LIVE!

Logo Enna
ENN
2
Logo Casteldaccia
CAS
0
Finale
Logo Palermo
PAL
Logo Como
COM
Inizio ore 20:30
Acireale
Acireale, riprende la marcia: Lodi e Ricciardo stendono il Lamezia-Cronaca e tabellino

Acireale, riprende la marcia: Lodi e Ricciardo stendono il Lamezia-Cronaca e tabellino


Un rigore dell’ex Catania apre la gara, il centravanti la chiude nel finale.

Vittoria tanto pesante quanto preziosa per un buon Acireale che, nonostante il turn over attuato da De Sanzo, regola un Lamezia evanescente che non sfrutta le poche occasioni create. A sbloccare il match è un rigore del solito Lodi, impeccabile come sempre dagli 11 metri, nella prima frazione. La gara resta combattuta e in equilibrio ma al 91’ Ricciardo mette il sigillo sfruttando un errore della difesa calabrese e siglando il proprio settimo gol granata. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Pronti-via e Lamezia pericoloso al 4’: Haberkon allarga a sinistra per Umbaca che crossa morbido verso lo stesso centravanti, è bravissimo De Pace allungandosi ad anticiparlo e D’Alterio riesce a bloccare. Al 6’ rigore per l’Acireale: lancio di Brumat per Tumminelli che converge, entra in area e crossa, Tipaldi tocca nettamente con il braccio e l’arbitro indica il penalty. Sul dischetto Lodi è perfetto, è 1-0. All’11’ ancora granata pericolosi: Correnti sfonda a sinistra e crossa a mezza altezza, Russo anticipa tutti sul primo palo e calcia al volo ma a lato. Al 18’ Lodi imbuca per Correnti che si coordina e calcia a giro dal limite, mira imprecisa. Al 31’ Lamezia pericoloso: punizione di Corapi da oltre 30 metri, D’Alterio non è impeccabile ma riesce a respingere in angolo. Sul ribaltamento di fronte Acireale vicinissimo al raddoppio: punizione di Lodi da sinistra Savanarola spizza verso il secondo palo dove sbuca De Pace che in tuffo non inquadra lo specchio. Gara accesa ma non fluida, si vive di fiammate con i siciliani che si difendono bene e provano a pungere in ripartenza e i calabresi che attaccano ma con poche idee. Finisce così la prima frazione, Acireale-Lamezia 1-0.

SECONDO TEMPO: Primo squillo della ripresa al 55’ ed il Lamezia si divora un’occasionissima per il pari: Provazza appoggia a Da Dalt che scodella sul secondo palo per Tipaldi che tutto solo di testa incorna ad incrociare clamorosamente a lato. Calabresi padroni del campo in questo avvio di seconda frazione, Lodi e compagni non riescono a ripartire e tenere la palla su. Al 69’ Savanarola cerca l’eurogol con un tiro da metà campo sfruttando un errato disimpegno dell’estremo difensore ospite, la mira c’è ma manca un po’ di forza ed il portiere riesce a recuperare la posizione. Al 71’ piazzato di Lodi da destra a rientrare, Ricciardo sfiora ed è bravo Gentile a metterci una pezza smanacciando. Al 74’ altra occasione divorata dal Lamezia: imbucata per Haberkon che è solo in area ma viene chiuso da De Pace, Bollino raccoglie e prova a calciare un rigore in movimento ma viene rimontato dai tifosi granata che rimpallano la conclusione, Maimone dal limite palla alta. All’83’ Lamezia ancora pericoloso: Bollino imbuca per Terranova che calcia velenosamente, D’Alterio si distende e respinge. Al 91’ l’Acireale raddoppia: Amendola rinvia male, Ricciardo intercetta e s’invola, attende l’uscita di Gentile e la piazza rasoterra gonfiando la rete, è 2-0. Finisce così, Acireale-Lamezia 2-0.

Acireale-Lamezia 2-0: 6' rig. Lodi, 91' Ricciardo

IL TABELLINO:

ACIREALE (3-5-2): D’Alterio; Brumat, De Pace (80' Figliomeni), Cadili; Tumminelli (76' Mollica), Le Mura (84' Todisco), Lodi, Joao Pedro (64' Viglianisi), Correnti; Russo (64' Ricciardo), Savanarola. A disp.: Governo, Cottone, Finocchiaro, Tounkara. All. De Sanzo.

LAMEZIA: Gentile; Magnavita, Miceli, Amendola, Tipaldi; De Marco (63' Maimone), Corapi (86' Salandria), Da Dalt (56' Bezzon); Provazza (56' Bollino), Haberkon (74' Terranova), Umbaca. A disp.: Lai, Nallo, Amenta, Sirignano, Tringali. All. Campilongo.

ARBITRO: Torreggiani di Civitavecchia (Caputo-Di Meo).

MARCATORI: 6' rig. Lodi, 91' Ricciardo

NOTE: ammoniti Provazza, De Pace

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...