Geraci: “Rammaricati e mortificati, calcio per noi è missione. Faremo ricorso“-Il comunicato

Geraci: “Rammaricati e mortificati, calcio per noi è missione. Faremo ricorso“-Il comunicato

Comunicato stampa del Geraci dopo l'esclusione dal campionato di Eccellenza: 

"La società AC Geraci comunica ai propri tifosi e simpatizzanti che la Lega ha ufficialmente escluso la squadra dal campionato di Eccellenza per la prossima stagione. Pur ammettendo la piccola negligenza commessa, relativa al ritardo di 24 ore nel pagamento della quota dovuta - afferma la dirigenza - ci sentiamo rammaricati e mortificati da questa decisione, avendo in questi anni mantenuto sempre un comportamento corretto e ligio alle regole dentro e fuori dal campo. Ci pare quindi eccessiva e insensibile la decisione di escluderci da un campionato che ci siamo conquistati sul campo, con tenacia e sacrifici, soprattutto alla luce del fatto che alle precedenti scadenze annuali, da sempre, è stata applicata una tolleranza di qualche giorno nei confronti di tutte le squadre che hanno partecipato alle varie competizioni regionali.

La società ha dato incarico al proprio legale di presentare formale ricorso alla decisione presa dalla Lega. Pur tuttavia, continuando ad operare con lo stesso spirito che ha contraddistinto l’AC Geraci fin dai primi esordi nei campionati dilettantistici, la società potrebbe ripartire dalla prima categoria per lottare sul campo e riconquistare il posto che le spetta nel panorama calcistico siciliano. Lo facciamo per la nostra comunità, per i nostri tifosi e per tutto il mondo calcistico regionale - afferma il Patron Giaconia - perché il nostro obiettivo è sempre stato quello di diffondere la cultura dello sport come aggregatore sociale, del calcio come forma educazione ad uno spirito di comunità. Rimane il forte rammarico anche – continua il Patron - per il nostro mister Grimaudo e per tutti i calciatori, soprattutto quelli che ieri hanno atteso insieme a noi la comunicazione della decisione della Lega, dimostrando attaccamento alla maglia e grande sensibilità. A loro va il nostro grazie di cuore e l’augurio che possano raggiungere sempre i più alti traguardi che meritano. Ci auguriamo in futuro di poter incrociare nuovamente le nostre strade, almeno con qualcuno di loro. A tutti va il nostro in bocca al lupo.

La dirigenza tutta si unisce ai ringraziamenti del Patron, e insieme rivolgono anche un grazie ai tifosi che hanno seguito la vicenda mostrando vicinanza e solidarietà e un appello a continuare a seguire la squadra con lo stesso affetto e la stessa calorosa vicinanza di questi anni. In un momento storico difficile e delicato per tutta la comunità, dispiace constatare la mancanza di sensibilità e la rigidità incondizionata e immotivata mostrata dai vertici calcistici. Ma l’AC Geraci ha una missione che va ben al di la delle beghe e delle rigidità della burocrazia, l’AC Geraci intende i suoi progetti calcistici come una missione per valorizzare un territorio e aiutare i giovani a crescere attraverso lo sport e continuerà a perseguirla con lo stesso entusiasmo e la stessa determinazione di sempre"

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

09:06 Trapani, Pellino: “Biagioni nuovo allenatore, arriveranno a breve otto nuovi calciatori. Obiettivo? Salvezza, ma sogno Serie A...”08:44 Serie C: ucciso l’arbitro De Santis di Lecce23:53 Troina, Santoro: “Essere l'unico troinese in rosa mi rende orgoglioso, spero di ritagliarmi il mio spazio”23:36 Bucaro: “Saraniti e Lucca ottimi giocatori, ma al Palermo serve il bomber da doppia cifra. Mister Boscaglia...”23:19 Canicattì, Romano: “C'è tanta soddisfazione per aver vinto la prima in trasferta su un campo ostico”23:02 Catania, Reginaldo: “A lanciarmi furono due ex tecnici etnei. Qui in rossazzurro sarei arrivato anche prima...”22:45 Serie A: la classifica dopo la 1^ giornata22:39 Serie A: il Milan stende il Bologna-Risultati e marcatori 1^ giornata22:30 Acireale, Bucolo: “Stiamo lavorando per trovare la giusta quadratura, vogliamo vincere”22:13 Real Siracusa, Maiorca: “Nei primi minuti non siamo stati bravi, poi abbiamo fatto la partita. L'Enna...”21:58 GS.it-Marina di Ragusa: si profila l'addio di un difensore21:56 Acr Messina, Aliperta: “Partire bene è importante, ma non deve diventare un'ossessione”21:39 Misilmeri, Tomasello: “Sabato eravamo pronti per affrontare il Monreale, poi è arrivata la notizia del rinvio...”21:22 Marina di Ragusa, Calogero: “Valutiamo di chiedere alla Lega rinvio della nostra prima gara di campionato”21:05 Paternò, Catalano: “Sapevamo che avremmo esordito fuori casa. Sappiamo di essere una neopromossa, credo che...”20:48 Akragas, Giordano: “Molto soddisfatta per la squadra. Novità societarie all'orizzonte? Può darsi...”
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...