LIVE!

Logo Enna
ENN
2
Logo Casteldaccia
CAS
0
Finale
Logo Palermo
PAL
Logo Como
COM
Inizio ore 20:30
Messina
Messina, Raciti: “Ad Andria sarà una finale e come in tutte le finali puntiamo al risultato pieno”-CONFERENZA

Messina, Raciti: “Ad Andria sarà una finale e come in tutte le finali puntiamo al risultato pieno”-CONFERENZA


Le parole del tecnico peloritano.

Il tecnico del Messina, Ezio Raciti, ha presentato così in conferenza stampa la sfida contro la Fidelis Andria. Queste le sue dichiarazioni.

SI GIOCA COME IN UNA FINALE Bisogna avere equilibrio, ma come tutte le finali si va lì per fare risultato pieno. Per noi è una finale e non possiamo essere rinunciatari. Dobbiamo giocare per fare la partita”.

PROVOCAZIONI? NO, GRAZIE Io non so che valutazioni possono fare le altre squadre. Io faccio le considerazioni sulla mia squadra e dico che ci andremo a giocare questa partita a viso aperto, è una finale e non mi interessa ciò che dicono gli altri. A volte si sentono discorsi provocatori, lo fanno appositamente per creare delle situazioni. Noi dobbiamo pensare al nostro percorso. Possiamo tirarci fuori dalla lotta salvezza senza play out e daremo il massimo fino all’ultimo minuto dell’ultima partita. Staremo sul pezzo e faremo di tutto per evitare i play out”.

MARGINEAN Lui è tornato carico dalle presenze in Nazionale, un’avventura che ti stimola. È stanco per il lungo viaggio. Ieri si è riaggregato al gruppo e ha fatto soltanto lavoro aerobico, oggi invece il primo allenamento con la squadra. Sarà tra i convocati e speriamo che questa esperienza gli serva per avere degli stimoli maggiori, anche se il ragazzo è sempre stato sul pezzo e ha sempre avuto gli stimoli giusti”.

FIDELIS ANDRIA ALL’ULTIMA SPIAGGIA Non so come loro si stanno preparando e che tipo di pressione abbiano. È normale che si tratta di una sfida importante, una sorta di play out anticipato. Sono finali, partite a se stanti ed è difficile fare dei pronostici o pensare a che ambiente troveremo. Sicuramente sarà un ambiente caldo, un ambiente da ultima spiaggia. Tutti preparano le partite secondo le loro convinzioni e cercano di indirizzarla nel modo che può far comodo a loro. Noi andremo lì a giocarcela, a fine partita speriamo di aver fatto risultato”.

GRUPPO CARICO I ragazzi si sono preparati bene. La serenità la percepisco lavorando ogni giorno con loro, c’è voglia di tirarsi fuori il prima possibile. Non abbiamo passato una settimana facile perché abbiamo avuto dei casi di raffreddore e abbiamo degli indisponibili. Chi ha lavorato però lo ha fatto bene, la squadra è pronta per fare una partita importante”.

INDISPONIBILI Mancheranno Trasciani, Angileri e Balde, perché sono stati male e stanno male fino adesso. Hanno avuto problemi in settimana Celic e Tiago e Marginean si è aggregato a noi da poco. Farò comunque una formazione che possa affrontare al meglio l’Andria e che sia più equilibrata possibile per poter affrontare una partita così difficile”.

CHE TIPO DI PARTITA SARA’ Ci siamo preparati a più tipi di partite. È normale che noi vorremmo fare un tipo di partita, l’Andria vorrà farne un’altra. E solitamente viene fuori la terza ipotesi, quella di una partita sporca, giocata su molti falli e seconde palle. Spero non sia così ma è facile che venga fuori una partita non bella. Ci siamo preparati a giocarla per come vorremmo giocarla. Vedremo chi avrà predominio in campo per decidere che tipo di partita sarà”.

TRADIZIONE La storia del Messina è diversa rispetto a quella dell’Andria che comunque ha dei trascorsi in Serie B ed è del tutto lodevole quello che hanno fatto. Il blasone del Messina è sicuramente superiore”.

ESPERIENZA Difficile fare degli esempi su altre partite, perché le gare non sono mai simili tra loro. Sono gli episodi a determinare tutto, bisogna comunque evitare gli errori già commessi, questo sarebbe già un passo avanti. A quattro partite dalla fine non possiamo più sbagliare”.

PARTENZA ANTICIPATA Logisticamente è una trasferta difficile. Se domattina avessimo fatto qui la rifinitura, partendo poi in pullman saremmo arrivati tardi. La società ha organizzato le cose per bene. Il direttore ha organizzato la trasferta, andremo in aereo a Bari stasera e domani faremo lì la rifinitura per avere tutte le possibilità di preparare al meglio questa partita”.

IDENTITA’ Abbiamo lavorato tanto sul cercare di avere un’identità, un equilibrio e una nostra fisionomia. Puntiamo sempre ad arrivare al risultato tramite le prestazioni. Lo abbiamo fatto in tante partite e in altre non ci siamo riusciti. Con la nostra identità andremo ad affrontare questa partita”.

Luca Di Noto
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

Serie C C18/10/2022
Messina, ancora un film horror: la Fidelis Andria cala il tris e l’ultimo posto è “conquistato”-Cronaca e tabellino
Serie C C03/04/2022
Messina solido: risultato a occhiali sul campo della Fidelis Andria, Lewandowski assoluto protagonista-Cronaca e tabellino
Serie C C26/11/2022
Messina, Auteri: “La squadra è in salute e meriterebbe di più. Con la Turris...”-CONFERENZA
Serie C C19/11/2022
Messina, Auteri: “Potenza avversario forte, servirà gara intensa e martellante”-CONFERENZA
Serie C C19/10/2022
Messina: numeri impietosi in questo avvio di stagione, serve un'inversione di tendenza
Serie C C10/09/2022
Messina, Auteri: “Virtus Francavilla avversario forte, servirà la consapevolezza dei nostri mezzi”-CONFERENZA
Serie C C03/09/2022
Messina, Auteri: “Crotone squadra forte, ma noi stiamo bene. Dubbi di formazione...”-CONFERENZA
Serie C C24/05/2022
Messina, Sciotto: “Società in vendita, io non ho intenzione di continuare. Non è però arrivata alcuna offerta”
Serie C C15/04/2022
Messina, Russo a GS.it: “Salvezza è quasi un miracolo, in pochi ci credevano. Fiducia del club fa piacere, sul mio futuro...”
Serie C C15/03/2022
Messina, Raciti: “Col Catanzaro sarà una gara vera. Entrambe le squadre hanno obiettivi importanti da raggiungere”-CONFERENZA
Serie C C12/03/2022
Messina, Raciti: “Sono fiducioso per la gara di Campobasso. Sappiamo come affrontare la pressione”-CONFERENZA
Serie C C12/02/2022
Messina, Raciti: “Stiamo facendo bene, ma dobbiamo continuare a fare punti per…”-CONFERENZA
Serie C C05/02/2022
Messina, Raciti: “A Bari più difficile che a Palermo ma la mia è una squadra che ha carattere”-CONFERENZA
Serie C C13/12/2021
Messina: “Arrivata offerta per acquisizione società. La stiamo valutando“-Il comunicato
Serie C C27/11/2021
Messina, Capuano: "Non voglio parlare di assenze! Gli chef fanno grandi piatti con pochi ingredienti..."-CONFERENZA
Serie C C19/11/2021
Messina, Capuano: "Abbiamo sempre prodotto tanto e facciamo i conti con la sfortuna. Contro il Latina..."-CONFERENZA
Serie C C13/11/2021
Messina, Capuano: "Avellino ha organico di categoria superiore. Chi si aggrappa alle assenze è un perdente"-CONFERENZA
Serie C C30/10/2021
Messina, Capuano: “Chi dice di non guardare la classifica è un ipocrita. Col Campobasso...”-CONFERENZA
Serie C C08/10/2021
Messina, Sullo: “Monterosi ottima squadra, guai a sottovalutarli: faremmo errore enorme”-CONFERENZA
Serie C C31/08/2021
Messina, Damian: “Possiamo essere una squadra fastidiosa. Qui grazie ai consigli di Lucarelli e Zampagna…”
Serie D16/09/2018
Disfatta Messina col Bari. Pari nel derby tra Gela e Igea Virtus. Reti bianche tra Palmese e Città di Messina
Serie D29/03/2018
Messina, successo col brivido finale. Ercolanese k.o. 2-1 allo ‘Scoglio’-Cronaca e tabellino
Serie D05/11/2017
Messina batte Igea Virtus e fa suo il derby. Ok l'Acireale, male il Paceco-I resoconti
Messina14/07/2017
Messina, niente iscrizione in serie C. Proto: ’Io ci ho provato, ma serviva una cifra vicina al milione di euro…'
Messina01/04/2017
Fidelis Andria-Messina: ultime notizie, probabili formazioni e ballottaggi
Messina22/09/2016
Il Messina aderisce all'appello del Catanzaro
Lega Pro C29/08/2016
Messina esulta con Pozzebon e Milinkovic, al Siracusa non basta Valente: è 3-1 allo “Scoglio”
Messina18/08/2016
Messina: il nuovo direttore sportivo potrebbe essere già in casa…
Messina11/08/2016
Messina: il calendario completo 2016/17
Messina07/08/2016
TimCup, Spal troppo forte: Antenucci e Cerri stendono il Messina-cronaca e tabellino
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...