LIVE!

Logo Crotone
CRO
Logo Messina
MES
Inizio ore 17:30
Acireale
Acireale sbatte sul muro Cittanova: è 0-0 all'esordio in campionato-Cronaca e tabellino

Acireale sbatte sul muro Cittanova: è 0-0 all'esordio in campionato-Cronaca e tabellino


Occasioni per Carbonaro e Limonelli, ma resta fino al triplice fischio il risultato ad occhiali.

Al “Comunale” di Aci Sant’Antonio va di scena la prima giornata del serie D girone I, esordio per il nuovo Acireale di Giovanni Marchese e il Cittanova del tecnico siciliano Angelo Galfano. Partita che non si sblocca e termina con lo stesso punteggio di inizio gara. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Dopo 30 secondi Carbonaro ci prova in sforbiciata ma la palla è alta, il guardalinee comunque aveva segnalato offside del numero 10 granata. Dopo un minuto occasione clamorosa fallita da Limonelli che, ben servito dalla sponda di Carbonaro, non centra la porta da buonissima posizione. La partita è molto fisica e fioccano i cartellini, al minuto 18 buona azione manovrata dell’Acireale che produce il tiro di Palermo dal limite, palla fuori di poco. La prima conclusione verso la porta di Giappone è di Giannaula che si libera dei difensori partendo da sinistra ma spara alle stelle. Al 40’ ottimo contropiede imbastito da Carbonaro, palla in mezzo ma Limonelli viene anticipato per un soffio dal portiere ospite e l’azione sfuma. Non succede più nulla, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO: Come nella prima frazione parte forte l’Acireale, già al 46’ grande mischia in area con la difesa ospite che riesce a sbrogliare prima che Carbonaro riesca a battere a rete. Al 60’ Carbonaro insacca ma l’arbitro annulla tutto per un fuorigioco apparso evidente. Al minuto 71’ punizione della grande distanza di Palermo, palla centrale. Risponde Giannaula, gran botta dai 30 metri ma palla centrale facile per Giappone. Lo stesso estremo difensore granata deve superarsi quando Crucitti approfitta di un retropassaggio errato di Palermo e prova a superarlo, bravissimo il portiere in uscita a chiudere lo spazio. All’83’ Carbonaro ha la palla giusta in area ma il suo pallonetto è strozzato e il portiere riesce facilmente a respingere. Al minuto 85 occasione fortuita per gli ospiti con Musolino che con un tiro di alleggerimento dopo azione d’angolo per poco non pesca l’incrocio, Giappone è attento e alza sopra la traversa. Dopo quattro minuti di recupero in cui non si segnalano occasioni, l’arbitro pone fine alle ostilità. Sbatte sull’ottimo Cittanova l’Acireale di Marchese che deve rimandare quindi l’appuntamento con la vittoria, gioisce Galfano che porta a casa un ottimo punto frutto di una prestazione difensiva senza sbavature. 

IL TABELLINO:

ACIREALE (3-4-2-1): Giappone; Barbara, Russo, Brugaletta; Mollica (90' Rotella), Bucolo, Palermo, Fratantonio; Carrozza, Limonelli (70' Castorina); Carbonaro. A disp.: Truppo, Medico, Patanè, Cannino, Pennisi, Rotella, J. Pedro, Castorina, Distefano, Lo Monaco. All. Marchese.

CITTANOVA (3-5-2): Bruno; Condomitti (61'Gulino), Rao, Ruano, Baggini, Carubini; Melchionna (70' Musolino), Aprile(65'Boscaglia), Gaudio; Crucitti, Giannaula.  A disp.: Moschella, Di Cristina, Musolino, Losasso, Bolognino, Rugnetta, Fazio. All. Galfano.

ARBITRO: Gai di Carbonia (Cozzuto-Minichiello).

MARCATORI: -.

NOTE: ammoniti: Brugaletta, Bucolo, Condomitti, Rao, Aprile, Baggini

Antonio Ricci
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...