Logo Goalsicilia
Serie D
Cocimano a GS.it: “A Enna non ci è mai mancato nulla, bilancio e amarezza finale. Il mio futuro...”

Cocimano a GS.it: “A Enna non ci è mai mancato nulla, bilancio e amarezza finale. Il mio futuro...”


Le esclusive di Goalsicilia.it-Il fantasista gialloverde.

Salvo Cocimano, fantasista goleador nell’ultima stagione ad Enna, a Goalsicilia.it ha detto:

GIUDIZIO SULLA STAGIONE: “Non posso che dare un giudizio super positivo alla nostra stagione, ci siamo giocati un campionato intero con una squadra super attrezzata, cioè l’Akragas. Nonostante ciò, siamo arrivati all’ultima giocata con un solo punto dietro a giocarci la promozione diretta. Nei primi mesi di campionato nessuno parlava dell’Enna come squadra per la lotta nei primi posti”.

GIUDIZIO SU ME STESSO: “Riguardando me, sono felice al livello personale perché per un trequartista fare 22 gol non sempre si ripete. Quest’anno ci sono riuscito grazie ai miei compagni di squadra e grazie al mister Strano che mi ha dato sempre fiducia e mi ha sempre messo in condizioni di fare bene in campo. Mi dispiace tantissimo per l’infortunio avvenuto contro il Favara nella finale regionale, purtroppo quando c’è un K.O. nel periodo play off non sempre riesci a rientrare in campo. Ho lavorato e lottato tantissimo per farlo, ma ne ero consapevole che fisicamente non sarei rientrato al 100%. E sono ancora più dispiaciuto non aver giocato la finale col Siracusa al top della forma”.

LA FINALE PLAY OFF: “Al di là degli errori arbitrali sicuramente potevamo fare di più. Quando si perde, a prescindere, sicuramente si sbaglia qualcosa. Forse dopo un campionato tirato al massimo contro l’Akragas siamo arrivati un po’ stanchi per le fasi nazionali.

AMAREZZA: “Se il guardialinee e l’arbitro non avessero commesso questo orrore, che è stato sotto gli occhi di tutti, l’avremmo spuntata. In ogni caso, bravi loro che hanno ottenuto la promozione in D”.

L’ENNA&IL FUTURO: “Per quanto riguarda il mio futuro, mi hanno contattato diverse squadre ma ad ora godo un po’ le vacanze dopo 11 mesi di duro lavoro. Resta il fatto che il mio sogno è vedere l’Enna in D e magari chissà... A prescindere vorrò giocare in una squadra con progetti seri come quest’anno ad Enna. Non ci è mai mancato nulla dal primo giorno all’ultimo. Voglio ringraziare tutti i tifosi, gli addetti ai lavori, mister e staff tecnico, direttore Restuccia e i due presidenti Stompo e Montesano. Con l’augurio di continuare questa bellissima avventura”.

 

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...