Catania
Catania, Mancini: “Spiego obiettivi e progetti. Arriverà Perinetti, Lotito...”-CONFERENZA

Catania, Mancini: “Spiego obiettivi e progetti. Arriverà Perinetti, Lotito...”-CONFERENZA


Il nuovo proprietario rossazzurro in sala stampa.

Benedetto Mancini, nuovo patron del Calcio Catania, ha parlato in conferenza stampa. Queste le principali tematiche trattate.

PREMESSA: “In tanti mi hanno ringraziato, ma devo anche fare tanto e credo in questo progetto. È un progetto che non mira solo al calcio, che rimanga nel tempo, centrato su sociale, scuole, prevenzione medico-sanitaria”.

ESPERIENZE PRECEDENTI: “Con il Latina c’è stato un rinvio a giudizio perché non avrei versato circa 7.400 euro, cioè l’incasso di tre partiti, ma i curatori di quel periodo non fecero alcun cenno sul fatto che nello stesso tempo ho versato 180.000 euro. Era la mia prima esperienza nel mondo del calcio. A Rieti c’erano debiti importanti e un bilancio non approvato. Sono arrivato e la squadra era ultima a 2 punti, poi si era arrivati soltanto a -3 dalla prima posizione”.

ERRORI GIORNI PRECEDENTI: “Dopo l’errore con la PEC sono andato avanti con serenità, i parametri del nuovo bando erano gli stessi e ho presentato la manifestazione d’interesse mettendo a disposizione il deposito fatto per allungare l’esercizio provvisorio, se stasera il Catania gioca regolarmente è grazie a me”.

AMORE: “Sono innamorato di questo progetto, stasera sarò allo stadio ma ho già seguito tutte le partite. I tifosi dovranno dimostrare saranno attori protagonisti”.

PASSI FUTURI: “A giugno arriveranno le liberatorie per i debiti dell’ambito sportivo, quindi sposteremo il titolo alla FC Catania 1946. Questo sarà il primo step, dopodiché penseremo a iscrizione al prossimo campionato e fideiussione”.

NUOVI DIRIGENTI: “Quando diventerò effettivamente operativo inserirò figure dirigenziali che possano fare bene qui. Sabato incontrerò Perinetti, è stato tra i primi a complimentarsi con me per questo progetto. Lui ha esperienza importante, per il nostro club sarà un valore aggiunto. Staff? ”.

PELLEGRINO: “Se si dovesse dimetterei, respingerei tutto. Collaborerà con Perinetti, sarà importante anche per scaricarsi alcune tensioni”.

OBIETTIVI: “Il primo deve essere quello di tornare in Serie B, già dal prossimo anno ci proveremo. Il nostro obiettivo è costruire una società importante che abbia una squadra vincente. La cura del Settore giovanile sarà fondamentale”.

MISTER BALDINI: “Lui ed il suo staff meritano solo complimenti per quanto stanno facendo, anche i giocatori meritano un plauso”.

PLAY OFF: “Guarderemo la classifica solo dopo l’ultima giornata del campionato, non diamo ulteriori pressioni alla squadra. Intanto centriamo la salvezza matematica, e manca poco, se riusciremo a fare qualcosa di più ben venga”.

LOTITO: “È un amico, ma non sarà con me. Non ho mai parlato con lui di Catania calcio”.

Dario Li Vigni
I contenuti vengono rilasciati sotto licenza Creative Commons CC-BY 4.0
GoalSicilia.it © 2022 di Marcello Masotto - via G. Savonarola, 60 – 90135 Palermo – P.I. : 06659860826
Testata giornalistica telematica sportiva iscrizione n.3520/2018 al registro stampa del tribunale di Palermo
Direttore responsabile Dario Li Vigni
Loading...