Palermo, Cauzo interessato al club: “Voglio tornare a far volare i rosa, aspetto risposta da Mirri”

Palermo, Cauzo interessato al club: “Voglio tornare a far volare i rosa, aspetto risposta da Mirri”

Intervistato da "calciomercato.com", l'imprenditore italoamericano Antonio Cauzo conferma l'interesse per rilevare il Palermo:

"Il calcio è la passione più grande che ho, fin da quando ero un bambino. E riportare il Palermo nella dimensione che gli compete, a lottare contro le grandi del Nord come Juve, Milan e Inter, sarebbe la realizzazione di un sogno. Così quando ho saputo della possibilità di diventarne azionista o proprietario non ci ho pensato molto. Mi sono consultato con i miei collaboratori e abbiamo deciso di uscire allo scoperto, mostrando come le nostre intenzioni siano davvero molto serie. Le mie origini catanesi? Vero che tra i due capoluoghi c’è una rivalità storica ma io prima che catanese mi sento siciliano. E infatti sogno di rivedere al più presto non solo il Palermo ma anche le altre squadre della nostra isola presenti e protagoniste nella categoria che meritano di occupare. Magari rivivendo i fasti di una quindicina di anni fa quando le siciliane in A erano addirittura tre. E poi se Tacopina, che ha appena preso il Catania, ha origini palermitane io potrei riequilibrare i giusti rapporti... Aspettiamo un riscontro da parte di Mirri e poi, in caso di risposta positiva, si dovrà procedere a tutte le necessarie incombenze del caso, a cominciare dall’analisi dei conti societari. Ma queste sono cose da commercialisti. Sono certo che se Mirri ce ne darà la possibilità faremo grandi cose".

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2021 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...