Logo Goalsicilia
Licata
Logo Licata
Il Licata va sotto e rimonta il Portici: decisivo ancora Saito-Cronaca e tabellino

Il Licata va sotto e rimonta il Portici: decisivo ancora Saito-Cronaca e tabellino


Murgia e Saito per i gialloblù, Riccio per i campani

Al “Saraceno” di Ravanusa va in scena la dodicesima giornata del girone I di Serie D tra Licata e Portici. A seguire cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Il Licata parte subito forte e dopo 50" ci prova con Rotulo, che trovato da Vari sul secondo palo cerca la conclusione, bloccata però dal portiere avversario. Al 4' altra occasione per il Licata: Lanza batte in area una rimessa laterale come fosse un calcio d'angolo, Giannone prende il tempo e stacca di testa ma mette alto. Spingono i gialloblù. Il Portici non ci sta e al 9' si rende pericoloso con Marcucci, che dopo un inserimento centrale calcia a incrociare, ma Valenti respinge. Ma è solo il preludio al gol, perché al 12' il Portici passa. Punizione dalla sinistra battuta da Del Prete sulla quale arriva Riccio di testa, che trafigge Valenti sul primo palo. Sfida che prosegue su buoni ritmi, ma con tante imprecisioni dal punto di vista tecnico sia da una parte che dall'altra. Licata che che ci prova, ma fin qui senza riuscire a impensierire Cappuccio e con tanta imprecisione negli ultimi quindici metri. Al 34' cross di Garau dalla destra, Vari stacca di testa ma Cappuccio blocca senza problemi. Azione comunque viziata da un fuorigioco. Partita molto nervosa, con diversi contrasti duri a centrocampo. Al 42' il Licata cerca lo schema: Rotulo cerca Murgia al limite, la cui conclusione però termina alta. Al 45' il Licata ha un'altra occasione: Lanza batte un'altra rimessa in area, ma Pedalino cicca il colpo di testa dall'interno dell'area piccola. Quando il primo tempo sembrava però essere indirizzato verso lo 0-1, il Licata la pareggia al terzo minuto di recupero grazie a una perla di Alessio Murgia su calcio di punizione. Finisce così il primo tempo.

SECONDO TEMPO: Nel secondo tempo parte subito forte il Licata: Rotulo verticalizza per Vari, l'attaccante rientra sul mancino, cerca Pedalino, che allarga per Minacori, la cui conclusione viene però respinta dalla difesa avversaria. Al 59' il Licata ha una clamorosa occasione per passare in vantaggio. Azione corale molto bella dei gialloblù, Lanza mette un cross perfetto per Vari, che dall'interno dell'area di piccola mette alto dall'interno dell'area piccola. Incredibile occasione sciupata da Vari. Al 65' punizione dalla destra battuta da Rotulo, stacca di testa Minacori ma mette alto. Al 69' il Licata passa in vantaggio: verticalizzazione di Currò perfetta per Leonardo Saito, che davanti a Cappuccio è freddissimo e incrocia benissimo con il destro. Esplode il "Saraceno". Al 73' ci prova Turchet da fuori con il sinistro: traiettoria insidiosissima, ma Valenti è bravo a mettere in calcio d'angolo. Al minuto 80 il Portici si fa rivedere dalle parti di Valenti con Zanoni, che prova a sfruttare un errore di Cappello, ma calcia debolmente verso la porta di Valenti, sicuro a bloccare. Al minuto 82 ci prova ancora Turchet da fuori con una traiettoria insidiosissima, ma Valenti ancora una volta respinge in qualche modo. All'85' mischia incredibile all'interno dell'area del Portici, ma prima Minacori, poi Currò non riescono a colpire verso la porta avversaria. Palla liberata. Al 93' clamorosa occasione per il Portici in modo del tutto casuale, con un rimpallo che scavalca Valenti, poi reattivo a togliere la palla dalla linea di port. Brivido per i gialloblù. Non succede più nulla fino al 95', quando l'arbitro fischia la fine. Finisce 2-1 per il Licata.

IL TABELLINO:

LICATA (3-5-2): Valenti; Garau (78' Pino), Orlando, Cappello; Giannone, Pedalino (64' Currò), Murgia, Rotulo (78' Francia), Lanza; Vari (63' Saito), Minacori (92' Biondi). A disp.: Perkons, Giuliana, Cipriano, Salvemini. All. Secchi (Romano squalificato).

PORTICI: Cappuccio; Riccio (55' Franzese), Zanoni, Marcucci, Riccio, Costanzo (61' Selvaggio), Sellaf (72' Di Guida), Del Prete (72' Turchet), Maione, Umile (46' Caruso), Sow. A disp.: Orefice, Gargiulo, Longbardi, Tortora. All. Ciaramella.

ARBITRO: Nuzzo di Seregno (Bettani-Mezzalira).

MARCATORI: 12' Riccio, 45'+3' Murgia, 69' Saito

NOTE: ammoniti Murgia, Zanoni, Cappuccio, Pedalino, Cappello, Franzese, Marcucci, Lanza

Domenico Cannizzaro
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...