Logo Goalsicilia
Enna
Logo Enna
Enna, la finale è tua: vittoria con la Promosport, adesso è caccia alla Serie D-Cronaca e tabellino

Enna, la finale è tua: vittoria con la Promosport, adesso è caccia alla Serie D-Cronaca e tabellino


I siciliani ipotecano il passaggio del turno grazie alle marcature di Agudiak, Arcidiacono e Federico

Un match bello e giocato a viso aperto da entrambe le squadre quello visto oggi pomeriggio al “Renda” di Lamezia Terme (CZ). Ad avere la meglio e a passare il turno, conquistando la finale dei play-off nazionali, è l’Enna di mister Pippo Strano che, con un rocambolesco 3-2, batte i calabresi della Promosport Lamezia, guidati da mister Claudio Morelli. Ad aprire il match è Agudiak al 29’, nel secondo tempo, invece, arrivano tutte le altre marcature: al 73’Arcidiacono firma il raddoppio, all’82’Baclet accorcia le distanze, all’87’Federico sigla la terza rete siciliana e al 93’ Caddy segna il gol del definitivo 2-3. Di seguito la cronaca e il tabellino del match.

PRIMO TEMPO: La prima occasione della partita è per la Promosport al 2’ con un tiro-cross di Vilella su cui, però, non arriva il tap-in vincente di Rekik. Al 18’ padroni di casa nuovamente pericolosi con Scozzava che, dal limite dell’area, prova la conclusione, palla che termina alta. Un minuto più tardi calabresi ancora in avanti: lungo filtrante di De Nisi a cercare De Martino che, tutto solo davanti a Di Carlo, non centra incredibilmente lo specchio della porta. Al 21’ Promosport che insiste con un calcio di punizione rasoterra di Vilella che, però, termina a lato. Un minuto più tardi altra occasionissima per i calabresi: perfetta apertura di De Martino per Vilella che si ritrova solo davanti al portiere ennese e calcia a botta sicuro, respinta in tuffo non perfetta di Di Carlo che permette al numero 27 della Promosport di riprovarci, ribattuta che termina incredibilmente fuori. Al 29’, alla prima occasione della partita, l’Enna passa in vantaggio: punizione di Prestia a cercare Agudiak che è il più lesto di tutti ad arrivare sul pallone e, con un tocco sotto, beffa Spagnulo e mette in rete il pallone dello 0-1. Dopo la rete ennese non succede più nulla, gli animi si scaldano e i ritmi vanno via via calando. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco.

SECONDO TEMPO: La prima occasione del secondo tempo è per la Promosport al 52’ con un calcio di punizione di Rekik che si infrange sulla barriera. Al 73’ l’Enna raddoppia con Arcidiacono che segna il gol del 2-0 e chiude a tutti gli effetti la pratica Promosport. All’82’ la Promosport, sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla trequarti, accorcia le distanze con un’incornata di Baclet su cui nulla può Di Carlo. All’87’ arriva, però, la terza rete dei siciliani con il neoentrato Federico che raccoglie un perfetto lancio lungo, si libera di un avversario e, tutto solo davanti a Spagnulo, imbuca la palla dell’1-3. Al 90’ i siciliani si rendono ancora pericolosi con Arcidiacono che spreca malamente un contropiede a favore, tutto solo davanti a Spagnulo manda la sfera fuori di pochissimo. Al 92’ Promosport vicina alla seconda rete con un calcio di punizione dalla destra di Rekik, sull’insidiosa conclusione dell’esterno calabrese ci mette una pezza Di Carlo che manda la sfera in calcio d’angolo. Sul calcio d’angolo che ne consegue arriva la seconda rete dei calabresi con Caddy che, di testa, manda il pallone alle spalle dell’estremo difensore ennese e accorcia, ancora una volta, le distanze. Dopo otto minuti di recupero, a causa dell’infortunio del direttore di gara (il sig. Santeramo di Monza), l’arbitro decreta la fine delle ostilità.

IL TABELLINO:

PROMOSPORT: Spagnulo; Perri, Miceli, De Nisi, De Martino (57' Mercurio); Casella, Scozzafava (61' Vitale); Vilella (58' Caddy), Colosimo (70' Baclet), Rekik; Angotti. A disp.: Zappulla, Mannarino, Schirripa, Scognamiglio, Palamà. All. Morelli.

ENNA: Di Carlo; Campagna (88' Bonanno), Zappalà, Rallo, Scaletta; Strano (76' Federico), Sessa; Arcidiacono, Caronia (62' Alfieri), Prestia (81' Cocimano), Agudiak (76' Carioto). A disp.: Caruso, Guzzardi, Tosto, De Giovanni. All. Strano (squalificato).

ARBITRO: Santeramo di Monza (Veli-Liotta). 

MARCATORI: 29' Agudiak, 73' Arcidiacono, 82' Baclet, 87' Federico, 93' Caddy.

NOTE: Ammoniti Scozzafava, De Nisi, Arcidiacono, Colosimo, Campagna.

Flavio Fiore
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...