Messina
Messina: presentata ufficialmente la squadra a Palazzo Zanca-CONFERENZA

Messina: presentata ufficialmente la squadra a Palazzo Zanca-CONFERENZA


Le parole dei protagonisti.

Presso il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si è svolta questa mattina la presentazione ufficiale della squadra del Messina in vista del prossimo campionato di Serie C. Queste le parole dei protagonisti:

FEDERICO BASILE (SINDACO) “Ci siamo incontrati un mesetto fa e durante l’incontro abbiamo sottolineato come la città di Messina abbia bisogno di una squadra che possa far rivivere le emozioni del calcio, sport nazionale. Per me è importante, sono sindaco dal 16 giugno e nella mia veste ho cercato di fare il possibile. La presenza di tutta la squadra per me è una cosa importante, io sto cercando di essere presente sul territorio. Sarò uno dei vostri abbonati, non so se in Curva o in Tribuna. Ieri sera sono stato con i consiglieri comunali e anche loro hanno mostrato la voglia di abbonarsi tutti allo stadio. Da tifoso, anche se non in prima linea, mi auguro che sia un campionato importante, che ci veda protagonisti”.

FRANCESCO GALLO (ASSESSORE ALLO SPORT) “Ringrazio i presenti, ringrazio il presidente Sciotto e la società. Con Matteo Sciotto abbiamo anche un antico rapporto d’amicizia. Ho fatto una precedente esperienza di assessore allo Sport quando il Messina era in Serie A, adesso sono tornato. Sono stati anni difficili, premiati però dai risultati. Oggi chiudiamo un capitolo e ne apriamo un altro. Siamo a disposizione della società per fare tutto quello che si può fare. Avevamo uno stadio che era la conseguenza di una situazione difficile. Oggi possiamo mettere a disposizione della squadra lo stadio con la sua foresteria, le sue sale e una manutenzione continua, facendocene carico per tutta la stagione, così come faremo con il ‘Celeste’. È un impegno da 300-400mila euro, ma seguiranno altri impegni, perché è necessario adeguare lo stadio e ottenere l’agibilità per tutti i settori. Ho invitato anche la società a prendersi carico di un’attività importante, gestione parcheggi, bar e altro. C’è una collaborazione piena con la società, importante perché ci porta a condividere una scommessa e un impegno concreto per riportare il calcio a Messina a certi livelli. È un impegno doveroso da parte dell’amministrazione comunale. Siamo fiduciosi che potremo fare molto di più. Adesso quello che manca è il rinnovato abbraccio tra i tifosi e la squadra. Noi ci saremo”.

MATTEO SCIOTTO (VICEPRESIDENTE) “Finalmente domenica si riparte, c’è tanta voglia e tensione agonistica. È la prima volta che il Messina, da quando c’è mio fratello Pietro alla guida, giocherà in casa la prima di campionato. E lo farà a porte aperte. Giocheremo di sera, con i tifosi e contro una grande squadra che solo due anni fa era in Serie A. Speriamo di accogliere questa sfida con una cornice di tifosi giusta, per dimostrare cosa vuol dire essere messinesi, cosa vuol dire la nostra fede. Io sono convinto che i tifosi messinesi domenica saranno allo stadio a sostenere questa squadra che ha bisogno di un pubblico che li aiuti a crescere. Devo ringraziare tutto lo staff, a cominciare dal direttore Manfredi al ds Pitino, al mister che ha creduto in questo progetto e che lavora con passione e con amore per formare una squadra, un gruppo coeso che crede in lui e lotta per lui e per i colori giallorossi. Finalmente le cose forse, per la prima volta, stanno andando per il verso giusto. La società sta acquisendo una fisionomia sempre più strutturata. L’amministrazione ci ha sostenuti in questi mesi, il Messina è un bene della provincia, della città e dei colori giallorossi. Il Messina è dei messinesi, sono convinto che potremo crescere bene e avere dei grandi risultati. Sono certo che il lavoro e i sacrifici daranno i propri frutti. La dirigenza, la società e la città saranno al vostro fianco, abbiamo fiducia in voi”. 

LELLO MANFREDI (DG) “Siamo arrivati quasi a questa vigilia. C’è sempre la trepidazione del primo giorno di scuola o della notte prima degli esami. Anche per me vale la stessa cosa, anche se ormai lavoro da tanti anni nello sport e a Messina in particolare. Noi quest’anno abbiamo studiato bene, arriviamo preparati. Abbiamo dei ragazzi fantastici, li ringrazio uno per uno. In questi 40 giorni di ritiro li ho visti lavorare con grande voglia di raggiungere risultati. Ai tifosi chiedo un pizzico di pazienza, perché sono giovani e vanno sostenuti. Sulle ali dell’entusiasmo i ragazzi potrebbero fare grandissime cose, ma può anche arrivare il momento di aiutarli. I ringraziamenti vanno anche a chi sta sempre dietro le quinte. Un ringraziamento particolare a tutto il settore giovanile, che darà una nuova immagine alla squadra, con la voglia di coinvolgere tutta la provincia e non solo. Un ringraziamento all’amministrazione comunale, mai come quest’anno sentiamo forte la loro vicinanza. Sono certo che faranno ancora di più per aiutarci a centrare i loro obiettivi. Abbiamo l’ambizione delle grandi squadre. State tranquilli, ci divertiremo”. 

NINO FRASSICA (TESTIMONIAL) “Giochiamo in maniera vincente, vinciamo! Quando mi ha chiamato Manfredi, la linea non prendeva bene. Mi parlava del Messina, della squadra e ho detto ‘sì’, senza neanche farlo finire di parlare. Non ho capito neanche che voleva. Quando si tratta di Messina io dico subito sì, perché mi sento in debito da quando sono a Roma, per aver lasciato la città. Appena torno e posso sentirmi e tornare messinese dico sì a tutto. Ho voglia di sdebitarmi con questa città che mi ha dato tanto. Domenica giochiamo con il modulo a-b-c-c… Io sono tifoso di cuore, meno di testa. Quando c’era ‘Quelli che il calcio’ venivo a Messina per lavoro e per affetto. E ogni volta che venivo il Messina vinceva, mi sentivo un portafortuna. Faccio un grande in bocca al lupo al mister e sono sicuro che anche lui è una persona di cuore”.

Infine un ultimo intervento del sindaco Basile: “Il saluto è per la squadra e per chi lavora dietro le quinte, perché tante persone lavorano per far sì che le cose possano andare nel verso giusto. Sono convinto che andrete e andremo bene, da parte mia un grande in bocca al lupo. Lui vi ha detto di divertirvi, io vi invito anche a vincere, ve lo dico da primo cittadino”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...