Eccellenza: dall’anno prossimo si torna alla ‘normalità’-Meccanismo promozioni in Serie D e retrocessioni in Promozione

Eccellenza: dall’anno prossimo si torna alla ‘normalità’-Meccanismo promozioni in Serie D e retrocessioni in Promozione

Come si apprende da una nota ufficiale, la LND ha pubblicato in data odierna le nuove disposizioni per il campionato di Eccellenza 2021/22. Tra queste troviamo anche quelle relative alle promozioni al campionato di Serie D 2022/23 e alle retrocessioni nel campionato di Promozione 2022/23, con un ritorno alla ‘normalità’. Ecco cosa dice il regolamento:

Ammissione al Campionato Nazionale Serie D

Acquisiscono il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della stagione sportiva 2022/2023 le 36 squadre che, al termine della stagione sportiva 2021/2022, andranno ad occupare le seguenti posizioni di classifica:

- le 28 squadre che si classificano al primo posto di ogni singolo girone del Campionato di Eccellenza;

- le 7 squadre vincitrici degli spareggi - promozione tra le seconde classificate di ogni singolo girone del Campionato di Eccellenza, secondo le modalità di svolgimento riportate al successivo punto e);

- la squadra di Eccellenza vincitrice della Coppa Italia Dilettanti 2021/2022 - fase nazionale - nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 49, comma 1, lett. c), delle N.O.I.F. e del Regolamento della manifestazione, fatto salvo quanto indicato al punto A/17 del presente Comunicato Ufficiale, in relazione all’eventualità che la vincente la Coppa Italia Dilettanti 2021/2022 consegua la promozione in Serie D attraverso la vittoria del Campionato di Eccellenza.

Gare di spareggio - promozione per l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D, organizzate dalla L.N.D.

Al termine della stagione sportiva 2021/2022, le 28 squadre – suddivise in 14 gironi – seconde classificate dei rispettivi gironi del Campionato di Eccellenza, che i Comitati dovranno comunicare alla L.N.D. entro il termine del 9 Maggio 2022, dovranno disputare le gare spareggio-promozione, organizzate dalla L.N.D., per l’accesso ai sette posti validi per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Dilettanti Serie D 2022/2023. Termini, modalità e norme di svolgimento delle predette gare di spareggio-promozione saranno resi noti con successivo Comunicato Ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti.

Per quanto attiene alla Regione Trentino-Alto Adige, al termine della stagione sportiva 2021/2022, il Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano - competente all’organizzazione del Campionato di Eccellenza per la stagione sportiva 2021/2022 - dovrà comunicare alla Lega Nazionale Dilettanti, entro il termine che sarà reso noto con apposita informativa, il nominativo della squadra seconda classificata nel Campionato di Eccellenza, la quale disputerà le gare spareggio-promozione fra le seconde di Eccellenza, organizzate dalla L.N.D., per l’accesso ai sette posti validi per richiedere l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della Stagione Sportiva 2022/2023.

Retrocessione nel Campionato di Promozione

I meccanismi di retrocessione delle squadre nel Campionato di Promozione vengono stabiliti da ciascun Comitato, il quale dovrà peraltro prevedere un numero di retrocessioni adeguato in relazione alla eventualità che dal Campionato Nazionale Serie D retrocedano squadre della rispettiva Regione in numero superiore alla effettiva disponibilità di organico nel Campionato di Eccellenza”.

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

23:59 GS.it-Ragusa: si tratta per un attaccante di Serie D e un difensore ex Siracusa22:48 UFFICIALE-Canicattì: arriva la riconferma di un esterno d'attacco22:27 UFFICIALE-Marineo: rinnovano tre calciatori22:08 Calciomercato: l'ex Messina Foggia e l'ex Acireale Sparacello giocheranno insieme il prossimo anno21:49 Emergenza Coronavirus, bollettino: i numeri di giovedì 29 luglio21:30 GS.it-Canicattì: Di Mercurio verso la permanenza?21:11 UFFICIALE-Palermo: Saraniti al Taranto20:52 UFFICIALE-Taormina: annunciate tre rinconferme e due colpi di mercato20:33 GS.it-Nebros: riconferme ma non solo, si lavora ai nuovi innesti…20:14 UFFICIALE-Paternò: separazione con mister Catalano20:07 Palermo: vittoria in amichevole contro il Monopoli19:55 UFFICIALE-Giarre: in porta ci sarà ancora Barbagallo19:36 UFFICIALE-Enna: preso Ferotti19:18 Giarre, saluta Trovato: “Tre anni meravigliosi, vi porterò per sempre nel mio cuore”18:57 GS.it-Città di Taormina: in arrivo un colpo tra i pali18:36 Calciomercato Acr Messina: tentativo per un attaccante liberatosi dal Palermo, ma....18:15 UFFICIALE-Ex Fc Messina: Marchetti vola in Toscana17:58 Acr Messina, Lomasto saluta: “Un lieto fine, è stata una gioia immensa difendere l'unica squadra della città”17:39 GS.it-Aci Sant'Antonio: c'è un nome per la panchina17:20 Foggia saluta l'Acr Messina: “Si chiude la mia più bella stagione calcistica, abbiamo vinto contro tutto e tutti“16:59 GS.it-Santa Croce: vicini un ritorno e una riconferma16:40 UFFICIALE-Sciacca: preso un talento argentino16:19 GS.it-Mazara: il capitano verso la riconferma15:58 Nissa, Bonsignore: “Prenderemo altri due over, nelle prossime settimane si potrebbe chiudere con qualche under”15:37 GS.it-Castellammare: scelto il nuovo allenatore, sarà un gradito ritorno15:16 UFFICIALE-Sant'Agata: riconfermato un giovane difensore14:55 UFFICIALE-Casteltermini: rinnovo per il ds Messinese14:34 GS.it-Eccellenza: un club del girone B rinuncia all'iscrizione14:13 GS.it-Marina di Ragusa e Rotonda: ecco cosa rischiano i due club13:53 GS.it-Troina: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i rossoblu13:43 GS.it-Licata: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i gialloblu13:33 GS.it-Acireale: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i granata12:55 UFFICIALE-Canicattí: colpo in difesa, riconfermato Raimondi12:36 Curiosità: calciatore si ubriaca e non gioca, la reazione dei tifosi è inaspettata12:17 Catania: si lavora al rinnovo di tre calciatori11:54 Calciomercato Palermo: si sfoglia la rosa dei bomber, tanti profili sul taccuino11:35 Calciomercato Acr Messina: piace Konate del Perugia11:14 Calciomercato Catania: si prova a sfoltire la difesa10:32 Virtus Ispica: Achaval saluta e volta all’estero10:13 Lega Pro, Ghirelli: “Finalmente tornerà il pubblico negli stadi. Riforma? Obiettivo principale...”09:29 Catania, Ceccarelli: “Qua tutto è speciale, vedi Torre del Grifo e ti emozioni. Sta nascendo bel gruppo”09:06 Calciomercato Acr Messina: piace una saetta spagnola fratello d’arte08:44 GS.it-Acireale: tanti occhi su Tumminelli ma...23:59 GS.it-Acr Messina: col nuovo corso, solo tre i calciatori confermati?23:30 Catania: ottava doppia seduta per i rossazzurri23:13 Palermo: decimo giorno di ritiro in Campania, domani pomeriggio seconda amichevole22:56 Figc, Gravina: “Proposta fusione tra Serie B e C dal 2024/25. Ecco perché…”22:39 Serie B: ecco il programma di anticipi e posticipi delle prime due giornate22:22 Igea, Alizzi: “Obiettivi? La società mi ha chiesto campionato dignitoso, ma io voglio arrivare tra le prime cinque”22:05 Calciomercato Catania: altri due rinforzi in vista per il centrocampo etneo?21:48 UFFICIALE-Parmonval: tante riconferme per la squadra del prossimo anno21:31 Enna, Catania: “I calciatori saranno in condizione migliore rispetto a marzo. Il nostro ritiro precampionato…”21:14 UFFICIALE-Canicattì: nuova riconferma, anche Greco resta in biancorosso20:57 Sant’Agata, Giuliano: “Felice di cominciare questa nuova avventura. Tutti mi hanno parlato bene della piazza”20:40 UFFICIALE-Acicatena: altra riconferma, un centrocampista resta in biancorosso20:23 GS.it-Nebros: ci saranno tante riconferme dall’Acquedolci20:06 UFFICIALE-Giarre: doppio colpo gialloblu, presi un difensore ex Troina e Licata e un giovane centrocampista19:54 UFFICIALE-Palermo: risoluzione con Saraniti19:49 Sancataldese, Settineri: “Vogliamo fare bene. Ambiente sano, qui si lavora come in famiglia”19:32 Acr Messina: D’Eboli nuovo coordinatore dell’area tecnica della Paganese, è ufficiale
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...