Serie C C
 
 
 

Sicula Leonzio sprecona, Catania ancora in ombra: scialbo 0-0 nel derby-Cronaca e tabellino


Tante occasioni non sfruttate dai bianconeri.

Sicula Leonzio sprecona, Catania ancora in ombra: scialbo 0-0 nel derby-Cronaca e tabellino

Esordisce con un pari nel derby il nuovo corso per la Sicula Leonzio targato Torrente contro un Catania apparso ancora tutt’altro che sereno. Partita molto muscolare, a tratti anche piacevole, con tante occasioni create e non sfruttate dai padroni di casa, vuoi per imprecisione vuoi per qualche intervento di Pisseri. Nessun vero e proprio pericolo creato da Marotta e compagni, che lasciano il campo tra i fischi dei proprio tifosi giunti a Lentini. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e al minuto 3 la Leonzio sfiora il vantaggio: pasticcio tra Bucolo e Silvestri, ne approfitta Gomez che sfonda a destra e crossa, Gammone trova bene il tempo e colpisce il palo. Il gioco però era fermo per tocco di mano del fantasista. È la truppa di Torrente a fare la partita, rossazzurri finora non pervenuti. Al 14’ ancora Leonzio ad un passo dal gol: Gammone pennella, Marano con una girata volante sfiora il palo. Partita che diventa equilibrata, i rossazzurri hanno alzato il baricentro ma non ci sono pericoli da segnalare. Al 36’ ancora bianconeri pericolosi: sugli sviluppi di un corner palla di Squillace sul secondo palo, sponda di Laezza e Ripa prova il tap-in ma commette fallo e l’occasione sfuma. Al 45’ lancio di G. Esposito, Ripa controlla e calcia dal limite, Pisseri blocca in due tempi. Finisce così la prima frazione, Leonzio-Catania 0-0.

SECONDO TEMPO: Di nuovo partenza fulminante per la Leonzio che sfiora due volte il vantaggio tra il 47’ ed il 48’: prima traversone di Gomez, incornata di Ripa ed è bravo Pisseri a smanacciare; poi verticalizzazione per Gomez che calcia velenosamente ma ancora una volta il portiere etneo ci mette una pezza con una prodezza. Al 59’ Catania per la prima volta pericoloso: sugli sviluppi di un corner la palla schizza verso Manneh che calcia al volo dal limite, palla alta non di molto. Ritmi decisamente più alti in questa ripresa, livelli d’agonismo altissimo ma entrambi i portieri per adesso spettatori del match. Forcing asfissiante della truppa di Sottil, Leonzio costretta negli ultimi 30 metri. Al 75’ tornano a rendersi pericolosi i bianconeri: fucilata di Sainz-Maza dalla destra che sfiora il palo opposto. All’83’ lancio dalle retrovie, sponda di Marotta e sinistro impreciso di Curiale ampiamente a lato. All’84’ occasionissima per la Leonzio: Pisseri rinvia male, Gammone verticalizza per Maza che tutto solo calcia col mancino prima centrale e Pisseri respinge, poi in diagonale a porta sguarnita ma Ciancio salva sulla linea. All’87’ il Catania sciupa una ghiotta occasione: lancio lungo per Marotta, difesa bianconera altissima e l’attaccante etneo in progressione arriva ad un passo dall’essere a tu per tu con Polverino, è prodigioso Laezza con una zampata a metterla in corner anticipandolo. Finisce così, Sicula Leonzio-Catania 0-0.

IL TABELLINO:

LEONZIO (4-3-2-1): Polverino; De Rossi, Aquilanti, Laezza, Squillace; Marano, G. Esposito (74' Cozza), D'Angelo; Gammone (86' Russo), Gomez (56' Sainz-Maza); Ripa. A disp.: La Cagnina, Brunetti, Ferrini, Talarico, Giunta, Palermo, De Felice, Vitale.  All. Torrente.

CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai (70' Ciancio), Aya, Silvestri, Scaglia; Biagianti (63' Lodi), Bucolo (63' Rizzo); Brodic (46' Barisic), Angiulli (70' Curiale), Manneh; Marotta. A disp.: Pulidori, Baraye, Esposito, Lovric, Vassallo, Mujkic. All. Sottil.

ARBITRO: Vigile di Cosenza (Massara-Cantafio).

MARCATORI:

NOTE: ammoniti G. Esposito, Calapai

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Dario Li Vigni

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria