Vibonese, Silvestri: “Non auguro a nessuno di sfidare un fratello in finale. Al Troina applausi, a noi la gloria...”

Vibonese, Silvestri: “Non auguro a nessuno di sfidare un fratello in finale. Al Troina applausi, a noi la gloria...”

Luigi Silvestri, difensore della Vibonese che battendo il Troina ha ottenuto la promozione in Serie C, su Facebook ha scritto: “Che dire ho vissuto una settimana carica di emozioni, provocazioni, ovviamente non auguro a nessuno di poter incontrare il proprio fratello in una finale per vincere un campionato! Al di là di queste emozioni ho avuto modo di lavorare per una ventina di giorni se non di più con il Troina e non è un caso che si trovasse lì, perché ha fame di arrivare e sta crescendo sotto ogni punti di vista al livello di organizzazione; anche domenica hanno dimostrato dinanzi a noi e davanti a 5.000 mila persone di essere un'ottima squadra con personalità nonostante la giovane età di parecchi. Però a loro vanno gli applausi e a NOI VA LA GLORIA è stato un'annata importante, ho ritrovato il sorriso, ho ritrovato positività, sono cresciuto molto al livello caratteriale è di questo se ne sono accorti in molti! Non è assolutamente facile fare 31 risultati utili consecutivi ,mantenere sempre la stessa mentalità per noi calciatori sappiamo tutti che non è facile. Intanto grazie a chi ha creduto in noi e chi ha lavorato su tutto questo. Umiltà e consapevolezza sono state le nostre armi fino a ieri e lo saranno in futuro ,quel futuro che oggi si chiama SERIE C..! BENTORNATA VIBONESE”.

 
 
 
Si autorizza l'uso dei contenuti ai fini di cronaca, a condizione di citare GoalSicilia.it come fonte, in base alla legge n. 633/1941 sul diritto d'autore
GoalSicilia.it © 2018 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
free circle glug palermo free circle glug sicilia sputnix linux palermo hacking palermo informatica palermo associazione linux lug palermo