Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Catania
CAT
1
Logo Monterosi
MON
1
Finale
Logo Reggio Calabria
REG
3
Logo Ragusa
RAG
0
Finale
Logo San Luca
SLU
0
Logo Licata
LIC
0
Finale
Logo Siracusa
SIR
2
Logo Portici
PRT
0
Finale
Logo Acireale
ACI
1
Logo Sant'Agata
SAG
0
Finale
Logo Canicattì
CAN
2
Logo Akragas
AKR
1
Finale
Logo Igea
IGE
0
Logo Trapani
TRA
0
Finale
Logo Sancataldese
SAN
0
Logo Castrovillari
CAS
0
Finale
Logo Accademia Trapani
ATP
1
Logo Marineo
MRN
2
Finale
Logo Don Carlo Misilmeri
MIS
0
Logo Castellammare
CAS
1
Finale
Logo Geraci
GER
1
Logo Folgore Castelvetrano
FOL
2
Finale
Logo Nissa
NIS
3
Logo Athletic Club Palermo
ATH
1
Finale
Logo Pro Favara
FAV
2
Logo Supergiovane Castelbuono
CAS
0
Finale
Logo Sciacca
SCI
3
Logo Mazara
MAZ
0
Finale
Logo Us Mazara 46
USM
1
Logo Fulgatore
FUL
2
Finale
Logo Enna
ENN
6
Logo Fc Misterbianco
MIS
0
Finale
Logo Leonfortese
LNF
0
Logo Jonica
JON
3
Finale
Logo Milazzo
MIL
3
Logo Real Siracusa
RSB
0
Finale
Logo Modica
MOD
2
Logo Gela
GEL
2
Finale
Messina
Logo Messina
Messina, Raciti: “Fondamentale continuare a fare punti. Ragusa? È pronto, difficile tenerlo fuori...”-CONFERENZA

Messina, Raciti: “Fondamentale continuare a fare punti. Ragusa? È pronto, difficile tenerlo fuori...”-CONFERENZA


Le parole del tecnico peloritano alla vigilia del match contro l'Audace Cerignola.

Il tecnico del Messina, Ezio Raciti, ha presentato così in conferenza stampa la sfida contro l'Audace Cerignola. Queste le sue dichiarazioni.

RAGUSA “Antonino si è allenato costantemente anche prima di arrivare. È un professionista e sapeva che prima o poi sarebbe arrivata una chiamata. È tra i disponibili, poi deciderò se mandarlo in campo dall’inizio o a partita in corso. Ma è difficile tenere fuori un elemento che è un valore aggiunto”.

MERCATO “Noi in questo momento non avevamo bisogno di migliorare una squadra che era in difficoltà. Veniamo da cinque risultati utili consecutivi, anche importanti, perciò la squadra ha già una sua identità e una sua fisionomia. Andava migliorata nel gruppo, nell’organico, nella rosa. Però va dato merito a chi finora ha fatto questi risultati e ha cambiato anche l’aspetto morale e mentale della squadra. Ben vengano i nuovi, ma faranno parte di un gruppo già ben rodato”.

AUDACE CERIGNOLA “Il Cerignola ha una rosa completa, importante. Hanno tanta autostima, vengono da un campionato vinto e hanno lasciato lo zoccolo duro, inserendo giocatori importanti. E alla guida hanno un allenatore molto capace, bravo, che li fa giocare bene e li gestisce altrettanto bene. Io mi aspetto il Cerignola di sempre, una squadra ostica e difficile da affrontare. Servirà la massima concentrazione, noi non possiamo permetterci di vanificare quello che abbiamo fatto e dobbiamo sempre muovere la classifica”.

LA LISTA “Non ci sono giocatori tagliati, ci sono degli infortunati. Poi gli altri sono tutti disponibili e tra l’altro avremo bisogno di tutti durante l’arco della stagione, durante questi tre mesi che rimangono da qui alla fine. Quelli disponibili sono tutti inseriti”.

L’ORGANICO “Credo che per qualsiasi allenatore è più semplice avere la difficoltà di scegliere chi mandare in campo piuttosto che avere la difficoltà di arrivare a undici. Io lo faccio sempre nel modo più sincero e onesto possibile. Dico sempre ai ragazzi che non regalo nulla ma non tolgo neanche nulla. Per me sono tutti sullo stesso piano, hanno tutti le stesse possibilità”.

GLI INDISPONIBILI “Sono tutti disponibili a parte Catania, infortunato, e Fofana squalificato. Catania farà degli esami strumentali, bisognerà vedere di cosa si tratta. Siamo quasi certi che non è nulla, poi bisogna lavorarci su per farlo tornare quanto prima in condizione”.

LA SFIDA COL GIUGLIANO “L’impatto a Giugliano non è stato per come avevo pensato, ovvero che negli ultimi minuti a campo aperto avremmo provato a vincere la partita. Anzi, abbiamo rischiato più volte di perderla e questo non va bene perché abbiamo pensato più a una fase e meno alla seconda, quindi la squadra non era equilibrata. Quando non si riesce a raggiungere un obiettivo che magari vuoi raggiungere con determinati cambi, non bisogna mai dare la colpa al singolo, ma magari era difficile entrare in partita”.

CENTROCAMPO “Abbiamo cinque centrocampisti, tutti differenti per caratteristiche. Non abbiamo un altro come Fofana, né come Marino o Konate. Ognuno nella sua tipologia è unico. Secondo la partita che ho in mente di poter sviluppare domani deciderò chi tra Fiorani, Konate e Marino potrà essere il sostituto più adatto per sopperire all’assenza di Fofana”.

ALL’ANDATA 3-0 NETTO PER I PUGLIESI “Io chiedo ai miei ragazzi di non guardare mai indietro, ma di essere positivi e propositivi, guardando avanti. Ciò che sta dietro fa parte di un percorso che ha avuto tante cose negative. Io invece ripeto sempre che il nostro campionato è iniziato cinque settimane fa e che la classifica è diversa. Questo ti dà modo di affrontare le partite e le situazioni negative con un senso di positività, per guardare l’obiettivo”.

ORTISI “Lui è un ragazzo che quattro o cinque anni fa, quando ero a Siracusa, abbiamo fatto un’amichevole tra prima squadra e Berretti e notai per capacità. Aveva 16 anni. Dall’indomani l’ho aggregato alla prima squadra e ha avuto anche modo di debuttare. Conosco bene le sue qualità, davanti può giocare in tutti e quattro i ruoli, ha una grande facilità di calcio, calcia con entrambi i piedi. È un ragazzo che sceglie quasi sempre la giocata giusta, essendo anche un 2002 è un prospetto importante per il prosieguo del Messina. Naturalmente va inserito anche lui nei modi giusti, senza bruciare le tappe. Possibile che domani sia in campo dall’inizio o a partita in corso”.

VERSIENTI “Lui è un jolly sull’esterno. Lo hai a disposizione nei quattro ruoli, due in difesa o due in attacco. Il ruolo in cui preferisce giocare e dove riesce a dare qualcosa in più è dalla metà campo in su, perché ha una grande facilità di corsa, una buona frequenza di passo e calcia con tutti e due i piedi. Questo ragazzo si è messo a disposizione con grande spirito di sacrificio facendo anche il terzino. È un jolly, un ragazzo che si applica e ha capito che la sua continuità a Messina poteva essere più redditizia per lui e per noi, anziché ricominciare da un’altra parte. Ha tanta voglia, sarà un’arma in più”.

PEREZ “Credo che la squadra da cinque partite a questa parte abbia avuto una buona frequenza sottoporta. Abbiamo fatto credo dieci gol in cinque partite, una media alta. Leonardo attacca gli spazi, fa sportellate e lascia la possibilità a Balde di andare all’uno contro uno, agli esterni di salire. Fa un lavoro incredibile. Andarlo a quantificare con i gol o limitare tutto a quello è riduttivo. Certamente per un attaccante il gol fa salire l’autostima, sono sicuro che arriverà. Ma intanto fa giocare bene la squadra, favorisce i compagni di reparto e mette a disposizione tutto quello che ha. Mi sta benissimo il lavoro che sta facendo, un lavoro per la squadra a discapito dei singoli. I ragazzi hanno sposato questo progetto, questa cultura, sono tutti a disposizione l’uno per l’altro”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Messina, Modica: “Dobbiamo onorare e sudare la maglia. Le critiche? Le accetto, ma chiedo rispetto”-CONFERENZASerie C C24/11/2023
Messina, Modica: “Dobbiamo onorare e sudare la maglia. Le critiche? Le accetto, ma chiedo rispetto”-CONFERENZA
Messina, Modica: “Dimentichiamo la brutta prestazione di due giorni fa, ci sono gli ingredienti per fare bene”-CONFERENZASerie C C28/10/2023
Messina, Modica: “Dimentichiamo la brutta prestazione di due giorni fa, ci sono gli ingredienti per fare bene”-CONFERENZA
Messina, Modica: “Casertana squadra importante, ma la fame conta di più. Vogliamo riscattarci”-CONFERENZASerie C C10/10/2023
Messina, Modica: “Casertana squadra importante, ma la fame conta di più. Vogliamo riscattarci”-CONFERENZA
Messina, Modica: “Sorrento squadra che gioca meglio, fin qui ha raccolto poco. Servirà lo spirito giusto”-CONFERENZASerie C C07/10/2023
Messina, Modica: “Sorrento squadra che gioca meglio, fin qui ha raccolto poco. Servirà lo spirito giusto”-CONFERENZA
Messina, iscrizione ok: positivo il verdetto della CovisocSerie C C01/07/2023
Messina, iscrizione ok: positivo il verdetto della Covisoc
Messina, futuro nebuloso: adesso si riparta da ‘Mister Miracolo’ Ezio RacitiSerie C C19/05/2023
Messina, futuro nebuloso: adesso si riparta da ‘Mister Miracolo’ Ezio Raciti
Messina, Sciotto: “Oggi consegnerò la squadra al sindaco, lui farà da garante per la cessione”Serie C C18/05/2023
Messina, Sciotto: “Oggi consegnerò la squadra al sindaco, lui farà da garante per la cessione”
Messina, Raciti: “Con la Fidelis Andria è la gara più importante fin qui. La nostra classifica può...”-CONFERENZASerie C C18/02/2023
Messina, Raciti: “Con la Fidelis Andria è la gara più importante fin qui. La nostra classifica può...”-CONFERENZA
Messina, Auteri: “La squadra è in salute e meriterebbe di più. Con la Turris...”-CONFERENZASerie C C26/11/2022
Messina, Auteri: “La squadra è in salute e meriterebbe di più. Con la Turris...”-CONFERENZA
Messina, Auteri: “Potenza avversario forte, servirà gara intensa e martellante”-CONFERENZASerie C C19/11/2022
Messina, Auteri: “Potenza avversario forte, servirà gara intensa e martellante”-CONFERENZA
Messina: numeri impietosi in questo avvio di stagione, serve un'inversione di tendenzaSerie C C19/10/2022
Messina: numeri impietosi in questo avvio di stagione, serve un'inversione di tendenza
Messina, Auteri: “Virtus Francavilla avversario forte, servirà la consapevolezza dei nostri mezzi”-CONFERENZASerie C C10/09/2022
Messina, Auteri: “Virtus Francavilla avversario forte, servirà la consapevolezza dei nostri mezzi”-CONFERENZA
Messina, Auteri: “Crotone squadra forte, ma noi stiamo bene. Dubbi di formazione...”-CONFERENZASerie C C03/09/2022
Messina, Auteri: “Crotone squadra forte, ma noi stiamo bene. Dubbi di formazione...”-CONFERENZA
Messina, Sciotto: “Società in vendita, io non ho intenzione di continuare. Non è però arrivata alcuna offerta”Serie C C24/05/2022
Messina, Sciotto: “Società in vendita, io non ho intenzione di continuare. Non è però arrivata alcuna offerta”
Messina, Russo a GS.it: “Salvezza è quasi un miracolo, in pochi ci credevano. Fiducia del club fa piacere, sul mio futuro...”Serie C C15/04/2022
Messina, Russo a GS.it: “Salvezza è quasi un miracolo, in pochi ci credevano. Fiducia del club fa piacere, sul mio futuro...”
Messina, Raciti: “Ad Andria sarà una finale e come in tutte le finali puntiamo al risultato pieno”-CONFERENZASerie C C01/04/2022
Messina, Raciti: “Ad Andria sarà una finale e come in tutte le finali puntiamo al risultato pieno”-CONFERENZA
Messina, Raciti: “Col Catanzaro sarà una gara vera. Entrambe le squadre hanno obiettivi importanti da raggiungere”-CONFERENZASerie C C15/03/2022
Messina, Raciti: “Col Catanzaro sarà una gara vera. Entrambe le squadre hanno obiettivi importanti da raggiungere”-CONFERENZA
Messina, Raciti: “Sono fiducioso per la gara di Campobasso. Sappiamo come affrontare la pressione”-CONFERENZASerie C C12/03/2022
Messina, Raciti: “Sono fiducioso per la gara di Campobasso. Sappiamo come affrontare la pressione”-CONFERENZA
Messina, Raciti: “Stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare a fare punti per…”-CONFERENZASerie C C12/02/2022
Messina, Raciti: “Stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare a fare punti per…”-CONFERENZA
Messina, Raciti: “A Bari più difficile che a Palermo ma la mia è una squadra che ha carattere”-CONFERENZASerie C C05/02/2022
Messina, Raciti: “A Bari più difficile che a Palermo ma la mia è una squadra che ha carattere”-CONFERENZA
Messina: “Arrivata offerta per acquisizione società. La stiamo valutando“-Il comunicatoSerie C C13/12/2021
Messina: “Arrivata offerta per acquisizione società. La stiamo valutando“-Il comunicato
Messina, Capuano: "Non voglio parlare di assenze! Gli chef fanno grandi piatti con pochi ingredienti..."-CONFERENZASerie C C27/11/2021
Messina, Capuano: "Non voglio parlare di assenze! Gli chef fanno grandi piatti con pochi ingredienti..."-CONFERENZA
Messina, Capuano: "Abbiamo sempre prodotto tanto e facciamo i conti con la sfortuna. Contro il Latina..."-CONFERENZASerie C C19/11/2021
Messina, Capuano: "Abbiamo sempre prodotto tanto e facciamo i conti con la sfortuna. Contro il Latina..."-CONFERENZA
Messina, Capuano: "Avellino ha organico di categoria superiore. Chi si aggrappa alle assenze è un perdente"-CONFERENZASerie C C13/11/2021
Messina, Capuano: "Avellino ha organico di categoria superiore. Chi si aggrappa alle assenze è un perdente"-CONFERENZA
Messina, Capuano: “Chi dice di non guardare la classifica è un ipocrita. Col Campobasso...”-CONFERENZASerie C C30/10/2021
Messina, Capuano: “Chi dice di non guardare la classifica è un ipocrita. Col Campobasso...”-CONFERENZA
Messina, Sullo: “Monterosi ottima squadra, guai a sottovalutarli: faremmo errore enorme”-CONFERENZASerie C C08/10/2021
Messina, Sullo: “Monterosi ottima squadra, guai a sottovalutarli: faremmo errore enorme”-CONFERENZA
Messina, Damian: “Possiamo essere una squadra fastidiosa. Qui grazie ai consigli di Lucarelli e Zampagna…”Serie C C31/08/2021
Messina, Damian: “Possiamo essere una squadra fastidiosa. Qui grazie ai consigli di Lucarelli e Zampagna…”
Disfatta Messina col Bari. Pari nel derby tra Gela e Igea Virtus. Reti bianche tra Palmese e Città di MessinaSerie D16/09/2018
Disfatta Messina col Bari. Pari nel derby tra Gela e Igea Virtus. Reti bianche tra Palmese e Città di Messina
Messina, successo col brivido finale. Ercolanese k.o. 2-1 allo ‘Scoglio’-Cronaca e tabellinoSerie D29/03/2018
Messina, successo col brivido finale. Ercolanese k.o. 2-1 allo ‘Scoglio’-Cronaca e tabellino
Messina batte Igea Virtus e fa suo il derby. Ok l'Acireale, male il Paceco-I resocontiSerie D05/11/2017
Messina batte Igea Virtus e fa suo il derby. Ok l'Acireale, male il Paceco-I resoconti
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...