Logo Goalsicilia

LIVE!

Logo Catania
CAT
Logo Rimini
RIM
Inizio ore 20:30
Logo Imolese
IMO
1
Logo Trapani
TRA
2
Finale
Logo Paternò
PAT
3
Logo Bocale
BOC
1
Finale
Acireale
Logo Acireale
Acireale sciupone scivola in casa: il Castrovillari si impone di misura-Cronaca e tabellino

Acireale sciupone scivola in casa: il Castrovillari si impone di misura-Cronaca e tabellino


Vantaggio ospite con Janneh, pareggia Ricciardo. A metà ripresa gol decisivo di Longo 

Al “Comunale” di Aci Sant’Antonio si sono sfidate Acireale e Castrovillari per un importantissimo scontro salvezza. Granata galvanizzati dalla pesantissima vittoria di Lamezia, in caduta gli ospiti che vengono da ben 5 sconfitte consecutive ma si rialzano proprio in casa dei granata imponendosi per 2-1. LA CLASSIFICA. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Subito Acireale pericoloso con Ricciardo da pochi passi ma Latella è miracoloso e manda in corner. Nella parte centrale succede poco con tanta lotta in mezzo al campo e bisogna attendere il 26’ per vedere una conclusione con Joao Pedro che calcia alto dal limite. Al 32’ clamorosa occasione fallita da Sbrissa che manda altissimo a pochi metri dalla porta. Gol sbagliato-gol subito e alla prima sortita passa il Castrovillari con Janneh abile a bucare Giappone sul primo palo al minuto 35. La reazione dell’Acireale è furiosa con un forcing che produce prima una traversa sul tiro-cross di Migliorelli e all’ultimo minuto di recupero il pareggio di Ricciardo che gira in porta di testa il perfetto cross di Sbrissa.

SECONDO TEMPO: Al 51’ ci prova Brugaletta su azione d’angolo ma Latella riesce a respingere, un minuto più tardi risponde Asslani con un tiro centrale e facile per Giappone. L’Acireale spinge ma si espone alle ripartenze degli ospiti che passano al 63’ col neo-entrato Longo che buca Giappone sul suo palo per l’1-2. Non ci stanno i granata che collezionano occasioni e rimpianti, al 75’ è miracoloso Latella sul colpo di testa a botta sicura di Sbrissa, mentre al 78’ è Cosenza a respingere sulla linea il tiro di Migliorelli destinato in rete. All’85’ Giappone tiene in vita i suoi sul colpo di testa di Mirabelli su azione d’angolo. L’ultima occasione è per Ricciardo il cui sinistro da pochi passi viene respinto da un difensore. Cade quindi in casa uno sfortunato Acireale, si rialza il Castrovillari che aggancia i granata a 23 punti e si rilancia in chiave salvezza.

Acireale-Castrovillari 1-2: 45'+4 Ricciardo-35' Janneh, 63' Longo 

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-3-2-1): Giappone; Cannino (20' Sannia), Esposito (65' Virgillito), Brugaletta (87' Tueto), Migliorelli; Sbrissa, Volpicelli (65' Didomenicantonio), Joao Pedro (77' De Martino); Liga, Limonelli; Ricciardo. A disp.: Olivieri, Medico, Di Mauro, Rotella, De Martino. All. Ignoffo.

CASTROVILLARI: Latella; Mirabelli, Scandurra (71' Pittari), Aceto, Asllani; Brignola, Cosenza, Romanelli; Dorato, Di Bari (71' Nembot), Janneh (59' Longo). A disp.: Ammirati, Bonofiglio, Popolo, Santangelo,La Ragione. All. Pugliese.

ARBITRO: Di Nosse di Nocera Inferiore (Colucci-Cavallaro).

MARCATORI: 35' Janneh, 49pt Ricciardo, 63' Longo 

NOTE: ammoniti Ricciardo, Esposito, Scandurra

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2024 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...