LIVE!

Logo Palermo
PAL
0
Logo Venezia
VEN
0
Intervallo
Acireale
L'Acireale cade nel finale, il Santa Maria si impone di misura-Cronaca e tabellino

L'Acireale cade nel finale, il Santa Maria si impone di misura-Cronaca e tabellino


Il match del 'Carrano' viene deciso da un gol di Tandara all'89'.

Acireale sottotono, il Santa Maria ne approfitta e con una buona prestazione costringe i granata alla sconfitta. Un k.o. pesante per i granata che cadono al 90'. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Padroni di casa pericolosi con un’incursione di Ielo dalla sinistra, palla in mezzo ma è tutto fermo per fuorigioco dell’esterno. Al 7’, Johnson prova la conclusione, bloccata da Giappone. Poco dopo, mister Manca (in panchina al posto di Costantino) deve sostituire l’infortunato Cannino, al suo posto dentro Medico. I granata si fanno vedere con un destro da fuori di Limonelli, blocca Grieco. Cilentani pericolosi con Johnson che serve Ventura il quale ci prova dal limite, senza impensierire Giappone. Il portiere acese è decisivo nel salvare i suoi al 17’, Ielo scappa e scambia con Johnson che gli restituisce palla, ma l’estremo difensore in tuffo mette in corner. Giallorossi ancora pericolosi con un colpo di testa di Johnson, che termina sul fondo. Squadre che si affrontano soprattutto a centrocampo, i granata fanno fatica ad affacciarsi in avanti e i campani chiudono bene gli spazi. I cilentani si ripropongono in avanti con Tandara, il cui pallone per poco non diventa buono per Johnson, si salva qui la difesa siciliana. Altra chance per i padroni di casa con D’Auria, palla di poco alta. Al 43’, Santa Maria che continua a spingere, Mollica si rifugia in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Johnson ci prova di testa ma l’arbitro ferma tutto per un fallo in attacco. Dopo due minuti di recupero si va così al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa e ospiti subito pericolosi con Lo Monaco, ma la palla si perde sul fondo. I padroni di casa rispondono con Tandara che vince un rimpallo e prova la conclusione, blocca Giappone. Acireale che prova a rispondere al 54’ con uno schema su punizione ma l’arbitro ferma tutto perché Carbonaro si era aggiustato il pallone con la mano. Al contrario è la velocità di Johnson a tenere in apprensione la retroguardia granata, che si rifugia in corner. Mister Di Gaetano a questo punto inserisce Bonanno proprio al posto di Johnson e il Santa Maria prova ad accelerare, rendendosi pericoloso proprio con un colpo di testa dell’attaccante sugli sviluppi di un corner, palla alta. Gara che non si sblocca, mister Manca inserisce anche Coulibaly e Fratantonio, ma a provarci per i cilentani è Capozzoli dalla distanza, blocca Giappone. Proteste dei padroni di casa per un contatto in area tra Mollica su Ferrigno, l’arbitro lascia correre. Al 90’, campani in vantaggio: Medico sbaglia l’intervento e lascia campo libero a Tandara che a tu per tu con Giappone batte il portiere con un pallonetto chirurgico. In pieno recupero, Carrozza finisce giù in area, ma l’arbitro è vicino e giudica regolare l’intervento del difensore campano. L'Acireale coglie anche una traversa con un tiro-cross di Coulibaly, ma dopo cinque minuti di recupero, il triplice fischio dell’arbitro consegna i tre punti alla squadra di mister Di Gaetano.

SANTA MARIA (3-5-2): Grieco; Diop, Campanella, Ferrigno; Ferrante, Coulibaly, D'Auria (62' Mancini), Ventura, Ielora (75' Capozzoli); Tanda, Johnson (57' Bonanno). A disp.: Guerra, Ziello, Di Peri, Pane, Petrazzuolo, De Mattia. All. Di Gaetano.

ACIREALE (4-3-2-1): Giappone; Mollica, Cannino (7' Medico), Russo, Maniscalco (62' Carrozza); Palermo (88' Joao Pedro), Bucolo, Tumminelli; Lo Monaco, Limonelli (78' Fratantonio); Carbonaro (72' Coulibaly). A disp.: Truppo, Barbara, Di Mauro, Rotella, Arquin. All. Costantino.

ARBITRO: Tropiano di Bari (D'Ettorre-Siracusano).

MARCATORI: 89' Tandara

NOTE: Ammoniti: Ielo (SM), Mollica, Bucolo, Joao Pedro (A)

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...