Serie D
Acireale ancora nel tunnel, Marsala espugna ‘Tupparello’-Cronaca e tabellino

Acireale ancora nel tunnel, Marsala espugna ‘Tupparello’-Cronaca e tabellino


Decide un gol di Prezzabile ad un quarto d’ora dalla fine.

Quarta sconfitta di fila per l’Acireale che lascia i tre punti anche ad un Marsala apparso solido e cinico. Partita tutt’altro che divertente condizionata dal terreno di gioco pessimo. A decidere il match un colpo da biliardo di Prezzabile che trova l’angolino dal limite consentendo ai suoi di portare a casa una vittoria importante. Qui di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Gara equilibrata nelle prime battute, ci provano gli ospiti con una imbucata di Lo Nigro per Prezzabile, è bravo Biondi ad anticiparlo in uscita. All’11’ Marsala ancora pericoloso: punizione tagliata in area di Lo Nigro, Biondi respinge, Giardina prova ad insaccare a porta sguarnita ma la mira è imprecisa. Partita soporifera, ritmi blandi e zero emozioni. Al 26’ Savanarola cerca il gol dell’anno: vede Giappone avanzato e prova la battuta dalla metà campo, l’estremo difensore classe 2001 ripiega in tempo e controlla. Al 41’ la prima vera palla gol della gara ed è l’Acireale a sfiorare il gol: Manfrè sfonda a destra e crossa bene, Manfrellotti anticipa tutti ed incorna, è bravissimo Giappone a metterci una pezza. Al 43’ Marsala pericoloso: Prezzabile imbuca, Balistreri conclude, si chiude la difesa e palla in corner. Al 45’+1 Manfrellotti sugli sviluppi di un corner incorna bene ma non inquadra la porta. Finisce così la prima frazione, Acireale-Marsala 0-0.

SECONDO TEMPO: Continua l’equilibrio anche in avvio di ripresa, il campo pessimo non aiuta la fluidità della manovra. Al 57’ Balistreri prova il tiro, ne esce un cross verso Tripoli che contrastato cade in area, per l’arbitro è tutto regolare. Al 65’ Prezzabile libera Fragapane al tiro, Biondi blocca a terra. Al 70’ Acireale ad un passo dal vantaggio: Madonia si libera e crossa tagliato, Manfrellotti trova bene il tempo ed incorna sfiorando il palo. Al 77’ Marsala in vantaggio: sponda di Manfrè per Prezzabile che dal limite calcia all’angolino, Biondi non può nulla, è 0-1. Prova il forcing la truppa acese, ma a parte qualche cross di Madonia ben controllato dalla difesa azzurra, i pericoli alla porta di Giappone sono pressoché nulli. Al 93’ occasionissima divorata dai lilibetani: ripartenza rapidissima sugli sviluppi di una punizione per i padroni di casa respinta dalla difesa, palla a Prezzabile che si presenta a tu per tu con Biondi ma calcia a lato di un soffio. Al 94’ granata pericolosi con Campanaro che in mischia colpisce il palo, l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Finisce così, Acireale-Marsala 0-1.  

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-3-2-1): Biondi; Iannò, Gambuzza, Chiochia (80' Campanaro), Talotta; Aprile, Russo (60' Madonia), Savanarola; Manfrè (60' Bellomonte), Leotta (70' Tramonte); Manfrellotti. A disp.: Pappalardo, Di Pasquale, Lentini, Grassi, Sorbello. All. Breve.

MARSALA (4-3-2-1): Giappone; Benivegna, Giardina, Fragapane, Galfano (85' Mazzara); Corsino (80' Parisi), Sekkoum, Lo Nigro (65' Candiano); Tripoli (65' C. Giannusa), Prezzabile; Balistreri (74' Manfrè). A disp.: Keba, Maraucci, Giuffrida, Ciancimino. All. V. Giannusa.

ARBITRO: Bordin di Bassano del Grappa (D'Ascanio-Arena).

MARCATORI: 77' Prezzabile

NOTE: ammoniti Benivegna, Gambuzza.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...