Serie D: la Figc fissa i criteri per ripescaggi in Serie C-Info e costi

Serie D: la Figc fissa i criteri per ripescaggi in Serie C-Info e costi

Attraverso un comunicato ufficiale, la Figc ha fissato, qualche giorno fa, i criteri per accedere ai ripescaggi al prossimo campionato di Serie C. Per quel che riguarda le squadre che hanno disputato il campionato di Serie D, le nove squadre che vinceranno le finali play off di ciascun girone saranno inserite in una graduatoria.

Condizione necessaria per il ripescaggio sarà il versamento di un contributo straordinario alla Figc di 300mila euro. Successivamente sarà anche necessaria la fideiussione da 350mila euro per l’scrizione al campionato di Serie C. Riportiamo comunque lo stralcio relativo ai ripescaggi dalla Serie D pubblicato dalla Figc:

“Per le società che hanno disputato il Campionato Nazionale Serie D 2020/2021

Ai fini dell’integrazione dell’organico del Campionato di Serie C 2021/2022, sarà utilizzata la seguente graduatoria predisposta dalla Lega Nazionale Dilettanti con apposito Regolamento approvato dalla FIGC:

  1. A) le nove squadre vincenti la finale dei play off di ciascun girone saranno inserite in una graduatoria finale sulla base di un punteggio determinato dalla somma dei seguenti valori:

-  media punti in classifica di ciascuna squadra, che avrà vinto la finale dei play off di girone, al termine della regular season (stagione sportiva 2020/2021);

-  alla squadra classificatasi al primo posto del girone per il concorso “Giovani D valore”, che avrà vinto la finale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,10;

-  alle squadre classificatesi al secondo e terzo posto di ciascun girone per il concorso “Giovani D valore”, che avranno vinto la finale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,05.

In caso di parità di punteggio fra le Società sopra citate, prevarrà la Società con la migliore posizione in classifica in ciascun girone al termine della regular season.

Persistendo ancora la parità numerica, acquisirà la posizione migliore tra le squadre ex equo, quella meglio classificata nella Coppa Disciplina al termine della regular season.

In caso di ulteriore parità, si procederà a sorteggio.

  1. B) Nel caso in cui, esaurita la graduatoria di cui al punto A), l’organico non sia completato, si formerà una seconda graduatoria composta dalle nove squadre perdenti la finale dei play off di ciascun girone, le quali saranno inserite nella citata graduatoria sulla base di un punteggio determinato dalla somma dei seguenti valori:

-  media punti in classifica di ciascuna squadra, che avrà perso la finale dei play off di girone, al termine della regular season (stagione sportiva 2020/2021);

-  alla squadra classificatasi al primo posto del girone per il concorso “Giovani D valore”, che avrà perso la finale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,10;

-  alle squadre classificatesi al secondo e terzo posto di ciascun girone per il concorso“Giovani D valore”, che avranno perso la finale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,05.

In caso di parità di punteggio fra le Società sopra citate, prevarrà la Società con la migliore posizione in classifica in ciascun girone al termine della regular season.

Persistendo ancora la parità numerica, acquisirà la posizione migliore tra le squadre ex equo, quella meglio classificata nella Coppa Disciplina al termine della regular season.

In caso di ulteriore parità, si procederà a sorteggio.

  1. C) Nel caso in cui, esaurita la graduatoria di cui ai punti A) e B), l’organico non sia completato, si formerà una terza graduatoria composta dalle diciotto squadre perdenti la prima fase (semifinali di play off di ciascun girone), le quali saranno inserite nella citata graduatoria sulla base di un punteggio determinato dalla somma dei seguenti valori:

-  media punti in classifica di ciascuna squadra, che avrà perso la semifinale dei play off di girone, al termine della regular season (stagione sportiva 2020/2021);

-  alla squadra classificatasi al primo posto del girone per il concorso “Giovani D valore”, che avrà perso la semifinale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,10;

-  alle squadre classificatesi al secondo e terzo posto di ciascun girone per il concorso“Giovani D valore”, che avranno perso la semifinale dei play off di girone, verrà attribuito un ulteriore punteggio di 0,05.

In caso di parità di punteggio fra le Società sopra citate, prevarrà la Società con la migliore posizione in classifica in ciascun girone al termine della regular season.

Persistendo ancora la parità numerica, acquisirà la posizione migliore tra le squadre ex equo, quella meglio classificata nella Coppa Disciplina al termine della regular season.

In caso di ulteriore parità, si procederà a sorteggio.

In tutti i casi, ovvero sia per le società retrocesse dalla Serie C 2020/2021 sia per le società che hanno disputato il Campionato di Serie D 2020/2021:

-  le società non ammesse ai Campionati 2021/2022 saranno computate esclusivamente ai fini della redazione della classifica finale, essendo precluso alle stesse di colmare vacanze di organico e la partecipazione al campionato.

-  Le società ripescate nelle ultime cinque stagioni sportive in qualsiasi Campionato professionistico saranno computate ai fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico.

-  Le società che hanno subito sanzioni per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse, scontate nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021, nonché le società che, al momento della decisione sulla integrazione delle vacanze di organico, abbiano subito sanzione per illecito sportivo e/o per violazione del divieto di scommesse da scontarsi nella stagione 2021/2022, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico.

-  Le società che hanno subito sanzioni, scontate nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021, per il mancato pagamento, nei termini prescritti, degli emolumenti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo o delle ritenute IRPEF, o dei contributi INPS o del Fondo Fine Carriera relative ai suddetti emolumenti, nonché le società che, al momento della decisione sulla integrazione delle vacanze di organico, abbiano subito sanzioni per i predetti illeciti da scontarsi nella stagione 2021/2022 saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico.

-  Le società a cui è stato attribuito nelle stagioni 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021 il titolo sportivo di un campionato professionistico, ai sensi dell’art. 52, comma 3, delle NOIF, saranno computate ai soli fini della redazione della classifica finale, ma saranno in ogni caso escluse dalla possibilità di colmare vacanze di organico.

Le società, per integrare l’organico del Campionato Serie C, dovranno versare un contributo straordinario alla F.I.G.C., di euro 300.000,00.

Le società, per integrare l’organico del Campionato Serie C, dovranno altresì depositare presso la Lega Italiana Calcio Professionistico l’originale della fideiussione a favore della medesima Lega, a garanzia degli emolumenti dovuti nella stagione 2021/2022 ai tesserati, ai dipendenti ed ai collaboratori addetti al settore sportivo, dell’importo di euro 300.000,00, rilasciata secondo le prescrizioni di cui al CU n. 258/A del 31 maggio 2021 da:

  1. a) banche che figurino nell’Albo delle Banche tenuto dalla Banca d’Italia;
  2. b) società assicurative che: b1) siano iscritte nell’Albo IVASS; b2) siano autorizzate all’esercizio del ramo 15 (cauzioni) di cui all’art. 2, comma 3 del Codice delle assicurazioni private; b3) abbiano un rating minimo Baa2, se accertato da Moody’s o BBB se accertato da Standard & Poor’s o BBB se accertato da Fitch ed abbiano pubblicato il documento SFCR con indice di solvibilità non inferiore a 1,3. Il rating deve essere detenuto direttamente dalla società emittente la fideiussione; b4) in assenza del documento SFCR sopra richiamato, abbiano un rating minimo A3 se accertato da Moody’s o A- se accertato da Standards & Poor’s o A- se accertato da Fitch ovvero “Good” se accertato dall’agenzia A.M. Best Rating. Il rating deve essere detenuto direttamente dalla società emittente la fideiussione;
  3. c) società iscritte all’Albo Unico ex art. 106 TUB che abbiamo un capitale sociale non inferiore a euro 100.000.000,00.

Nel caso in cui la garanzia a favore della Lega Italiana Calcio Professionistico sia stata emessa e sottoscritta digitalmente, le società dovranno depositare la stessa, anche a mezzo posta elettronica certificata, allegando il documento sottoscritto digitalmente.

L’accettazione della garanzia è subordinata alla assenza di contenziosi tra la F.I.G.C. e/o le Leghe professionistiche e l’ente emittente

Le società, per integrare l’organico del Campionato Serie C 2021/2022 dovranno ottenere la Licenza Nazionale relativa al medesimo campionato. Ai fini dell’integrazione dell’organico del Campionato Serie C 2021/2022

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

13:37 GS.it-Calcioscommesse: ecco tutti i protagonisti squalificati. In tanti prosciolti13:16 Ex Catania: Maxi Lopez dice addio al calcio “Mi avete aiutato a realizzare un sogno”13:14 GS.it-Troina: per i rossoblu forte penalizzazione12:57 Casteltermini, Messinese: “Restare qui scelta di cuore. Mercato...”12:53 GS.it-Calcio scommesse: prosciolte Acireale e Licata12:36 Sant’Agata, Gallo: “Entusiasta della riconferma, qui c’è società importante”12:17 Acr Messina, Sciotto: “Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a centrare la Serie C”11:54 Catania, Pellegrino: “Nostro attacco invidiato. Obiettivo aprire un ciclo”11:35 Palermo, Filippi: “Siamo sul giusto cammino e lavoriamo bene. Fella...”11:14 GS.it-Castellammare: a breve ben sei nuovi innesti di spessore10:55 Giarre, Barbagallo: “Entusiasta della riconferma, qui trattato come un figlio”10:32 Calciomercato Acr Messina: duello con il Cesena per Tartaglia10:13 Calciomercato Catania: anche il Palermo pensa a Dall’Oglio09:52 Calciomercato Palermo: idea Davì09:29 Calciomercato Acr Messina: si torna alla carica per Corapi ma non solo09:06 GS.it-Sant’Agata: piace un ex Primavera Crotone e Torino08:43 UFFICIALE-Acicatena: tesserati due Under23:59 GS.it-Ragusa: si tratta per un attaccante di Serie D e un difensore ex Siracusa22:48 UFFICIALE-Canicattì: arriva la riconferma di un esterno d'attacco22:27 UFFICIALE-Marineo: rinnovano tre calciatori22:08 Calciomercato: l'ex Messina Foggia e l'ex Acireale Sparacello giocheranno insieme il prossimo anno21:49 Emergenza Coronavirus, bollettino: i numeri di giovedì 29 luglio21:30 GS.it-Canicattì: Di Mercurio verso la permanenza?21:11 UFFICIALE-Palermo: Saraniti al Taranto20:52 UFFICIALE-Taormina: annunciate tre rinconferme e due colpi di mercato20:33 GS.it-Nebros: riconferme ma non solo, si lavora ai nuovi innesti…20:14 UFFICIALE-Paternò: separazione con mister Catalano20:07 Palermo: vittoria in amichevole contro il Monopoli19:55 UFFICIALE-Giarre: in porta ci sarà ancora Barbagallo19:36 UFFICIALE-Enna: preso Ferotti19:18 Giarre, saluta Trovato: “Tre anni meravigliosi, vi porterò per sempre nel mio cuore”18:57 GS.it-Città di Taormina: in arrivo un colpo tra i pali18:36 Calciomercato Acr Messina: tentativo per un attaccante liberatosi dal Palermo, ma....18:15 UFFICIALE-Ex Fc Messina: Marchetti vola in Toscana17:58 Acr Messina, Lomasto saluta: “Un lieto fine, è stata una gioia immensa difendere l'unica squadra della città”17:39 GS.it-Aci Sant'Antonio: c'è un nome per la panchina17:20 Foggia saluta l'Acr Messina: “Si chiude la mia più bella stagione calcistica, abbiamo vinto contro tutto e tutti“16:59 GS.it-Santa Croce: vicini un ritorno e una riconferma16:40 UFFICIALE-Sciacca: preso un talento argentino16:19 GS.it-Mazara: il capitano verso la riconferma15:58 Nissa, Bonsignore: “Prenderemo altri due over, nelle prossime settimane si potrebbe chiudere con qualche under”15:37 GS.it-Castellammare: scelto il nuovo allenatore, sarà un gradito ritorno15:16 UFFICIALE-Sant'Agata: riconfermato un giovane difensore14:55 UFFICIALE-Casteltermini: rinnovo per il ds Messinese14:34 GS.it-Eccellenza: un club del girone B rinuncia all'iscrizione14:13 GS.it-Marina di Ragusa e Rotonda: ecco cosa rischiano i due club13:53 GS.it-Troina: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i rossoblu13:43 GS.it-Licata: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i gialloblu13:33 GS.it-Acireale: prime indiscrezioni dall'udienza, ecco cosa rischiano i granata12:55 UFFICIALE-Canicattí: colpo in difesa, riconfermato Raimondi12:36 Curiosità: calciatore si ubriaca e non gioca, la reazione dei tifosi è inaspettata12:17 Catania: si lavora al rinnovo di tre calciatori11:54 Calciomercato Palermo: si sfoglia la rosa dei bomber, tanti profili sul taccuino11:35 Calciomercato Acr Messina: piace Konate del Perugia11:14 Calciomercato Catania: si prova a sfoltire la difesa10:32 Virtus Ispica: Achaval saluta e volta all’estero10:13 Lega Pro, Ghirelli: “Finalmente tornerà il pubblico negli stadi. Riforma? Obiettivo principale...”09:29 Catania, Ceccarelli: “Qua tutto è speciale, vedi Torre del Grifo e ti emozioni. Sta nascendo bel gruppo”09:06 Calciomercato Acr Messina: piace una saetta spagnola fratello d’arte08:44 GS.it-Acireale: tanti occhi su Tumminelli ma...
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...