Serie D
 
 
 

Sancataldese e Città di Messina non si fanno male: 0-0 al ‘Mazzola’-Cronaca e tabellino


Termina a reti bianche la sfida che vedeva di fronte verdeamaranto e giallorossi.

Sancataldese e Città di Messina non si fanno male: 0-0 al ‘Mazzola’-Cronaca e tabellino

Reti bianche nell’unico derby siciliano della 7^ giornata di serie D, girone I. Al “Mazzola”, Sancataldese e Città di Messina devono accontentarsi di uno 0-0 che consente ai verdeamaranto di salire a quota 11 punti e lascia però i peloritani in fondo alla classifica, consentendo però ai giallorossi di agganciare il Rotonda a quota 3. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Dopo neanche un minuto ci prova Ferraù, ma Franza è attento. Peloritani ancora pericolosi al 3’: Cangemi e Di Vincenzo duettano e quest’ultimo da buona posizione conclude trovando però la traversa. La Sancataldese prova a rispondere con Bruno, ma Paterniti si salva in corner. Poi occasione per Ficarrotta che serve Calabrese, il cui tiro di prima intenzione finisce abbondantemente alto. La gara sembra un po’ bloccata, ma al 18’ i peloritani si divorano il vantaggio con Di Vincenzo che tutto solo, su servizio di Cangemi, mette a lato. I giallorossi sembrano fare la partita e ci provano ancora con lo stesso Di Vincenzo in due occasioni, ma la mira è imprecisa. La Sancataldese si salva con Franza che chiude in uscita su Codagnone, poi ci prova Ficarrotta su punizione che però termina alta. Al 36’, occasione per i verdeamaranto con un destro a giro di Condorelli che finisce sul fondo. Si va al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa è ancora la squadra ospite a provarci per prima, ma Franza blocca il tentativo dalla distanza di Calcagno. Poi è Cangemi a provarci, con la difesa verdeamaranto che si oppone. I padroni di casa si fanno vedere al 63’ con un mancino di Ficarrotta che però termina abbastanza alto. Quattro minuti più tardi, occasione per il neo entrato Cardia con la sfera che termina larga. Un minuto dopo è Bellopede che salva i messinesi su tentativo di Costanzo. La Sancataldese alza il baricentro, ma rischia ancora sulle incursioni di Berra e Cardia. Nei minuti finali tanto nervosismo per delle scorrettezze tra Ficarrotta e Fofana: a farne le spese è però Di Marco che rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in dieci. Poco dopo, ci prova Ferraù su punizione, ma il volo di Franza mette in cassaforte lo 0-0.

IL TABELLINO

SANCATALDESE: Franza, Florio, Longo, Calabrese (66' Costanzo), Di Marco, Zappalà (83' Cocuzza), Bruno (58' Lo Giudice), Di Grazia, Aloia (69' Guey), Ficarrotta, Condorelli (46' Di Stefano). A disp.: Manno, Tosto, Passanante, Giarrusso. All. Mascara.

CITTA' DI MESSINA: Paterniti, Fofana, Fragapane (79' Cannino), Bellopede, Berra, Bombara, Cangemi (64' Cardia), Calcagno (75' Bonamonte), Codagnone (71' Galesio), Ferraù, Di Vincenzo (79' Princi). A disp.: Amella, Crucitti, Trevizan, Graziano. All. Furnari.

MARCATORI:

ARBITRO: Andreano di Prato (Picciché-Mongiovì)

NOTE: Ammoniti: Cangemi, Fofana (CdM), Di Marco, Florio, Ficarrotta (S). Espulsi: all'87' Di Marco (S) per doppia ammonizione.

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo