LIVE!

Logo Palermo
PAL
0
Logo Venezia
VEN
1
2° tempo
Paternò
Paternò cala il poker ed esulta col brivido, la Vibonese reagisce e sfiora una clamorosa rimonta-Cronaca e tabellino

Paternò cala il poker ed esulta col brivido, la Vibonese reagisce e sfiora una clamorosa rimonta-Cronaca e tabellino


Gli etnei si portano sullo 0-4 con Saverino, Bamba (doppietta) e Fernandez, ma nell'ultima mezz'ora i calabresi vanno vicini alla rimonta.

In una gara da brividi, il Paternò espugna il "Razza" battendo la Vibonese per 3-4. Un successo di prestigio per gli etnei, che vanno avanti di quattro reti ma rischiano di farsi rimontare nell'ultima mezz'ora. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Siciliani subito pericolosi in avanti, partenza arrembante della squadra di mister Pagana ma Fernandez non riesce a concludere. I calabresi provano ad accelerare, ma sciupano una buona occasione e così i rossazzurri si riaffacciano in avanti in ripartenza, con una conclusione di Fernandez che termina sull’esterno della rete. Per la Vibonese ci prova Scafetta, il cui tiro termina di poco alto. I padroni di casa si riaffacciano in avanti con un pallone che si impenna ed esce dopo aver toccato la traversa. Al 17’, etnei in vantaggio: pasticcio difensivo dei calabresi, con Caicedo che scivola, ne approfitta Saverino che porta avanti i suoi. Paternò che continua a spingere e quattro minuti dopo trova il raddoppio sfruttando un altro errore difensivo della Vibonese, con Sparandeo che perde palla e Bamba che ne approfitta, facendo 0-2. Calabresi che provano a reagire, ma i siciliani appaiono padroni del campo, anche per via dell’entusiasmo dovuto al doppio vantaggio. Mister Modica deve rinunciare all’infortunato Szymanovski e sostituisce anche Politi e Sparandeo con Vari, De Marco e Bonnin. E al 39’, il Paternò trova il tris sugli sviluppi di un corner, con Lautaro Fernandez che mette in rete per lo 0-3. L’arbitro concede 3’ di recupero al termine dei quali si va al riposo sullo 0-3.

SECONDO TEMPO: In avvio di ripresa la Vibonese parte a spron battuto per cercare di ridurre lo svantaggio. Calabresi che si affacciano più volte dalle parti di Cappa, ma mancano l’affondo. Al contrario, il Paternò si affida alle ripartenze e alla velocità di Bamba che al 53’ parte sul filo del fuorigioco sfruttando l’ennesima indecisione della difesa avversaria e firma il poker. Adesso Pagana chiama fuori proprio Bamba per inserire Pappalardo, la Vibonese prova a rendersi pericolosa ma il Paternò gioca sul velluto anche se la Vibonese trova una traversa con Balla al 62’. Al 69’, l’arbitro concede un calcio di rigore ai calabresi per un fallo su Scafetta di Raucci, che prende il secondo giallo e lascia i suoi in dieci: sul dischetto va il neo entrato Martiniello che accorcia le distanze. Lo stesso Martiniello poco dopo sciupa una buona occasione mandando alle stelle da posizione invitante. Nel finale continua a provarci la Vibonese che prima coglie un palo con Scafetta e all’85’ accorcia ancora con Balla, che batte Cappa per il 2-4. A questo punto i calabresi ci credono, spingono e al 90’ trovano il tris: Tazza mette in area per Martiniello che di testa fa 3-4. L’arbitro concede 5’ di recupero, Pagana inserisce Musso per Saverino. Vibonese che continua a provarci ma al triplice fischio sono gli etnei a festeggiare.

IL TABELLINO:

VIBONESE (4-3-3): Mengoni; Tazza, Sparandeo (36' Bonnin), Caicedo, Sylla; Scafetta, Hernaiz (67' Martiniello), Anzelmo (63' Giammarinaro); Szymanovski (36' Vari), Politi (36' De Marco), Balla. A disp.: Spadini, Nallo, Albisetti, Ayad. All. Modica.

PATERNÒ (3-5-2): Cappa; Popolo, Manes, Amorello (77' Asero); Cervillera, Moran, Timmoneri (88' Nicolosi), Saverino (91' Musso), Raucci; Bamba (54' Pappalardo), Fernandez. A disp.: Di Domenico, Chechic, Francinella, Zappalà, Aquino. All. Pagana.

ARBITRO: Recchia di Brindisi (Ciannarella-Monaco).

MARCATORI: 17' Saverino, 21', 53' Bamba, 39' Fernandez, 71' rig., 89' Martiniello, 85' Balla

NOTE: Ammoniti: Raucci, Cappa (P), De Marco (V). Espulsi: al 69' Raucci (P) per doppia ammonizione

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie D13/02/2022
Paternò spietato: battuto in rimonta il Santa Maria-Cronaca e tabellino
Serie D26/09/2021
Giarre inciampa tra le mura amiche, Paternò vittoria in rimonta da infarto-I resoconti
Serie D19/09/2021
Un gol di Mascari regala i primi tre punti al Paternò contro la Sancataldese-Cronaca e tabellino
Serie D23/05/2021
Per il Paternò vittoria salvezza contro il Cittanova-Cronaca e tabellino del match
Serie D14/04/2021
Il Paternò espugna il campo del Sant'Agata, decide Bontempo-Cronaca e tabellino del match
Serie D07/03/2021
Bontempo manda in estasi il Paternò, Licata battuto-Cronaca e tabellino del match
Eccellenza B01/03/2020
Eccellenza/B: poker in rimonta per il Paternò, il Giarre espugna Rosolini. Bene il Ragusa-I resoconti
Eccellenza B23/02/2020
Eccellenza/B: Paternò chiama, Sant’Agata e Rosolini rispondono-I resoconti
Eccellenza B12/01/2020
Eccellenza/B: settima vittoria consecutiva per il Paternò, pari nel big match tra Palazzolo e Sant’Agata-I resoconti
Eccellenza B05/01/2020
Eccellenza/B: il Paternò continua a volare. Il Rosolini ne fa 7 e dedica la vittoria a Malandrino-I resoconti
Eccellenza B15/12/2019
Eccellenza/B: Paternò campione d’inverno, poker al Rosolini. Il Sant’Agata vince in rimonta-I resoconti
Eccellenza B08/12/2019
Eccellenza/B: il Paternò espugna Ragusa e va in fuga, il Sant’Agata risponde. Giarre di misura sull’Enna-I resoconti
Eccellenza B01/12/2019
Eccellenza/B: il Paternò stende il Sant’Agata, Rosolini di misura sul Ragusa. Giarre k.o. a Santa Croce-I resoconti
Eccellenza B23/09/2018
Ecc. B: Paternò espugna Biancavilla, il Terme ne fa sei. Pari e spettacolo tra Marina di Ragusa e Camaro
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...