Palermo: scontro totale tra la Global Futures Sports e l’ad rosanero Facile

Palermo: scontro totale tra la Global Futures Sports e l’ad rosanero Facile

Attraverso un lungo comunicato apparso sul sito della Global Futures Sports, la società inglese annuncia che prenderà provvedimenti nei confronti dell’amministratore delegato del Palermo, Emanuele Facile, per il comunicato a sua firma pubblicato nella giornata di ieri dai canali ufficiali dei rosanero:

“Global Futures Sport (GFS) è stata informata delle false affermazioni di Emanuele Facile alla stampa di oggi e sul sito ufficiale dell’US Città di Palermo. Le affermazioni sono totalmente infondate e di natura bizzarra come provengono dal club stesso. GFS sta prendendo consulenza legale a questo proposito.

GFS e Clive Richardson non erano a conoscenza della situazione finanziaria dell’US Città di Palermo fino alla fine di gennaio 2019. GFS e Clive Richardson non hanno mai offerto finanziamenti a questo progetto e non hanno mai dichiarato che avrebbero raccolto alcun finanziamento di sorta. Siamo una società di consulenza sportiva, il signor Emanuele Facile, Corrado Coen e altri coinvolti nel settore dei servizi finanziari, non lo sono.

GFS è stato presentato al progetto per l'acquisizione dell’US Città di Palermo da parte di Dominic White e Corrado Coen il 12 novembre 2018, quando li abbiamo incontrati quella sera a cena a Milano. Non sono stato presentato al signor Emanuele Facile in quel momento, l'ho incontrato più tardi, via email il 10 dicembre e incontrandolo di persona per la prima volta brevemente il 12 dicembre 2018…”.

PER LEGGERE L’INTERO COMUNICATO, CLICCA QUI.

I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...