Palermo
Sotto il diluvio un lampo di Marconi lancia il Palermo, Parma battuto di misura-Cronaca e tabellino

Sotto il diluvio un lampo di Marconi lancia il Palermo, Parma battuto di misura-Cronaca e tabellino


Match dalle poche emozioni, decide un'incornata del difensore nel secondo tempo.

Secondo successo consecutivo per il Palermo di Corini che sotto il diluvio al “Barbera” stende il Parma di misura. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: I rosa partono bene provandoci con un affondo di Valente che conquista subito un corner. Al 5’, altro tentativo di Valente che mette in mezzo, Osorio chiude su Brunori. All’8’, azione personale di Bonny, chiuso in angolo da Nedelcearu. Sul corner ci prova Vazquez, Pigliacelli approfitta di una deviazione e blocca. Gli ospiti provano ad accelerare, dopo il quarto d’ora occasione per Juric che, complice una deviazione, conquista un corner. Vazquez prova a ispirare i suoi, al 22’ però è Tutino a rendersi pericoloso, ma Pigliacelli è bravo a opporsi e a dire no. Due minuti dopo, la risposta rosanero: conclusione di Valente prima e poi di Gomes, ma il gioco viene fermato per un fuorigioco precedente di Broh. Al 26’, altra chance per la squadra di Corini: Di Mariano trova Brunori a centro area, l’attaccante toccasottoporta ma non inquadra lo specchio. Dopo la mezz’ora, tiro-cross di Valente, Corvi è attento e lascia sfilare sul fondo. Il Parma prova a scuotersi con Estévez che ci prova da fuori, Broh devia in angolo. Al 39’ è Mateju a provarci, il difensore raccoglie una corta respinta e conclude da fuori, Corvi blocca in due tempi. Passano tre minuti e il Parma si rende pericoloso con Delprato che pesca Sohm, ma Pigliacelli capisce subito e interviene evitando guai. Prima dell’intervallo, occasione per Tutino, imbeccato da Vazquez, l’attaccante però si fa rimontare da Mateju e Nedelcearu. Dopo due minuti di recupero si va all’intervallo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa da una parte e dall’altra. Gli ospiti ci provano con un cross di Oosterwolde allontanato di Nedelcearu, poi Estévez spara alto. I ducali spingono, al 52’ il tentativo di Valenti sugli sviluppi di un corner termina alto. Due minuti dopo, tentativo di Vazquez su punizione, respinge la barriera rosanero. Si gioca sotto il diluvio, al 57’, Palermo vicino al vantaggio con una lettura sbagliata della difesa gialloblu, Brunori ne approfitta e conclude, la difesa ospite chiude in corner. E sugli sviluppi del corner, i rosa sbloccano il match: cross di Valente che pesca in area Marconi, il quale incorna di testa e batte Corvi per l’1-0. Il Parma prova a reagire con un triplo cambio, dentro Benedyczak, Sits e Camara per un assetto decisamente a trazione anteriore. Si continua a giocare sotto la pioggia battente, al 68’ Camara finisce già dopo un timido contatto con Nedelcearu, l’arbitro fa cenno che non c’è nulla di irregolare. Tre minuti dopo, Parma pericoloso su un calcio d’angolo, colpo di testa di Delprato che finisce a lato di poco. Girandola di sostituzioni da una parte e dall’altra, Corini inserisce Vido e Bettella per Di Mariano e Valente, Pecchia risponde con Zagaritis per Bonny. Il Parma prova a spingere, all’81’ Valenti prova il sinistro violento su punizione, tiro sul fondo. Nel finale Corini inserisce anche Soleri per Brunori, l’arbitro concede 5’ di recupero e il Parma continua a spingere, ma Nedelcearu è decisivo nell’anticipare Sits, lanciato in avanti, poi Oosterwolde si mette in proprio e calcia col sinistro, una deviazione per poco non beffa Pigliacelli e la palla termina in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Estévez trova Zagaritis che col mancino spedisce altissimo. È l’ultima occasione del match, Palermo batte Parma di misura.

 

IL TABELLINO

PALERMO (4-3-3): Pigliacelli; Mateju, Nedelcearu, Marconi, Devetak; Segre, Gomes, Broh; Valente (75' Bettella), Brunori (87' Soleri), Di Mariano (75' Vido). A disp.: Massolo, Accardi, Buttaro, Lancini, Crivello, Stulac, Saric, Damiani, Floriano. All. Corini.

PARMA (4-3-3): Corvi; Delprato, Oosterwolde, Valenti, Osorio; Sohm (62' Benedyczak), Estévez, Vazquez; Tutino (62' Sits), Bonny (75' Zagaritis), Juric (62' Camara). A disp.: Santurro, Borriello, Circati, Balogh, Hainaut, Buayi-Kiala. All. Pecchia.

ARBITRO: Maggioni di Lecco (Zingarelli-De Meo).

MARCATORI: 57' Marconi

NOTE: Ammoniti: Sohm, Oosterwolde (PR), Nedelcearu (PA)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...