Pagliara: “Se Catania accetterà nostra offerta, pronti ad aumento di capitale immediato. Ai tifosi dico...”

Pagliara: “Se Catania accetterà nostra offerta, pronti ad aumento di capitale immediato. Ai tifosi dico...”

Intervistato da "cataniachannel.com", Fabio Pagliara del Comitato per l'acquisizione del Calcio Catania parla della recente costituzione della SpA, partendo dalla sua condizione di salute:

"Non sono ancora in una condizione ottimale. Oggi é nata la S.I.G.I. S.p.a.: undici soci che diventeranno decisamente di più nel momento in cui e se il Calcio Catania accetterà le nostre proposte. É una società di capitale che ha già deliberato di essere pronta con un capitale sociale di cinque milioni di euro nell’ipotesi in cui il club rossazzurro dovesse accettare l’offerta che sarà fatta dopo tutto l’iter burocratico che renderà la società attiva, quindi tra domani e dopodomani. É chiaro che l’istanza di fallimento presentata dei PM e lo stress della lotta al tempo mette ansia ed é quindi un’ulteriore complicazione. Oggi chi acquista il Catania deve rilevare una situazione debitoria intorno ai venti milioni di euro. L’offerta verrà verificata in tempi che dipendono dalla situazione attuale che é un po’ complessa. C’è il Calcio Catania, il Tribunale, l’istanza di fallimento, il concordato quindi non é semplice, ma l’avvocato Augello terrà sotto controllo tutto. Fino alla fine vogliamo salvare la matricola e i posti di lavoro. I tifosi oggi stanno dimostrando grande amore per la città e chiediamo un supporto perché stiamo cercando di salvare la matricola e vogliamo costruire la storia con un modello di gestione diverso e innovativo sul quale occorre una scommessa collettiva".

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

00:00 ESCLUSIVA GS.it-Biancavilla: futuro in Serie C per Max Lucarelli23:45 Ex Catania, Colucci: “In rossazzurro legai tanto con Baldini. Ho sempre dato tutto, in partita e negli allenamenti”23:26 Sant'Agata, Ortoleva: “Abbiamo portato avanti un progetto di crescita, nostro approdo in serie D sarebbe legittimo”23:07 Don Carlo Misilmeri, Picone: “Speriamo che dopo lo stop definitivo arrivino riforme che aiutino e diano certezze”22:48 CoronaVirus: anche l'Inghilterra verso la ripartenza, in Premier League si torna in campo a metà giugno?22:29 Acireale, Pitarresi: “Qualcuno preferisce fare esperienza con la Primavera, io però avevo voglia di calcio vero e qui...”22:10 SONDAGGIO- Catania: meglio nuova proprietà e matricola storica oppure ripartire dalla D senza debiti? Il parere dei lettori di Goalsicilia.it21:51 Giarre, Nirelli: “Siamo in una fase di attesa, l'obiettivo resta quello del salto di categoria”21:40 Lega B, Balata: “Ripartiremo il 20 giugno, lo avevamo già deliberato. Ricominciare è una gran cosa”21:32 Parmonval, Rappa: “Qui si può continuare a puntare sui giovani, il nostro è un ottimo ambiente e mister Calafiore...”21:13 Marina di Ragusa, Pietrangeli: “Stare lontano da casa garantisce concentrazione e non dà spazio a distrazioni”21:05 Lega A, Dal Pino: “Ha prevalso il bene del calcio, la serie A deve tornare a essere...”20:54 Paternò, Truglio: “Ho cominciato col karate, poi è arrivato il pallone. Quarantena? Mesi durissimi, perché...”20:35 Trapani: convocato il CdA, tanti i punti all'ordine del giorno20:25 UFFICIALE - Serie B: anche il campionato cadetto ripartirà a fine giugno20:16 Ministro Sport Spadafora: “Calcio pronto a ripartire, si torna in campo il 20 giugno. Esistono anche piano B e piano C...”
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...