Gela: “Ancora promesse non mantenute. Amministratori locali autori del fallimento del calcio qui”-COMUNICATO

Gela: “Ancora promesse non mantenute. Amministratori locali autori del fallimento del calcio qui”-COMUNICATO

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato della società Gela.

A pochi giorni dalla data ultima per un eventuale ricorso alla decisione negativa della Covisod (giovedì 25 luglio 2019 ) non possiamo non registrare che, come al solito, le promesse degli amministratori risultano essere solo palliativi atti a prendere tempo.

È il caso dunque dell’annuncio in pompa magna, fatto la scorsa settimana dal Sindaco di Gela, che i lavori al Vincenzo Presti sarebbero iniziati lunedì 22 luglio 2019. Proprio ieri. Ma tutti avranno notato che nessun cantiere è stato aperto ancora.

Quando da anni diciamo che non ci si può fidare degli amministratori locali diciamo proprio questo. E quando dicevamo che a Gela la cultura dello sport doveva trovare sintesi in amministratori attenti e lungimiranti stavamo  solo annunciando che prima o poi il Gela Calcio avrebbe abbandonato la serie D. Nostro Malgrado. 

In tre mesi non sono risusciti a far partire i lavori di manutenzione al V. Presti e non sono riusciti nemmeno a coinvolgere nuovi investitori che sarebbero stati utili a proseguire l’avventura del Gela Calcio in serie D e magari a far meglio. Riteniamo gli amministratori locali gli Autori del fallimento del calcio a Gela.

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...