LIVE!

Logo Palermo
PAL
0
Logo Venezia
VEN
1
Finale
Sancataldese
Sancataldese sconfitta in pieno recupero a Lamezia, ma quanti rimpianti-Cronaca e tabellino

Sancataldese sconfitta in pieno recupero a Lamezia, ma quanti rimpianti-Cronaca e tabellino


Verdeamaranto due volte avanti e due volte ripresi. Poi la doccia fredda al 96'.

Sconfitta e tanti rimpianti per la Sancataldese che cade sul campo del Lamezia Terme dopo che si era portata per due volte in vantaggio. La doccia fredda per i verdeamaranto arriva al 97’. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: Partono bene i calabresi, con Borgia e Ferreira pericolosi nei primi minuti. Al 17’ la Sancataldese si porta in vantaggio sugli sviluppi di un corner, prima Mataloni salva i suoi, poi Oppizzi in tap-in fa 0-1. Vantaggio che però dura pochi minuti, infatti il Lamezia pareggia poco dopo con un colpo di testa di Cadili che sugli sviluppi di un corner batte Dolenti. Siciliani ancora pericolosi in avanti con Leonardi, il cui colpo di testa finisce di poco alto. La risposta gialloblù è affidata a Terranova che colpisce di testa su cross di Kanoute, ma l’incornata è imprecisa. Dopo un minuto di recupero si va al riposo sul risultato di parità.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio da una parte e dall’altra in avvio di ripresa, la squadra di mister Novelli si affaccia in avanti con Terranova ma Dolenti chiude lo specchio della porta. Al 65’, però la Sancataldese si riporta avanti con D’Agosto che sfrutta al meglio un tiro sporco di Cutrona e gira in porta alle spalle di Mataloni. Anche in questo caso, però, la gioia dura poco: tre minuti dopo infatti, una percussione di Ferreira trova impreparata la difesa verdeamaranto, palla per Emmanouil che prova il cross dalla destra, la retroguardia sancataldese respinge ma il pallone finisce a Borgia che di prima intenzione fa 2-2. All’80’, calabresi pericolosi su punizione di Ferreira, Silvestri prova la deviazione ma manca l’impatto con il pallone. Nel finale, Dolenti salva in tuffo su Cunzi. L’arbitro concede otto minuti di recupero, al 95’ Ferreira prova la girata che esce a fil di palo. La doccia fredda per la Sancataldese arriva un minuto dopo, all’ultimo respiro, quando su cross di Cunzi, Fangwa trova la deviazione vincente infilando il pallone del definitivo 3-2.

IL TABELLINO:

LAMEZIA (4-3-3): Mataloni; Kanoute, Silvestri, Cadili, Tipaldi; Borgia (85' Fangwa), D. Maltese (69' Cristiani), Emmanouil (85' Maimone); Alma (69' Addessi), Ferreira, Terranova (69' Cunzi). A disp.: Pasqua, Abatneh, Zulj, Miliziano. All. Novelli.

SANCATALDESE (4-3-3): Dolenti; Oppizzi, S. Maltese, Di Marco, Brumat; Cutrona (90' Patitucci), Calabrese, Baglione; D’Agosto (75' Taormina), Torregrossa (71' Zerbi), Leonardi (67' Apostolos). A disp.: La Cagnina, Lo Porto, Castiglia, Garzia, Messina. All. Vullo.

ARBITRO: Bocchini di Roma 1 (Balbo-Santoriello).

MARCATORI: 19' Oppizzi, 21' Cadili, 65' D'Agosto, 68' Borgia, 96' Fangwa

NOTE: Ammoniti: Maltese S, Oppizzi, Calabrese, Maimone, Apostolos

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...