Palermo
Palermo espugna Bari: 0-2 e terzo posto conquistato-Cronaca e tabellino

Palermo espugna Bari: 0-2 e terzo posto conquistato-Cronaca e tabellino


In gol Floriano e Brunori.

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il Palermo che espugna per 2-0 il campo del già promosso Bari. Rosanero che, in virtù della sconfitta dell’Avellino ma della vittoria del Catanzaro salgono al terzo posto e non riescono ad acciuffare anche il secondo. A decidere il match odierno un eurogol dell’ex Floriano ed un rigore di Brunori che chiude con 25 gol in campionato. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Partita equilibrata davanti agli oltre 25.000 del “San Nicola” (circa 400 siciliani) nelle prime battute. A provarci sono soprattutto i rosanero che vanno anche in gol, ma era già tutto fermo da qualche secondo per offside. Al 12’ è Fella a provarci con una rasoiata dalla distanza, blocca a terra Frattali. Al 18’ altra occasione per i rosa: sponda di Fella per De Rose, botta dai 25 metri a lato di un soffio. Al 25’ il Palermo passa in vantaggio: sugli sviluppi di una punizione, respinta corta della difesa barese, Floriano dal vertice sinistro dell’area si coordina col destro e spara un bolide al volo sotto la traversa, è 0-1. Al 27’ la reazione pugliese: tiro sporco di Mallamo deviato, la palla s’impenna verso Scavone che di testa non inquadra la porta. Al 43’ occasionissima divorata dal Bari: Mazzotta sfonda a sinistra e crossa basso verso Scavone che da due passi spari incredibilmente alto. Finisce così la prima frazione, Bari-Palermo 0-1.

SECONDO TEMPO: Meglio il Bari in avvio di ripresa, tanta pressione e un gol sfiorato da Di Cesare con un bolide da oltre 30 metri che sfiora l’incrocio. Al 58’ rigore per il Palermo: punizione di Dall’Oglio, la barriera salta e l’arbitro vede un tocco con il braccio. Sul dischetto Brunori che batte Frattali, è 0-2. La gara scorre senza particolare sussulti, i siciliani si difendono con ordine, i padroni di casa provano ad attaccare ma con poca precisione. Al 78’ Bari pericoloso: Antenucci entra in area e calcia velenosamente, Massolo si distende e riesce a respingere. All’86’ corner di Bianco, incornata di De Cesare, palla altissima. Finisce così, Bari-Palermo 0-2.

IL TABELLINO:

BARI (4-3-1-2): Frattali; Belli, Di Cesare, Terranova, Mazzotta; Maiello (74' Gigliotti), Scavone (46' D’Errico), Mallamo (84' Bianco); Botta (60' Galano); Antenucci, Cheddira (46' Citro). A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Ricci, Misuraca, Simeri, Paponi. All. Mignani.

PALERMO (4-2-3-1): Massolo; Accardi, Lancini, Marconi (72' Perrotta), Crivello; Dall’Oglio (60' Damiani), De Rose; Valente (60' Silipo), Fella, Floriano (81' Odjer); Brunori (60' Soleri). A disp.: Pelagotti, Grotta, Buttaro, Doda. All. Baldini.

ARBITRO: Luciani di Roma 1 (Terenzio-Ciancaglini).

MARCATORI: 25' Floriano, 58' rig. Brunori

NOTE: ammoniti Di Cesare, Crivello, Dall'Oglio, De Rose

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...