Acireale
Acireale arcigno ma non basta: con la Real Aversa solo un pari a reti bianche-Cronaca e tabellino

Acireale arcigno ma non basta: con la Real Aversa solo un pari a reti bianche-Cronaca e tabellino


Poche emozioni in una gara in cui le difese hanno la meglio.

Al “Comunale” di Aci Sant’Antonio si sfidano Acireale e Real Aversa per la 6^ giornata del campionato di Serie D girone I. I granata ospiti di mister Carnevale sono finora la rivelazione del torneo, nonostante la sconfitta rimediata sette giorni fa in casa ad opera del Lamezia. Acireale che prova a proseguire la “cura Costantino” che ha finora portato 2 vittorie su altrettante gare ma è orfana di Savanarola e Palermo, due tra i perni dell’undici acese. CLICCA QUI per vedere la classifica.Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita maschia e spezzettata con entrambe le squadre attente nel non concedere nulla agli avversari. Le occasioni latitano e al 5’ il tiro-cross di Del Prete, abbastanza velleitario, si inserisce di diritto nel tabellino delle occasioni. All’11’ a provarci è Gassama ma il suo tiro dal limite è largo. Al 17’ l’Acireale è costretto a rinunciare pure a Brugaletta, già non al meglio, che deve arrendersi ad alcune noie muscolari. Il primo tiro di marca acese è al minuto 32 con Lo Monaco il cui sinistro è fiacco e permette la facile parata di Lombardo. Un minuto più tardi ci prova Passariello ma la sua girata in area è imprecisa. Al 37’ ci prova Schiavi dalla lunghissima distanza, il suo tiro rimbalza davanti ad un attento Giappone che fa sua la sfera. Al 39’ occasione Acireale: il cross arrotato di Tumminelli attraversa tutta l’area ma Rotella sul secondo palo non riesce a correggere in rete. È l’ultima occasione di un primo tempo molto bloccato che si conclude col risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO: Prima occasione al 57’ di marca ospita ma il tiro di Gassama fa la barba al palo ed esce alla sinistra di Giappone. La partita è scialba e senza occasioni, bisogna attendere il 75’ quando ci prova Cavallo ma il suo tiro a botta sicura è respinto da Russo col corpo. Si susseguono i cambi e latitano le occasioni, al minuto 86’ Mollica ci prova di testa su azione da fermo, Lombardo para senza patemi. Al minuto 90 Carbonaro scaglia il sinistro dal limite, palla alta di poco. L’ultima occasione della gara è degli ospiti ma il tiro di Del Vecchio viene disinnescato da Giappone, attento sulla sua sinistra con la parata in tuffo. Finisce così la partita, prosegue l’imbattibilità degli ospiti in trasferta, continua a non vincere in casa l’Acireale che sbatte sull’organizzata difesa di mister Carnevale e deve rimandare l’appuntamento coi 3 punti tra le mura amiche.

Acireale-Real Aversa 0-0:

IL TABELLINO:

ACIREALE (4-2-3-1): Giappone; Cannino, Russo, Brugaletta (17' Mollica), Maniscalco (91' Medico); Bucolo (75' Carrozza), Rotella, Tumminelli (50' Coulibaly, 77' Arquin), Lo Monaco, Limonelli; Carbonaro. A disp.: Truppo, Mollica, Barbara, J. Pedro, Castorina, Fratantonio, Coulibaly, Arquin. All. Costantino.

REAL AVERSA: Lombardo; Boemio, V. Russo, Bonfini, Crispino (73' Del Vecchio); Cavallo, Del Prete, Formicola, Schiavi; Passariello (54' Petrucciolo), Gassama (77' Ndyaie). A disp.: Caputo, Nespoli, Scognamiglio, Avolio, Balzano, Falivene. All. Cardinale.

ARBITRO: Petrov di Roma 1 (Marucci-Perri).

MARCATORI:

NOTE:ammoniti: Formicola

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...