Speciale
L’arbitro siciliano Franzò diventa un eroe: massaggio cardiaco per salvare una vita durante una partita

L’arbitro siciliano Franzò diventa un eroe: massaggio cardiaco per salvare una vita durante una partita


11/05/2022 ore 15:24

Attimi di terrore durante la sfida tra Casertana e Rotonda di domenica scorsa quando dopo uno scontro di gioco il portiere ospite Kapustins è rimasto a terra privo di sensi. Ad accorgersi della situazione drammatica è stato subito il difensore De Foglio che ha tenuto la lingua al compagno di squadra evitando il soffocamento.

Ma a essere determinante è stato il giovane arbitro siciliano Fabio Franzò, 27 anni, della sezione di Siracusa: il giovane fischietto siciliano ha svolto un massaggio cardiaco all’estremo difensore che era in condizioni veramente delicate. Il direttore di gara è diventato un vero e proprio eroe, salvando la vita a Kapustins. L’arbitro, tra l’altro, è assistente di sala operatoria presso l’ospedale di Ragusa e ha così messo al servizio del calciatore le sue conoscenze e competenze mediche, guadagnando attimi preziosi prima dell’intervento degli staff medici e del trasferimento in ospedale in ambulanza.

La redazione
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...