Logo Goalsicilia
Catania
Logo Catania
Serie C, play off: Catania-Avellino 1-0: le pagelle

Serie C, play off: Catania-Avellino 1-0: le pagelle


Il match-winner Cianci, Quaini e Bouah i migliori in campo.

Il Catania di Michele Zeoli vince la gara d'andata del secondo turno della Fase Nazionale play off superando l'Avellino per 1-0. Basta una rete al 71' di Pietro Cianci a mandare k.o. i campani. Di seguito le pagelle rossazzurre e il tabellino:

FURLAN 6,5: Prova più che sufficiente del portiere rossazzurro che compie un’altra grande parata su Sgarbi a fine primo evitando il vantaggio ospite

MONACO 6,5: Partita importante per il centrale figlio d’arte che è sempre in anticipo sugli avversari e riesce ad essere presente negli interventi.

QUAINI 7+: Match sontuoso dell’ex Fiorenzuola onnipresente nelle chiusure e sempre pulito negli interventi evitando guai. Il migliore dei tre dietro

CASTELLINI 6-: Prova appena sufficiente per il suo secondo tempo, ma è sempre in difficoltà contro Sgarbi e puntualmente viene superato in velocità

(dal 80’) CELLI S.V.

BOUAH 7: Salva un gol fatto durante il primo tempo su Patierno e compie ottime falcate sulla fascia destra che sono una mina vagante per gli esterni irpini

TELLO 5,5: Qualità e tecnica non mancano. Ma spesso il colombiano rallenta il gioco e perde clamorosi tempi di gioco utili alla squadra di Zeoli per andare ad attaccare la porta dell’Avellino.

(dal 62’) KONTEK 6+: Porta calma e tranquillità a centrocampo e riesce a stabilizzare il collante tra difesa e centrocampo

WELBECK 6: Prova sufficiente nel complesso anche se è spesso in difficoltà. Riesce a chiudere e a metterci la gamba ma in fase di ripartenza è quasi nullo

ZAMMARINI 6+: Prestazione tutto cuore e gamba per il centrocampista rossazzurro che prova a supportare un centrocampo spesso in difficoltà dalle giocate avversarie.

(dal 62’) NDOJ 6: In ripresa rispetto alle ultime uscite, ma è ancora fuori dalla condizione atletica ideale

CICERELLI 5: Prestazione evanescente per l’ex Lazio che risulta opaco e poco brillante quando è chiamato in causa. Troppo poco per uno dei migliori calciatori dell’intera rosa.

(dal 53’) MARSURA 6-: Riesce a fare meglio di Cicerelli mettendoci più gamba, ma è spesso impacciato e non riesce ad essere pericoloso

DI CARMINE 6: Soliti 90 minuti di sacrificio e lotta anche se è spesso in ritardo nei palloni. Nel secondo tempo migliora nel pressing sugli avversari.

CIANCI 7,5: Partita sublime dell’attaccante pugliese che realizza il gol del vantaggio e gioca una gara perfetta per quello che Zeoli gli ha richiesto

(dal 80’) CHIARELLA S.V.

ALL ZEOLI 6,5: Partita vinta come il Catania targato di Michele Zeoli sa fara. Gara gagliarda, cazzuta e combattiva. L’atteggiamento iniziale è piaciuto molto al pubblico rossazzurro e la vittoria finale è sostanzialmente meritata. Testa al ritorno!

IL TABELLINO:

CATANIA (3-5-2): Furlan; Monaco, Quaini, Castellini (80' Celli); Bouah, Tello (62' Kontek), Welbeck, Zammarini (62' Ndoj), Cicerelli (53' Marsura); Di Carmine, Cianci (80' Chiarella). A disp: Albertoni, Donato, Rapisarda, Sturaro, Haveri, Chiricò, Costantino. All: Zeoli

AVELLINO (3-5-2): Ghidotti; Cancellotti (46' Rigione), Cionek, Frascatore; Ricciardi, De Cristofaro, Armellino, D'Ausilio (69' Rocca), Liotti (69' Tito); Sgarbi (80' Gori), Patierno (80' Russo). A disp: Pane, Pizzella, Mulè, Llano, L. Varela, Palmiero, Pezzella, Dall'Oglio, Tozaj, Marconi. All: Pazienza

ARBITRO: Crezzini di Siena (Zezza-Consonni); IV ufficiale Turrini. Var-Avar Maggioni-Gariglio.

MARCATORI: 71' Cianci

NOTE: Ammoniti: Cancellotti, Cicerelli, Cionek, Monaco, Quaini

Federico Rosa
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...