Acr Messina, Mazzone: “Adesso le sfide con Acireale ed Fc, per noi è vietato sbagliare”

Acr Messina, Mazzone: “Adesso le sfide con Acireale ed Fc, per noi è vietato sbagliare”

Ai microfoni di "Radio Night", il centrocampista dell'Acr Messina, Luciano Mazzone, commenta così il momento della squadra:

"Resta l'amaro in bocca perché nel secondo tempo potevamo sfruttare qualch palla gol in più. Stiamo migliorando gara dopo gara e imparando a portare in partita le situazioni che proviamo in allenamento. Piano piano miglioreremo anche nei risultati. Nel primo tempo abbiamo avuto parecchie palle gol e dobbiamo essere più cinici, per cercare di fare più gol e chiudere le partite. Anche perché poi nel secondo tempo rischi di perderle o di pareggiarle. Nelle prossime gare andrà sicuramente meglio. L'Acireale? Non sentiamo più di tanto il peso della sfida. Prepariamo ogni partita allo stesso modo. Sicuramente affronteremo un avversario importante, speriamo di far bene. Siamo consapevoli delle nostre qualità, ci stiamo preparando bene e sicuramente arriveremo pronti a domenica. Dopo l'Acireale affronteremo l'Fc Messina, due squadre attrezzate come lo siamo noi. Ci faremo trovare pronti per questi due match in cui è vietato sbagliare, dobbiamo portare punti a casa. La squadra è molto forte, siamo tanti e siamo bravi, c'è competizione durante l'allenamento ma è giusto sia così. Se si vuole ambire a traguardi importanti è una cosa necessaria. Domenica non mancherà la nostra prestazione e il nostro carattere, tutto ciò viene prima di tutto".

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:

Contattaci

per inviarci i tuoi articoli

Inserisci

le nostre news sul tuo sito

Seguici

sulla nostra pagina facebook

Seguici

sulla nostra pagina twitter

Seguici

sul nostro canale telegram
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...