Serie C C
Catania: il Comune invia la richiesta alla Figc per iscrivere una società in Serie D

Catania: il Comune invia la richiesta alla Figc per iscrivere una società in Serie D


16/04/2022 ore 12:04

Attraverso una nota ufficiale, il Comune di Catania ha fatto sapere di inviare alla Figc la richiesta per iscrivere una squadra in rappresentanza del capoluogo etneo al prossimo campionato di Serie D. Questa la nota del Comune:

A firma congiunta del sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi, dell’assessore allo Sport Sergio Parisi e del direttore del Servizio comunale Attività Sportive e Fondi Ue, Fabio Finocchiaro, è stata inviata stamani, tramite Pec, l’istanza alla Figc per l’iscrizione al Campionato di serie D Lega Nazionale Dilettanti di una società sportiva in rappresentanza della Città di Catania, per la stagione 2022/2023.

Il documento trasmesso, segue la deliberazione della Giunta Comunale di mercoledì scorso con cui è stato avviato il procedimento, utilizzando la facoltà che concedono le norme federali con le specifiche modalità indicate.   Nella richiesta del Comune alla Figc di voler concedere alla città di Catania l’opportunità di iscrivere una società al Campionato di serie D della lega Nazionale Dilettanti (LND), organizzato dal Dipartimento Interregionale, per la stagione sportiva 2022/2023, vengono accennate la storia calcistica della città e le peculiarità attrattive dell’area urbana etnea che motivano ancor più l’Amministrazione Comunale nel voler dare continuità all’attività agonistica e federale di una squadra calcistica espressione del capoluogo etneo.

“La principale squadra cittadina -è esplicitato nella richiesta- ha collocato Catania, in fasi alterne, in una posizione di vertice dal 1929, con diciassette campionati di serie A disputati, 34 di serie B, 31 di serie C tra vecchia C, C1 e Prima Divisione, 5 tra serie C2 e Seconda Divisione, scrivendo di fatto pagine importanti nella storia del calcio italiano. Catania ha lanciato importanti calciatori e allenatori, poi affermatisi a livello nazionale e internazionale. Una storia, dal 1946 e ancor prima dal 1929, che ha segnato in qualche modo anche il costume con quel “Clamoroso al Cibali”, frase diventata leggenda e che meglio di ogni altra immagine descrive la bellezza del calcio e il fascino del racconto radiofonico, pronunciata nel 1961 in occasione di uno storico gol segnato dal Catania sul proprio campo contro l'Inter. Oppure con una delle trasferte di massa più imponenti della storia del calcio italiano e internazionale, con i 40mila Catanesi all’Olimpico, il 25 giugno del 1983, in occasione degli spareggi per la serie A. All’aspetto sportivo, va aggiunto quello di contesto, sociale ed economico. Catania, infatti, è la sesta città metropolitana italiana per estensione, con un’area metropolitana che è la più densamente abitata della Sicilia e con imponenti progetti di sviluppo infrastrutturale, dei servizi e delle reti di collegamento e mobilità”.

Nei prossimi giorni è atteso l’esito del pronunciamento della Figc in ordine alla richiesta avanzata dal sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi e dall’assessore allo Sport Sergio Parisi, in modo da poter procedere all’avvio della procedura comparativa per valutare le manifestazioni d’interesse delle società sportive che presenteranno un progetto attuativo.

 

La redazione
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie C C23/05/2022
Catania: le perplessità e i timori della piazza sul futuro del calcio in città…
Speciale22/05/2022
Silvestri: “A Catania non c’era gente all’altezza della piazza. Il calore di quei tifosi merita la Serie A”
Speciale21/05/2022
Catania, ass. Sport: “Lavori allo stadio? Anche a stagione in corso, ma non sarà chiuso interamente”
Speciale20/05/2022
Catania, ass. Sport: “Manifestazione d’interesse? Stiamo accelerando. Alla Figc avevamo chiesto…”
Speciale19/05/2022
Colucci: “Dispiace che Catania sia appesa a un filo. Chi investe lì deve poter fare campionato importante”
Speciale19/05/2022
Russo: “Catania non può restare senza calcio, si è perso un grande patrimonio”
Speciale18/05/2022
Catania, ass. Sport: “In molte città hanno dovuto aspettare il mese di luglio. La manifestazione d'interesse...”
Speciale18/05/2022
Catania: oggi il Consiglio Federale, ma per il futuro del calcio in città bisogna attendere ancora…
Speciale17/05/2022
Ex Catania, Colucci: “Questo è il punto zero, unico aspetto positivo è azzeramento debiti. Tanto amaro in bocca...”
Speciale17/05/2022
Catania, vicesind. Bonaccorsi: “Ci muoviamo secondo le indicazioni della Federazione. Nessun legame con…”
Speciale17/05/2022
Catania: ecco tutti i passaggi da seguire per la nascita della nuova società-Tempi tecnici e date
Speciale15/05/2022
Catania: si allungano i tempi, il titolo sportivo verrà assegnato non prima di fine giugno
Speciale15/05/2022
Mascara: “Tanti bei ricordi con la maglia del Catania, ma oggi soffro tanto. Mi auguro che non ci sia indifferenza...”
Speciale13/05/2022
Lodi: “Pulvirenti meriterebbe una seconda occasione al Catania. Per amore di quei colori…”
Speciale13/05/2022
Mignemi: “Scomparsa Catania colpo al cuore tremendo. Servono progetti a lunga scadenza”
Speciale11/05/2022
Maran: “Dispiaciuto per il Catania, ma sono sicuro che ci sarà una rinascita immediata”
Speciale09/05/2022
Albertini: “L’esclusione del Catania è stata uno shock. Che passione nel derby col Palermo…”
Speciale06/05/2022
Catania: dal TFN ammende per Le Mura e Dottore
Speciale06/05/2022
Catania, ass. Sport: “Ricevute telefonate d’interesse, ma per stringere accordi serve altro”
Speciale05/05/2022
Catania: prime indiscrezioni sul contributo a fondo perduto da versare per l’iscrizione alla prossima Serie D
Serie C C05/05/2022
Catania, ass Sport: “Una casa per il club? Valutiamo il campo di Nesima, lavoriamo anche per riqualificare…”
Serie C C05/05/2022
Catania: chi rileverà il club? Le voci si rincorrono, ma…
Speciale04/05/2022
Catania, ass Sport: “Aspettiamo il responso della Figc. Contatti informali con soggetti interessati a rilanciare il calcio”
Speciale04/05/2022
Catania: a metà giugno riparte il calcio in città?
Speciale03/05/2022
Ex Catania, Silvestri: “Tanta rabbia per la scomparsa del club, ma sono sicuro che rinascerà”
Serie C C01/05/2022
Catania: inizia un mese decisivo per capire come ripartirà il calcio in città
Speciale29/04/2022
Pagliara: “Il Catania deve ripartire dalla Serie D, una soluzione diversa sarebbe uno smacco ingiusto”
Speciale29/04/2022
Catania: la ripartenza dalla Serie D non è così scontata, la risposta a metà maggio
Speciale28/04/2022
Catania: manifestazione d’interesse da Milano?
Serie C C26/04/2022
Ferraù: “Ciò che dice Pulvirenti è inesatto. Quando Sigi prese il Catania, Finaria era già fallita…”
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...