati, Russo, De Luca, Imbimbo, Coratella, Felleca, Carrafiello. All. Chianese.

ARBITRO: Bracaccini di Macerata (Panic-Valeri).

MARCATORI: 15' Nappo, 65' Manfrè, 83' Balistreri

NOTE: ammoniti Benivegna, Galfano, Giappone. Espulso Atteo al 29' per gioco pericoloso. 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...