Palermo, giocatori in coro: “Nessuna giustificazione fatta scelta senza criterio e con conflitto d’interessi”-Comunicato

Palermo, giocatori in coro: “Nessuna giustificazione fatta scelta senza criterio e con conflitto d’interessi”-Comunicato

Qui di seguito il comunicato firmato dai giocatori del Palermo.

Come protagonisti principali quali siamo, non riusciamo a trovare alcuna giustificazione per il comportamento del Consiglio Direttivo della Lega B che, alla presenza di componenti in potenziale conflitto di interessi e senza un criterio oggettivo o una potestà normativa, decide di prendere una decisione che stravolge le regole a campionato ormai concluso.

Ci chiediamo: - su quali basi si è deciso di far disputare i play off, quando è stato emesso solo un primo grado di giudizio?
- con che criterio i nostri colleghi del Foggia Calcio hanno perso il diritto a disputare i play out?

Rivendichiamo come calciatori del Palermo Calcio il diritto di poterci guadagnare sul campo la vittoria attendendo, quantomeno, la pronuncia della Corte d'Appello Federale. A quel punto accetteremo il verdetto qualunque esso sia. Ma fino ad allora faremo sentire in ogni sede opportuna e possibile la nostra voce perché siamo stati depredati della nostra dignità. Ci hanno tolto il diritto di sudare per un traguardo.

Ci facciamo rappresentanti di una città ferita, di persone che hanno voglia di urlare che, in uno Stato di diritto, così non funziona, che non si possono calpestare i diritti con un colpo di penna deciso in potenziale conflitto di interessi. Continueremo la nostra lotta fino a quando ci sarà possibile accompagnati dall’AIC, con l’intenzione di far valere e tutelare i nostri diritti. I calciatori della Prima Squadra dell'U.S. Città di Palermo.

 
 
 
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore

Breaking News

22:00 Acireale, dg Fasone: “Festeggiamo un anno dalla nascita dell'associazione, ringrazio chi si è speso in tutti i modi”21:41 Serie C, Giudice Sportivo: cinque gli squalificati, una giornata a Curiale del Catania21:22 Palermo, avv. Di Ciommo: “Udienza rinviata? Spiego cosa è successo. Abbiamo chiesto che l'udienza si celebrasse ugualmente...”21:03 Rosolini, Trombatore: “Per noi è stata una stagione complicata, ma alcuni episodi chiave...”20:44 Canicattì: svolto un allenamento congiunto con l'Enna al 'Gaeta'20:25 Coppa Italia Promozione, Ragusa-Sporting Trecastagni: in corso la prevendita dei biglietti-Info e dettagli20:06 Serie C: date e orari delle semifinali play off-Il programma completo, i due derby siciliani in notturna19:47 Biancavilla-ReggioMediterranea: al via la prevendita dei biglietti-Info e detagli19:28 Città di Messina, pres. Lo Re: “Pronti a ripartire. Incontrerò mister Furnari per...”19:09 Palermo, S. Tuttolomondo: “Quella dei tifosi è una grande dimostrazione d'affetto, lottiamo anche per loro”18:50 Serie C, play out: il programma e le designazioni arbitrali per le gare di ritorno18:31 Messina, Sciotto: “Ringraziamo il sindaco per l'invito, ma non potrò essere presente perché...”17:43 CASO PALERMO, avv. Di Cintio: “I rosa possono puntare alla permanenza in serie B”17:24 CASO PALERMO: RINVIATA L'UDIENZA ALLA CORTE D'APPELLO FEDERALE-I dettagli15:18 Catania, Lo Monaco: “Nostri tifosi ieri pazzeschi, possono spostare gli equilibri”15:04 CAOS Serie B: Tar blocca annullamento play out
Archivio News
Ricerca per categoria: 
Ricerca per testo:
Ricerca per data:
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria