Lega Pro C
Siracusa-Messina: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi

Siracusa-Messina: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi


La presentazione del derby del “De Simone”.

Sarà dato alle 14.30 il calcio d’inizio del derby che vedrà protagoniste Siracusa e Messina, gara valevole per la prima di i ritorno del campionato di Lega Pro girone C. Aretusei reduci dalla pesante sconfitta di Francavilla che ha messo uno stop ad un filotto di tre vittorie ed un pari. È tornato invece a sorridere sabato scorso il Messina dopo quasi due mesi di digiuno, grazie alla secca vittoria per 3-0 sulla Vibonese.

ULTIME SIRACUSA: Tutti a disposizione per mister Sottil, fatta eccezione per Diakitè, Degrassi, De Vita, Dezai ed i lungodegenti D’Alessandro e Longoni. Sarà riconfermato ancora una volta il 4-2-3-1 con alcuni nodi da sciogliere. In porta ci sarà Santurro. Al centro della retroguardia sarà ancora Pirrello a far coppia con Turati, Filosa resta scalpitante in panchina. Correrà a destra Brumat, mentre a sinistra è ballottaggio tra Sciannamè e Dentice. In mezzo al campo spazio al consolidato duo Spinelli-Giordano con Toscano possibile outsider. Tridente di fantasisti composto da Catania, Valente e Cassini, con il brasiliano in vantaggio su Palermo. Unica punta l’ex Scardina, pronto a subentrare Talamo.

ULTIME MESSINA: Assenze pesanti per Lucarelli che dovrà rinunciare, oltre all’infortunato Grifoni, agli squalificato Rea e Foresta. Sarà come di consueto 4-3-3 con Berardi a difendere i pali. In difesa toccherà a Palumbo, favorito su Saitta, e De Vito correre sugli esterni. Al centro il giovane Bruno con Maccarrone. Chiavi del centrocampo affidate a Musacci con ai suoi fianchi Nardini e Mancini, in vantaggio su Akrapovic. A guidare l’attacco sarà come di consueto Pozzebon, con a supporto Milinkovic ed uno tra Madonia e Ferri.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

SIRACUSA (4-2-3-1): Santurro; Brumat, Turati, Pirrello, Sciannamè; Giordano, Spinelli; Cassini, Catania, Valente; Scardina. A disp.: Gagliardini, Serenari, Di Dio, Dentice, Filosa, Palermo, Toscano, Talamo, De Respinis. All. Sottil.

BALLOTTAGGI: Pirrello-Filosa 75%-25%; Sciannamè-Dentice 51%-49%; Spinelli-Toscano 60%-40%; Cassini-Palermo 55%-45%.

MESSINA (4-3-3): Berardi; Palumbo, Maccarrone, Bruno, De Vito; Nardini, Musacci, Mancini; Milinkovic, Pozzebon, Madonia. A disp.: Russo, Benfatta, Ionut, Marseglia, Mileto, Saitta, Akrapovic, Bramati, Rafati, Ricozzi, Ferri, Gaetano. All. Lucarelli.

BALLOTTAGGI: Palumbo-Saitta 65%-35%; Mancini-Akrapovic 60%-40%; Madonia-Ferri 51%-49%.

ARBITRO: Pillitteri di Palermo (Ruggeri-Madonia).

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2019 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...