Messina
Messina, che occasione sciupata: Potenza trova il pari in inferiorità numerica-Cronaca e tabellino

Messina, che occasione sciupata: Potenza trova il pari in inferiorità numerica-Cronaca e tabellino


Fofana sblocca per i siciliani, è Del Sole nella ripresa a trovare il pari quando i lucani erano in 10.

Allo stadio “F. Scoglio” protagoniste Messina e Potenza, gara valevole per la 14^ giornata del campionato di Serie C girone C. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 6' prima occasione Messina, Balde recupera palla e serve Grillo, è un tre contro due ma il cross dell'esterno Messinese non è preciso e l'azione sfuma. Ancora Messina al 7' con Fofana che dal limite tira un gran destro su cui deve volare Gasparini a deviare in angolo. All'11' ci prova il Potenza con Steffè, la cui mira è di poco imprecisa. Grossissima chance al 16' per il Messina con Balde, azione personale dello spagnolo che entra in area ma il suo sinistro è alle stelle. Al 36′ tiro dal limite di Caturano, Lewandowski non riesce a bloccare, la difesa libera. Al 42′ cross di Fiorani e Fazzi sul secondo palo colpisce, Gasparini chiude  in l’angolo. Sul corner successivo di Catania. Fofana appoggia in rete a due passi dalla linea di porta per il vantaggio del Messina. Finisce così la prima frazione.

SECONDO TEMPO: Partono forte gli ospiti, al 47′ tiro da fuori di Laaribi, il pallone smorzato finisce a Lewandowski. Al 50′ ci prova Di Grazia, sfera fuori dai pali. Al 55′ protesta il Potenza, Di Grazia cade in area ma l'arbitro fa segno di proseguire, ammonito per proteste l'attaccante ospite. Al 57′ contropiede del Messina con Fazzi che arriva in area dalle retrovie ma fallisce letteralmente un rigore in movimento. Al 64' Iannone servito a limite dell'area, tenta di chiudere sul primo palo ma è attento Gasparini. Al 67' episodio che ha del clamoroso, Rillo entrato da 30 secondi commette fallo da ultimo uomo su Iannone e viene espulso, nulla di fatto sulla punizione seguente di Iannone. Al 74' in maniera inaspettata arriva il pari del Potenza, Steffè parte sulla destra e cede palla a Del Sole, il fantasista scuola Juventus si accentra e fa partire un sinistro potente che trafigge Lewandowski. Squillo Messina all'82' con Iannone dalla destra, un tocco verso il centro e tiro che però non crea problemi a Gasparini. Al 92' grossa occasione per il Messina, cross di Fofana che schizza in area ospite, batti e ribatti ma difesa del Potenza che riesce a liberare. Quasi allo scadere per il Messina arriva la quasi beffa, da un calcio d'angolo per il Messina, riparte in contropiede 3 contro 1 il Potenza con Del Sole che serve Belloni, pallone leggermente troppo lungo e Lewandowski salva tutto in uscita disperata. Dall'angolo nasce un'altra mischia con il Messina che si salva nuovamente.

Messina-Potenza 1-1: 42' Fofana - 74' Del Sole

IL TABELLINO:

MESSINA (3-4-3): Lewandowski; Filì, Trasciani, Angileri; Fofana, Mallamo (61' Marino), Fiorani, Fazzi; Balde (85' Zuppel), Grillo (79' Curiale), Catania (61' Iannone). A disp.: Daga, Ferrini, Berto, Versienti, Konate, Napoletano, Zuppel. All. Auteri.

POTENZA (3-5-2): Gasparini; Armini (67' Belloni), Girasole, Matino; Gyamfi, Di Grazia (67' Rillo), Steffè, Laaribi, Volpe (78' Celesia); Emmausso (54' Del Sole), Caturano (78' Del Pinto). A disp.: Alastra, Polito, Locoluso, Riccardi, Verrenga, Belloni, Talia, Schimmenti. All. Raffaele.

ARBITRO: Diop di Treviglio (Barcherini-Decorato).

MARCATORI: 42' Fofana, 74' Del Sole. 

NOTE: Ammoniti: Steffè, Mallamo, Laaribi, Di Grazia, Matino, Fazzi. Espulsioni: Rillo. 

Marco Laquidara
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...