Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Pompei
POM
4
Logo Modica
MOD
0
Finale
Redazionale
7 consigli per la cura dei cerchi della tua auto in inverno

7 consigli per la cura dei cerchi della tua auto in inverno


Redazionale

L’inverno è freddo e umido, porta piogge, talvolta neve e ghiaccio. Queste condizioni atmosferiche possono essere problematiche per i cerchi delle tue autovetture. È, quindi, importante prendersi cura dei propri cerchioni così come di altre parti della carrozzeria. Non è bene che i cerchi presentino danni da freddo perché questo potrebbe comportare danni che, a loro volta, potrebbero essere pericolosi. La verità è che persistono alcuni miti e idee sbagliate quando si tratta di cura del cerchio invernale. Sapere come prendersi cura dei propri cerchi quando il clima diventa freddo è il primo passo per la sicurezza sulla strada. E se ti spaventa acquistarne di nuovi per il loro costo, ci sono alternative molto affidabili, come i pezzi di ricambio usati e garantiti di Ovoko. Ma vediamo adesso insieme quali sono i danni del freddo sui cerchi e le cure indispensabili. 

Gli effetti dell'inverno sui cerchi

L'inverno è la stagione più impegnativa per i guidatori di automobili. Non solo le condizioni meteorologiche estreme aumentano i rischi di guida nella stagione fredda, ma l'umidità e il sale comportano un'ulteriore usura dei cerchi (in particolare di quelli cromati). Esistono due tipi di cerchi: in lega e in acciaio. Entrambi condividono un nemico comune: la corrosione. 

I 7 consigli per la cura dei cerchi

Una cura adeguata dei cerchi può mantenerli in perfettaforma durante tutto l'anno. Fare la giusta manutenzione stagionale aggiunge longevità alle ruote. In questo modo è anche possibile risparmiare. Ecco i sette suggerimenti che ti aiuteranno a mitigare i danni e a raggiungere sempre le massime prestazioni. 

1. Pulisci e ispeziona i cerchi

Il primo passo prima di installare gli pneumatici invernali è ispezionare i cerchi. Puliscili e cerca segni di ruggine o di corrosione. Se li trovi stai attento e corri ai ripari. Nel caso in cui la corrosione si sia espansa troppo valuta l’acquisto di un nuovo set. 

2. Corretta prevenzione della corrosione

Un trattamento accurato è l'unico modo per sconfiggere la ruggine. Il primo passo è la rimozione. Carteggia la ruggine superficiale e rifinisci con un po’ di vernice e di trattamento antiruggine. 

3. Rivestimenti protettivi permanenti

Un modo semplice per proteggere i cerchi in inverno è applicare un rivestimento protettivo permanente all'acciaio nudo o alla lega della ruota. Ci sono tante opzioni a diversi prezzi. Puoi scegliere di farli verniciare a polvere oppure adottare un approccio fai-da-te.

 4. Prodotti di protezione temporanea

I rivestimenti permanenti non sono l'unica opzione per proteggere i cerchi dalla corrosione invernale. Ci sono molti prodotti sul mercato che forniscono un rivestimento temporaneo. La maggior parte dei gommisti offre una selezione di cere e sigillanti per l’inverno.

5. Rimozione frequente del sale

Una delle minacce più comuni della guida invernale è il sale stradale, che viene utilizzato per evitare che l’asfalto si ghiacci. Per quanto utile sia, il sale può accelerare la corrosione dei cerchi. Pulirli frequentemente ridurrà al minimo il suo effetto corrosivo. 

6. Gestione dell'umidità

Attenzione se l’auto si trova sempre in condizioni di umidità perché i cerchi potrebbero corrodersi presto. Naturalmente, è bene che l’auto non si trovi sempre con la ruota in mezzo all’acqua. Quindi è bene che stia lontana dalle pozze e dai ristagni. 

7. Mantenere una pressione degli pneumatici corretta

La pressione degli pneumatici deve sempre essere corretta. È sbagliata l’idea comune che le gomme invernali debbano essere mantenute a una pressione inferiore. I climi freddi, infatti, fanno abbassare la pressione e non alzare. È sempre bene controllare la pressione ogni due settimane per non incorrere in problematiche dovute allo sgonfiamento. 

Ruote e pneumatici invernali

Quando si scelgono degli pneumatici invernali è sempre bene affiancare dei cerchi rivestiti da materiale isolante. In questo modo non si corroderanno. Per quanto riguarda le gomme, le 4 stagioni possono essere una buona alternativa a quelle invernali. Tuttavia, sono meno consigliate se l’ambiente in cui si circola è soggetto a nevicate e ghiaccio. La loro forma e la loro mescola è meno performante rispetto a quelle invernali.

Gli pneumatici invernali sono progettati per gestire le condizioni di guida più difficili, soprattutto sotto i 7 gradi. I battistrada più profondi aiutano ad aderire alla neve e al ghiaccio. Inoltre, conferiscono maggiore aderenza all’asfalto anche se questo è semplicemente bagnato o sdrucciolevole. 

Alternare pneumatici estivi a pneumatici invernali

-   I cerchi invernali salvano il set estivo dall'usura invernale

-   La rotazione stagionale permette una maggior durabilità

-   L'utilizzo di cerchi e pneumatici invernali aumenta la sicurezza del tuo veicolo

-   I cerchi invernali vengono trattati con un rivestimento protettivo 

I climi freddi richiedono la presenza di pneumatici invernali, a cui è bene affiancare anche dei cerchi adatti. Le condizioni metereologiche estreme, le forti piogge, le nevicate e il ghiaccio possono costare tempo e denaro, se non affrontati nei giusti modi. L’Italia è molto lunga e la presenza di climi diversi potrebbe portare qualcuno a dire di non averne necessità. Tuttavia, quasi tutta l’Italia scende sotto i sette gradi centigradi per un periodo dell’anno e la tua autovettura beneficerà degli pneumatici invernali in qualsiasi regione tu abiti.

In ogni caso, le ruote invernali (pneumatici + cerchi) aiutano nella guida in generale nella stagione più difficile dell’anno. Rappresentano un grado elevato di sicurezza rispetto all’utilizzo di pneumatici standard.

Redazione Goalsicilia
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...