Rieti, Capuano: “Arriviamo bene a questa sfida, andremo a Siracusa per fare punti”

Rieti, Capuano: “Arriviamo bene a questa sfida, andremo a Siracusa per fare punti”

Alla vigilia della sfida contro il Siracusa, il tecnico del Rieti, Ezio Capuano, ha presentato così la gara: "La squadra arriva bene a questa sfida, un percorso di crescita anche dopo la buona prestazione con il Trapani, dove abbiamo gestito male alcune situazioni ma che nel complesso abbiamo affrontato bene. La squadra arriva bene a questo scontro importante, domani incontriamo una squadra che in casa ha fatto bene da sempre, ha battuto anche la Viterbese nell’ultimo impegno, squadra dotata di ottimi giocatori in fase offensiva. Noi andremo per fare punti, abbiamo un bisogno vitale di punti dopo la situazione Matera, una salvezza difficile che vogliamo raggiungere ad ogni costo e alla fine ce la faremo. Carpani è un giocatore importante come tanti nella mia squadra, un giocatore che ha una fondamentale pulizia di gioco che ci farebbe arrancare di meno in fase di impostazione. Carpani è un anno che è fermo, e domani cercheremo di sfruttarlo al meglio come tanti altri che ho in rosa, nessuno può vincere da solo una partita. Gianluca nasce come mezzala, ma io lo sto sfruttando come regista per la sua esperienza e la sua visione di gioco, un ruolo che gli ho inventato io, visto che non aveva mai giocato in questo ruolo, speriamo che ci ho visto bene perchè un allenatore deve sfruttare al massimo quello che ha a disposizione. Palma è un giocatore che si impegna al massimo e del quale sono molto soddisfatto, quando faccio le sostituzioni valuto la condizione anche organica dei ragazzi. Il centrocampo va equilibrato, c’è tanta fisicità che va condita con della qualità per dare il massimo. Dipende molto dall’avversario, noi lavoriamo sui difetti e sui pregi di chi affrontiamo, e a seconda della partita che dobbiamo fare variamo gli interpreti e i segmenti tattici. Partiamo in 20 per questa trasferta, e mi sembra un numero sufficiente, per quanto riguarda il campo dopo il rugby è normale che sia distrutto, come è giusto che sia con un evento del genere, speriamo di ritrovarlo bene per la gara con la Viterbese. Cericola è tornato ieri sul campo di allenamento, facendo un lavoro differenziato, è un giocatore che non conosco e che devo visionare bene attendendo i tempi di recupero per avere un’idea più chiara".

 
 
 
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
vai siciliaL'ultim'ora del calcio sicilianoLe ultime 24 ore del calcio in siciliaLe serie minori del calcio in trinacria