Palermo, Pelagotti: “Torno a casa, ma non è un addio, solo un arrivederci”

Palermo, Pelagotti: “Torno a casa, ma non è un addio, solo un arrivederci”

Attraverso il proprio profilo Instagram, il portiere del Palermo, Alberto Pelagotti, ha scritto una lettera ai tifosi del Palermo dopo il suo ritorno a casa:

"Tra pochi giorni sarà l’ora di tornare a casa in Toscana dopo tanti mesi. Ma non è assolutamente un addio, soltanto un arrivederci aspettando con impazienza l'inizio della nuova stagione. Sono sincero, non pensavo mai di innamorarmi così tanto di una città e della sua gente che ogni giorno mi ha riempito di affetto. Ho sempre cercato di dare tutto me stesso perché Palermo ed i palermitani meritano il meglio. Insieme dobbiamo tornare dove questa gloriosa squadra merita di stare.
Voglio ringraziare la Proprietà ed i direttori Sagramola e Castagnini, che mi hanno dato questa chance così importante per la mia carriera, ogni singolo compagno di squadra, a partire dal capitano Mario Santana fino ai miei "colleghi" Mattia Fallani e Gabriele Corallo, e tutti coloro che lavorano dietro le quinte: lo staff tecnico, in particolare mister Michele Marotta, un professionista davvero esemplare oltre ad essere una persona perbene; il team manager Andrea Siracusa, che è anche un grandissimo addetto stampa; i medici Roberto Matracia e Giuseppe Puleo ed i fisioterapisti Gianluca Chinnici, Francesco Bruno e Marcello Marcianó, sempre a disposizione ogni giorno dell'anno; i magazzinieri Pasquale Castellana e Franco Salerno, per tutti i momenti divertenti trascorsi insieme.
Come disse Shakespeare, "salutarsi è una pena così dolce che ti direi addio fino a domani". Ma prima...aspettiamo di esultare per l'obiettivo raggiunto
Forza Palermo, sempre e comunque".

Visualizza questo post su Instagram

Tra pochi giorni sarà l’ora di tornare a casa in Toscana dopo tanti mesi. Ma non è assolutamente un addio, soltanto un arrivederci aspettando con impazienza l'inizio della nuova stagione. Sono sincero, non pensavo mai di innamorarmi così tanto di una città e della sua gente che ogni giorno mi ha riempito di affetto. Ho sempre cercato di dare tutto me stesso perché Palermo ed i palermitani meritano il meglio. Insieme dobbiamo tornare dove questa gloriosa squadra merita di stare. Voglio ringraziare la Proprietà ed i direttori Sagramola e Castagnini, che mi hanno dato questa chance così importante per la mia carriera, ogni singolo compagno di squadra, a partire dal capitano Mario Santana fino ai miei "colleghi" Mattia Fallani e Gabriele Corallo, e tutti coloro che lavorano dietro le quinte: lo staff tecnico, in particolare mister Michele Marotta, un professionista davvero esemplare oltre ad essere una persona perbene; il team manager Andrea Siracusa, che è anche un grandissimo addetto stampa; i medici Roberto Matracia e Giuseppe Puleo ed i fisioterapisti Gianluca Chinnici, Francesco Bruno e Marcello Marcianó, sempre a disposizione ogni giorno dell'anno; i magazzinieri Pasquale Castellana e Franco Salerno, per tutti i momenti divertenti trascorsi insieme. Come disse Shakespeare, "salutarsi è una pena così dolce che ti direi addio fino a domani". Ma prima...aspettiamo di esultare per l'obiettivo raggiunto🏁🏁 Forza Palermo, sempre e comunque 🖤💕 @ssdpalermoofficial @mattia_fallani @gabrielecorallo_ @michele.marotta.359 @andreasiracusa86 @lucachinnici91 @francescobrunophysio @pasquale.castellana_69

Un post condiviso da Alberto Pelagotti (@albertopelagotti23) in data:

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...