Serie C C
FeralpiSalò-Palermo, i precedenti: sfida inedita tra le due squadre-Curiosità e numeri del match

FeralpiSalò-Palermo, i precedenti: sfida inedita tra le due squadre-Curiosità e numeri del match


25/05/2022 ore 14:06

Quella di oggi tra FeralpiSalò e Palermo sarà la prima sfida della storia in riva al Garda. Anzi in realtà si tratta proprio di un confronto inedito in assoluto, in quanto le due squadre non si sono mai affrontate in nessuna categoria. Entrambe le squadre hanno concluso i rispettivi gironi al terzo posto. Ecco di seguito alcune curiosità sul match di questa sera (fonte feralpisalo.it):

I NUMERI DEL MATCH

Primo precedente ufficiale a Salò fra le due squadre.

I giocatori più determinanti delle due squadre al termine della regular season 2021/22 sono stati Davide Luppi (12 punti portati dal “pirata” con le sue 8 marcature, ma bomber della squadra gardesana è stato Simone Guerra con 12 centri) e Matteo Brunori Sandri (18 punti alla causa rosanero, capocannoniere del girone meridionale con 25 centri e, nell’anno solare 2022, bomber del calcio italiano professionistico ad oggi con 19 sigilli.

Feralpisalò ai playoff per la nona volta, di cui 5 con la formula attuale (nel 2016/17 fuori contro la Reggiana al primo turno, nel 2017/18 out contro il Catania ai quarti di finale, nel 2018/19 estromessa dalla Triestina nelle semifinali, nel 2019/20 out dal Padova al secondo turno, nel 2020/21 eliminata dall’Alessandria nei quarti di finale) e 3 tra ex I Divisione (2013/14, subito fuori contro la Pro Vercelli) ed ex II Divisione (promossa nel 2010/11 battendo in finale la Pro Patria, 1-1 all’andata allo “Speroni” e 2-1 nel ritorno al “Turina”, out in semifinale dal Legnano nel 2009/10).

La Feralpisalò conta 2 primati nel girone A al termine della regular season: squadra con più espulsi in favore (8, come il Mantova) e squadra che segna più reti nei 15’ finali di gioco (15 tra 76’ e 90’ inclusi recuperi).

La Feralpisalò ha iniziato il proprio cammino nei playoff di Lega Pro 2021/22 dal primo turno nazionale, eliminando il Pescara: 3-3 all’andata al “Cornacchia” (gol di Memushaj al 6’, Cernigoi al 62’ e Rauti al 73’ per i biancazzurri, Spagnoli al 21’, Di Molfetta al 50’ e Legati al 60’ per i gardesani), successo della squadra di Vecchi nel ritorno al “Turina”, 2-1 (reti di Guerra al 51’ e Siligardi al 59’ per i padroni di casa, Clemenza al 74’ per gli ospiti).

Nei quarti di finale successo gardesano a spese della Reggiana: 1-0 nella gara di andata al “Turina” con rete di Guerra, al ritorno vittoria esterna 2-1, con le marcature di Miracoli (doppietta) e gol granata di Cremonesi.

Feralpisalò imbattuta da 9 partite ufficiali, di cui 5 vinte e 4 pareggiate; ultimo stop a Verona contro la Virtus, campionato, lo scorso 20 marzo. In casa gardesani reduci da 6 successi ed 1 pareggio, con ultimo k.o. datato 16 febbraio scorso, vittoria al “Turina” della Pro Vercelli, 3-0 (campionato).

Palermo ai playoff di Lega Pro per la terza volta: una nell’attuale formula, lo scorso anno, con eliminazione dall’Avellino al primo turno nazionale, una nell’ex C-1 1998/99, out in semifinale dal Savoia.

Palermo con 3 primati nel girone C al termine della regular season: squadra piu “nervosa” (10 espulsioni subite), con più “rossi” in favore (14) e regina dei gol di subentranti (14 marcature).

32 dei 64 totali del Palermo 2021/22 segnati, in campionato, in due precisi momenti di gara: 13 nei primi 15’ della ripresa (come il Campobasso) e ben 19 nei 15’ finali di gara, inclusi recuperi.

Palermo entrato in scena nei playoff di Lega Pro 2021/22 dal primo turno nazionale: i rosanero hanno avuto la meglio sulla Triestina di Bucchi, vincendo 2-1 l’andata al “Rocco” con una doppietta di Floriano (40’ e 45’) e rete della bandiera alabardata di Rapisarda (88’) e pareggiando 1-1 il ritorno al “Barbera” (vantaggio giuliano al 77’ con Litteri, pareggio di Luperini al 90’, ma sullo 0-0 rigore fallito da Procaccio al 20’).

Nei quarti di finale i siciliani hanno eliminato la Virtus Entella: vittoria 2-1 a Chiavari (gol di Luperini e Brunori Sandri per i rosanero, Merkaj per i liguri), al ritorno rocambolesco 2-2 con iniziale doppio vantaggio della Virtus (Merkaj su rigore e Karic i marcatori) e pareggio in rimonta dei ragazzi di Baldini (Soleri e Fella).

Palermo imbattuto da 13 incontri ufficiali, di cui 8 vinti e 5 pareggiati; ultimo stop a Francavilla Fontana contro la Virtus, 1-2 in data 26 febbraio scorso (serie C). I rosanero vanno in rete da 20 partite consecutive, totale di 46 marcature, ultimo stop nello 0-0 a Catanzaro del 24 gennaio scorso (serie C).

Dirige Ferrieri Caputi di Livorno.

La redazione
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...