Serie D
Trapani e Sant'Agata si dividono la posta: nel recupero finisce in parità-Cronaca e tabellino

Trapani e Sant'Agata si dividono la posta: nel recupero finisce in parità-Cronaca e tabellino


Il vantaggio nella prima frazione di Musso viene annullato nella ripresa da Alagna.

Nel recupero della prima giornata di ritorno, al 'Provinciale', Sant'Agata e Trapani si dividono la posta in palio, al termine di una gara piena di occasioni da una parte e dall'altra. Per i padroni di casa c'è però un po' di rammarico, visti i due gol annullati a Musso, uno per tempo, per posizione irregolare. Non si muove quindi la classifica, viste anche le molte partite ancora da recuperare. Certo è, che il Sant'Agata guadagna un punto importantissimo per una tranquilla salvezza, allungando a tredici il numero di risultati utili consecutivi e rimanendo di fatto imbattuta nel girone di ritorno. Il Trapani invece, con ancora due match da recuperare, scavalca il Portici e accende il finale di stagione per la lotta alla salvezza. CLICCA QUI per vedere la classifica. Di seguito cronaca e tabellino.

PRIMO TEMPO: Al 5‘ Musso viene servito in area e con il destro buca Bethers ma il guardalinee alza la bandierina e l’arbitro annulla la rete. Al 10’ dopo una serie di rimpalli in area santagatese, la palla arriva al limite dell’area da Santarpia, che ci prova al volo ma Bethers è attento e blocca. Al 14’ Catalano batte uno splendido corner in area dove stacca più alto di tutti Calafiore che colpisce ma trova la deviazione di Cultraro sulla traversa. Al 18’ Calafiore scodella in mezzo per Cicirello che colpisce ma trova la pronta risposta di Bethers. Al 21’ arriva il vantaggio dei padroni di casa: Vitale gestisce bene un pallone sulla destra e serve con un filtrante Musso che scatta sul filo del fuorigioco, arriva davanti a Bethers e lascia secco l’estremo difensore ospite portando così in vantaggio i suoi. Al 34’ Squillace mette una palla per la testa di Cicirello che viene anticipato da un difensore, il pallone arriva sui piedi di Bongiovanni che dalla destra calcia a trova la risposta di Cultraro. Al 43’ grandissima occasione per gli ospiti di trovare il pareggio, Catalano mette in mezzo per Alagna che spizza di testa ma non trova la porta, trova però Bongiovanni che calcia ma addosso a Cultraro, sulla ribattuta Cicirello prova la rovesciata che si spegne di pochissimo sul fondo.

SECONDO TEMPO: Al 57’ il Sant’Agata si rende pericoloso ancora da corner con Catalano che batte in mezzo dove stacca Capone che non colpisce bene e mette la palla nelle mani di Cultraro. Al 63’ il Sant’Agata trova il pareggio: Catalano serve Brugnano sulla sinistra, che mette in mezzo dove arriva Cultraro che non riesce a bloccare e sulla ribattuta Alagna di testa mette dentro il pallone nonostante il tentativo di Pagliarulo di salvare sulla linea. Al 65’ Calafiore tenta il jolly dalla distanza ma Cultraro risponde mettendo in angolo. All'85’ Santarpia calcia dalla distanza, in area si stacca Musso che tocca la palla e la deposita in rete ma l’arbitro annulla tutto per posizione irregolare di Musso.

IL TABELLINO:

TRAPANI (4-3-3): Cultraro; Barbara, Maltese, Bruno, Pagliarulo; Santarpia, Antezza (36' Meti), Olivera; Vitale (46' Amorello)(76' De Felice), Musso, Russo (46' Spano). A disp.: Recchia, Solimeno, Lupo, Bonfiglio, De Felice, Pipitone. All. Morgia.

SANT’AGATA (3-4-2-1): Bethers; Brugnano, Cipolla, Capone; Bongiovanni (55' Okito), Calafiore, Favo, Squillace (55' Brugaletta); Alagna (85' Cristiano), Catalano (90' Miceli); Cicirello (67' Mazzone). A disp.: Fernandez, Sannia, Lanza, Cervillera. All. Giampà.

ARBITRO: Rizzello di Casarano (Bennici-Campanella).

MARCATORI: 21' Musso, 63' Alagna.

NOTE: Ammoniti: Russo, Favo, Maltese, Mazzone.

Marco Lombardo
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0

Può interessarti anche...

GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...