Serie D
Crisi Sancataldese: Acireale rinato espugna di misura il “Mazzola”-Cronaca e tabellino

Crisi Sancataldese: Acireale rinato espugna di misura il “Mazzola”-Cronaca e tabellino


Agli acesi basta la rete di Limonelli nella ripresa, filotto negativo per i nisseni

Una domenica dalle due facce quella del "Valentino Mazzola" di San Cataldo, dove l'Acireale vince per 1 a 0 e conquista la seconda vittoria di fila certificando gli ottimi risultati della cura Costantino. Terza sconfitta consecutiva per la Sancataldese, ancora mai vittoriosa tra le mura amiche e con la posizione di mister Vullo quantomeno in bilico. In un match giocato in maniera prudente da entrambe le squadre, con poche occasioni da segnalare, a decidere le sorti dell'incontro è il perfetto inserimento di Limonelli, che sfrutta forse l'unica vera amnesia difensiva dei padroni di casa. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: In una partita in cui le due squadre si chiudono bene le occasioni arrivano con conclusioni dalla distanza: al 17' Limonelli prova la conclusione dal limite ma calcia a lato. Passano due minuti e dalla parte opposta è Brumat a cercare la porta da fuori area, trovando però Giappone ben posizionato. Alla mezz'ora Cannino mette un cross dalla sinistra, la sfera rimbalza in area e poi tocca la parte alta della traversa, con Dolenti che era però in controllo. Sul finale di tempo Leonardi sulla sinistra serve Zerbo, che dal limite prova la conclusione al volo con il mancino senza trovare lo specchio.

SECONDO TEMPO: Nella ripresa sono gli ospiti ad aprire le danze con Carbonaro, che con un colpo di testa va vicinissimo al gol. Non è altro che il preludio alla rete che sblocca la partita: all'ora di gioco la difesa di casa sbaglia in uscita e regala palla agli ospiti, dalla destra arriva poi il cross di Tumminelli che trova Limonelli tutto solo sul secondo palo, il fantasista appoggia in porta e batte Dolenti per il meritato 0 a 1. Dieci minuti più tardi la Sancataldese rimane in 10 per il doppio giallo a Baglione. L'assedio finale vede i padroni di casa cercare di sfruttare le palle inattive: su calcio d'angolo all'85' Oppizzi stacca bene sul secondo palo ma trova Giappone ben posizionato, che blocca a terra.

IL TABELLINO:

Sancataldese-Acireale 0-1: 62' Limonelli

SANCATALDESE (4-3-3): Dolenti; Oppizzi, Maltese, Di Marco (67' Torregrossa), Brumat (85' Tourè); Cutrona (88' Mastrosimone), Calabrese, Baglione; Leonardi (73' Taormina), D’Agosto (67' Apostolos), Zerbo. A disp.: La Cagnina, Castiglia, Garzia, Patitucci. All. Vullo.

ACIREALE (4-3-1-2): Giappone; Cannino, Russo, Brugaletta, Maniscalco (59' Medico); Tumminelli (88' Mollica), Bucolo, Palermo (79' De Souza); Limonelli (90' Fratantonio); Lo Monaco, Carbonaro. A disp.: Truppo, Castorina, Carrozza, Mollica, Coulibaly, Barbara. All. Costantino.

ARBITRO: Dini di Città di Castello (Granata-Fabrizi).

MARCATORI: 62' Limonelli

NOTE: ammoniti Baglione, Di Marco, Maltese, Brumat, Toure; al 72' espulso Baglione per somma di ammonizioni 

Giuseppe Ficarra
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...