Eccellenza B
 
 
 

Al Sant’Agata basta lo 0-0 con lo Scordia, ma al ‘Vasi’ entrambe le squadre sono da applausi-Cronaca e tabellino


Il resoconto della finale play off tra biancazzurri e rossazzurri. Adesso la squadra di Bellinvia affronterà l’Afragolese.

Al Sant’Agata basta lo 0-0 con lo Scordia, ma al ‘Vasi’ entrambe le squadre sono da applausi-Cronaca e tabellino

È il Sant’Agata ad aggiudicarsi la fase regionale dei play off del girone B di Eccellenza siciliana. Dopo lo’1-1 col Camaro in semifinale, ai biancazzurri basta un altro pareggio, stavolta per 0-0 contro lo Scordia, per ottenere il pass per la fase nazionale dove ad attenderlo in semifinale ci saranno i campani dell’Afragolese. La vincente poi affronterà in finale una tra Omnia Bitonto e Soccer Lagonegro. Onore anche allo Scordia, la cui stagione termina con il bilancio ammirevole di una sola sconfitta rimediata, nel corso della regular season proprio contro il Sant’Agata.

PRIMO TEMPO: Prima occasione della gara per i rossazzurri che si rendono pericolosi con Carioto, il cui tiro però è debole. Scordia ancora pericoloso con Carioto e Godino, ma i biancazzurri si salvano. Al 23’ ci vuole un fallo di Campagna (poi ammonito) nei pressi dell’area di rigore per fermare Mincica che su punizione chiama all’intervento decisivo Valenti, vera e propria prodezza del portiere. Alla mezz’ora, Provenzano lancia a rete Nassi, Scurria è costretto all’uscita di pugni. La gara è piacevole e per il Sant’Agata ci prova anche Cicirello il cui tentativo finisce sul fondo, così si va al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa, Isgrò vince un contrasto in area, ma poi viene fermato da D’Arrigo. Al 50’, proteste dei padroni di casa per un presunto fallo su Mincica, ma l’attaccante viene ammonito per simulazione. Scordia pericolosissimo al 57’ con un bolide di Ambra che sfiora il palo. Quattro minuti più tardi, sono i biancazzurri ad andare vicinissimi alla rete con Mincica, il cui destro finisce di un soffio a lato. Al 71’, bel lancio di Provenzano per Nassi, che però scivola al momento del controllo. A un quarto d’ora dalla fine, occasione ghiottissima per la squadra di Bellinvia, con Mincica che è libero sul secondo palo ma da buona posizione spedisce alto. Quattro minuti più tardi è Nicolosi a impegnare Scurria che però blocca il tiro a effetto. Si arriva al 90’ sullo 0-0 e così si va ai supplementari.

SUPPLEMENTARI: I crampi si fanno sentire e al 99’ D’Angelo deve abbandonare il campo: al suo posto dentro Tarantino. Il Sant’Agata ci prova con Calafiore, ma Valenti blocca sicuro a terra. Lo Scordia tenta il tutto per tutto nel secondo tempo supplementare e va vicinissimo al colpaccio al 117’ con Campagna, ma il Scurria si salva in qualche modo. Al 120’ triplice fischio e i calciatori di Bellinvia sono osannati dai circa 3.000 supporters biancazzurri.

IL TABELLINO

SANT'AGATA: Scurria, Russo, Bontempo, Privitera, Scaffidi, Zingales, Lupo (46' Franchina), Calafiore, Cicirello (83' Matera), Mincica, Isgrò. A disp.: Inferrera, Tricamo, Matera, Segreto, Fogliani, Pino. All. Bellinvia.

SCORDIA: Valenti, Campagna, Godino, Provenzano, D'Angelo (100' Tarantino), D'Arrigo, Ambra (82' Talotta), Truglio (46' Elamraoui), Nassi, Zumbo, Carioto (64' Nicolosi). A disp.: Pandolfo, Santangelo, Talotta, Di Marco. All. Pensabene.

MARCATORI:

ARBITRO: Matina di Palermo (Chichi-Ciacia)

NOTE: Ammoniti: Carioto, Campagna, Nassi, Zumbo (SC), Cicirello, Mincica, Privitera (SA)

Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
Luca Di Noto

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
 
 

Articoli correlati

GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo