Serie A: le combinazioni per la qualificazione in Europa

Serie A: le combinazioni per la qualificazione in Europa

Ultima giornata thriller tra oggi e domani in serie A. A tenere banco, tra le altre cose, anche la volata per l'Europa con quattro squadre (escludendo Juventus e Napoli già qualificate) a contendersi Champions League ed Europa League. Di seguito le combinazioni:

3^ ATALANTA: va in Champions League se vince, se pareggia (e una tra Inter o Milan non vince), se perde e perde anche l'Inter oppure se perde e il Milan non vince (tranne nel caso in cui la Roma vinca). Va in Europa League se Inter e Milan ottengono un risultato migliore dei bergamaschi.

4^ INTER: va in Champions League se vince o ottiene almeno lo stesso risultato del Milan (ma conquistando punti). In Champions anche se perde e il Milan pareggia oppure se perde 1-0, il Milan perde e la Roma vince (con meno di quattro gol di scarto). In Europa League se fa peggio di Atalanta e Milan.

5^ MILAN: va in Champions League se vince e una tra Atalanta e Inter non vince, oppure se pareggia, l'Inter fa punti e l'Atalanta perde. In Champions anche se pareggia, Inter e Atalanta perdono e la Roma vince. In Europa League se Atalanta e Inter vincono o comunque fanno meglio dei rossoneri.

6^ ROMA: Poche le possibilità per i capitolini di andare in Champions. Ai giallorossi servirebbe una vittoria con la sconfitta di tutte quelle che stanno davanti. Oppure un successo con almeno cinque gol di scarto e una contemporanea sconfitta dell'Inter per 1-0 e un k.o. anche del Milan.

PER LEGGERE LE COMBINAZIONI PER LA SALVEZZA, CLICCA QUI

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Breaking News

00:00 ESCLUSIVA GS.it-Biancavilla: futuro in Serie C per Max Lucarelli23:45 Ex Catania, Colucci: “In rossazzurro legai tanto con Baldini. Ho sempre dato tutto, in partita e negli allenamenti”23:26 Sant'Agata, Ortoleva: “Abbiamo portato avanti un progetto di crescita, nostro approdo in serie D sarebbe legittimo”23:07 Don Carlo Misilmeri, Picone: “Speriamo che dopo lo stop definitivo arrivino riforme che aiutino e diano certezze”22:48 CoronaVirus: anche l'Inghilterra verso la ripartenza, in Premier League si torna in campo a metà giugno?22:29 Acireale, Pitarresi: “Qualcuno preferisce fare esperienza con la Primavera, io però avevo voglia di calcio vero e qui...”22:10 SONDAGGIO- Catania: meglio nuova proprietà e matricola storica oppure ripartire dalla D senza debiti? Il parere dei lettori di Goalsicilia.it21:51 Giarre, Nirelli: “Siamo in una fase di attesa, l'obiettivo resta quello del salto di categoria”21:40 Lega B, Balata: “Ripartiremo il 26 giugno, lo avevamo già deliberato. Ricominciare è una gran cosa”21:32 Parmonval, Rappa: “Qui si può continuare a puntare sui giovani, il nostro è un ottimo ambiente e mister Calafiore...”21:13 Marina di Ragusa, Pietrangeli: “Stare lontano da casa garantisce concentrazione e non dà spazio a distrazioni”21:05 Lega A, Dal Pino: “Ha prevalso il bene del calcio, la serie A deve tornare a essere...”20:54 Paternò, Truglio: “Ho cominciato col karate, poi è arrivato il pallone. Quarantena? Mesi durissimi, perché...”20:35 Trapani: convocato il CdA, tanti i punti all'ordine del giorno20:25 UFFICIALE - Serie B: il campionato ripartirà a fine giugno20:16 Ministro Sport Spadafora: “Calcio pronto a ripartire, si torna in campo il 20 giugno. Esistono anche piano B e piano C...”
Archivio News
Ricerca per categoria:
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2020 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...