Acireale
Acireale, ancora niente gioie interne: contro Vibonese un pari che lascia un po’ di rammarico-Cronaca e tabellino

Acireale, ancora niente gioie interne: contro Vibonese un pari che lascia un po’ di rammarico-Cronaca e tabellino


Granata pericolosi in più occasioni ma non cinici.

Al “Comunale” di Aci Sant’Antonio si sfidano Acireale e Vibonese. Granata affamati di punti che si affidano al tridente Limonelli Carbonaro e Tumminelli. Risponde la Vibonese dell’ex Modica, terzo in classifica. Ne esce un pari a reti bianche in una gara condizionata dal maltempo e da un campo in tutt’altro che ottime condizioni, per usare un eufemismo. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Prima occasione della partita al minuto 8 quando Guarino per poco non corregge sul secondo palo una punizione tagliata di Palermo. Risponde dieci minuti più tardi Martiniello che calcia dai 25 metri, palla che sibila a lato del palo alla destra di Giappone. Ancora Acireale al minuto 23, su azione d’angolo grande mischia in area ma ne’ Guarino ne’ Brugaletta riescono nella deviazione vincente. L’ultima occasione della prima frazione è per Carbonaro che al 30’ supera due avversari in dribbling ma calcia centrale e per Mengoni è un gioco da ragazzi bloccare. Senza recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi sul risultato di 0-0. 

SECONDO TEMPO: La prima emozione del secondo tempo è di marca ospite, su azione d’angolo Savanarola respinge sulla linea il colpo di testa di Bonnin. Due minuti più tardi , al minuto 52 Carbonaro entra in area ma spreca col destro calciando a lato. Al 60’ tiro da distanza siderale di Basualdo, altissimo sulla traversa. Al 62’ Carbonaro viene anticipato di un soffio dal difensore ospite prima di poter battere a rete e l’azione sfuma. Al 76’ colossale occasione per l’Acireale ma Coulibaly dopo aver saltato il portiere Mengoni spara incredibilmente alto. Da qui monologo acese che prova a scardinare l’ottima difesa ospite ma non riesce a produrre più nulla, complice anche un terreno di gioco sempre più pesante. L’ultimo sussulto è al primo minuto di recupero ma il tiro di Limonelli a botta sicura viene respinto dalla schiena di Tazza, poi Coulibaly calcia di molto a lato. Termina così la gara, prosegue la maledizione interna per l’Acireale ancora a secco di vittorie in casa, prosegue a far punti pesanti la Vibonese che consolida la propria posizione in zona play off.

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-2-3-1): Giappone; Patanè (87' Lo Monaco), Guarino, Brugaletta, Medico; J. Pedro (77' Bucolo), Palermo (72' Coulibaly); Tumminelli (70' Carrozza), Savanarola, Limonelli; Carbonaro (87' Cannino). A disp.: Truppo, Russo, Maniscalco, Fratantonio. All. Costantino.

VIBONESE: Mengoni; Tazza, Bonnin (67' Sperandeo), Trajkovski, Nallo; De Marco, Basualdo (60' Gianmarinaro), Scafetta; Bodjang (60' Politi), Martiniello (85' La Torre), Balla. A disp.: Spadini, Caicedo, Palazzo, Ruggiero, Albisetti. All. Modica.

ARBITRO: Peletti di Crema (Roselli-Morsanuto).

MARCATORI: -.

NOTE: ammoniti Bonnin, Bodjiang, Medico, Limonelli, Tumminelli, Savanarola 

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...